Il sito TED accoglie i formulari elettronici eForms dal 2.11.2022. La funzione di ricerca è cambiata: occorre adattare i parametri predefiniti della ricerca per esperti. Scopri le novità nella sezione Attualità del sito e nella guida aggiornata.

Servizi - 591252-2022

26/10/2022    S207

Italia-Napoli: Servizi di ispezione di perdite

2022/S 207-591252

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Giunta Regionale della Campania - Ufficio Speciale Grandi Opere - STAFF 60.06.92 "Centrale Acquisti e Ufficio Gare - Procedure di Appalto PNRR"
Numero di identificazione nazionale: 800.119.906.39
Indirizzo postale: Via Pietro Metastasio, 25/29
Città: NAPOLI
Codice NUTS: ITF3 Campania
Codice postale: 80125
Paese: Italia
Persona di contatto: Anna Belfiore
E-mail: anna.belfiore@regione.campania.it
Tel.: +39 0817964447-4521
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.regione.campania.it
Indirizzo del profilo di committente: https://pgt.regione.campania.it/portale/
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://pgt.regione.campania.it/portale/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://pgt.regione.campania.it/portale/
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Accordo Quadro triennale per l’affidamento di servizi di rilievo delle perdite idriche nelle reti della Campania, di servizi di ingegneria e architettura e di lavori di realizzazione delle opere.

Numero di riferimento: Proc. n. 3503/AP/2022
II.1.2)Codice CPV principale
71631430 Servizi di ispezione di perdite
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Procedura aperta, ai sensi degli articoli 28, 60 e 157 del D.Lgs. 50/2016, per la conclusione di un Accordo Quadro triennale, con un unico operatore economico, ex art. 54 comma 3, per l’affidamento di un appalto misto di servizi di rilievo, analisi, modellazione idraulica, distrettualizzazione e ricerca delle perdite nelle reti di distribuzione urbana del territorio della Regione Campania, di servizi di ingegneria e architettura, ex art. 3, lett. vvvv) del Codice e di lavori di realizzazione delle opere necessarie all’espletamento dei servizi e relative forniture.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 7 421 809.52 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per numero massimo di lotti: 4
Numero massimo di lotti che possono essere aggiudicati a un offerente: 1
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

DISTRETTO IDRICO CALORE IRPINO E DISTRETTO IDRICO SELE

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
71300000 Servizi di ingegneria
71631430 Servizi di ispezione di perdite
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF32 Benevento
Codice NUTS: ITF34 Avellino
Codice NUTS: ITF35 Salerno
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Al fine di garantire una più ampia partecipazione alla procedura il progetto è stato organizzato in lotti in relazione alla localizzazione geografica degli interventi e alla organizzazione dei distretti idrici. La procedura di gara unitaria è rivolta alla realizzazione di “servizi di rilievo, analisi, modellazione idraulica, distrettualizzazione e ricerca delle perdite nelle reti di distribuzione urbana del territorio della Regione Campania” in aree territoriali diverse, la cui conseguente articolazione in lotti – corrispondenti alle diverse aree coinvolte – prelude ad un sistema di gestione unitario della commessa quale attuazione della visione esposta nei “considerando” n. 78 e 79 della Direttiva 2014/24/UE.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: A.1 - Professionalità e adeguatezza dell'offerta desunta da un massimo di n. 2 servizi / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.2 - Qualità della proposta tecnica-operativa / Ponderazione: 25
Criterio di qualità - Nome: A.3 - Esperienza del team di progetto e sicurezza ed organizzazione del cantiere / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.4 - Proposte migliorative / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.5 - Mezzi e attrezzature / Ponderazione: 10
Prezzo - Ponderazione: 20
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 855 452.38 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

È fatta salva la facoltà della Regione di esercitare le opzioni di cui al Codice, se ne ricorrono i presupposti. La stazione appaltante, si riserva la facoltà, ai sensi dell’art. 63, comma 5, del Codice, di affidare agli aggiudicatari, nel triennio successivo alla stipulazione del contratto iniziale, servizi analoghi a quelli già originariamente affidati, a condizione che gli stessi siano conformi agli atti di gara con specifico riferimento al capitolato d’appalto, per un importo ulteriore di € 556.635,71 (comprensivi degli oneri di sicurezza pari a € 26.506,46). La stazione appaltante, ove ravvisi, la necessità di ricorrere a tale facoltà, verifica il permanere dei requisiti di cui agli artt. 80 e 83 del Codice. A seguito di tale opzione la durata del contratto verrà incrementata di un anno.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

DISTRETTO IDRICO NAPOLI CITTA' E DISTRETTO IDRICO NAPOLI NORD

Lotto n.: 2
II.2.2)Codici CPV supplementari
71300000 Servizi di ingegneria
71631430 Servizi di ispezione di perdite
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF33 Napoli
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Al fine di garantire una più ampia partecipazione alla procedura il progetto è stato organizzato in lotti in relazione alla localizzazione geografica degli interventi e alla organizzazione dei distretti idrici. La procedura di gara unitaria è rivolta alla realizzazione di “servizi di rilievo, analisi, modellazione idraulica, distrettualizzazione e ricerca delle perdite nelle reti di distribuzione urbana del territorio della Regione Campania” in aree territoriali diverse, la cui conseguente articolazione in lotti – corrispondenti alle diverse aree coinvolte – prelude ad un sistema di gestione unitario della commessa quale attuazione della visione esposta nei “considerando” n. 78 e 79 della Direttiva 2014/24/UE.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: A.1 - Professionalità e adeguatezza dell'offerta desunta da un massimo di n. 2 servizi / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.2 - Qualità della proposta tecnica-operativa / Ponderazione: 25
Criterio di qualità - Nome: A.3 - Esperienza del team di progetto e sicurezza ed organizzazione del cantiere / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.4 - Proposte migliorative / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.5 - Mezzi e attrezzature / Ponderazione: 10
Prezzo - Ponderazione: 20
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 855 452.38 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

È fatta salva la facoltà della Regione di esercitare le opzioni di cui al Codice, se ne ricorrono i presupposti. La stazione appaltante, si riserva la facoltà, ai sensi dell’art. 63, comma 5, del Codice, di affidare agli aggiudicatari, nel triennio successivo alla stipulazione del contratto iniziale, servizi analoghi a quelli già originariamente affidati, a condizione che gli stessi siano conformi agli atti di gara con specifico riferimento al capitolato d’appalto, per un importo ulteriore di € 556.635,71 (comprensivi degli oneri di sicurezza pari a € 26.506,46). La stazione appaltante, ove ravvisi, la necessità di ricorrere a tale facoltà, verifica il permanere dei requisiti di cui agli artt. 80 e 83 del Codice. A seguito di tale opzione la durata del contratto verrà incrementata di un anno.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

DISTRETTO IDRICO SARNESE VESUVIANO

Lotto n.: 3
II.2.2)Codici CPV supplementari
71300000 Servizi di ingegneria
71631430 Servizi di ispezione di perdite
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF33 Napoli
Codice NUTS: ITF35 Salerno
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Al fine di garantire una più ampia partecipazione alla procedura il progetto è stato organizzato in lotti in relazione alla localizzazione geografica degli interventi e alla organizzazione dei distretti idrici. La procedura di gara unitaria è rivolta alla realizzazione di “servizi di rilievo, analisi, modellazione idraulica, distrettualizzazione e ricerca delle perdite nelle reti di distribuzione urbana del territorio della Regione Campania” in aree territoriali diverse, la cui conseguente articolazione in lotti – corrispondenti alle diverse aree coinvolte – prelude ad un sistema di gestione unitario della commessa quale attuazione della visione esposta nei “considerando” n. 78 e 79 della Direttiva 2014/24/UE.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: A.1 - Professionalità e adeguatezza dell'offerta desunta da un massimo di n. 2 servizi / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.2 - Qualità della proposta tecnica-operativa / Ponderazione: 25
Criterio di qualità - Nome: A.3 - Esperienza del team di progetto e sicurezza ed organizzazione del cantiere / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.4 - Proposte migliorative / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.5 - Mezzi e attrezzature / Ponderazione: 10
Prezzo - Ponderazione: 20
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 855 452.38 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

È fatta salva la facoltà della Regione di esercitare le opzioni di cui al Codice, se ne ricorrono i presupposti. La stazione appaltante, si riserva la facoltà, ai sensi dell’art. 63, comma 5, del Codice, di affidare agli aggiudicatari, nel triennio successivo alla stipulazione del contratto iniziale, servizi analoghi a quelli già originariamente affidati, a condizione che gli stessi siano conformi agli atti di gara con specifico riferimento al capitolato d’appalto, per un importo ulteriore di € 556.635,71 (comprensivi degli oneri di sicurezza pari a € 26.506,46). La stazione appaltante, ove ravvisi, la necessità di ricorrere a tale facoltà, verifica il permanere dei requisiti di cui agli artt. 80 e 83 del Codice. A seguito di tale opzione la durata del contratto verrà incrementata di un anno.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

DISTRETTO IDRICO CASERTA

Lotto n.: 4
II.2.2)Codici CPV supplementari
71300000 Servizi di ingegneria
71631430 Servizi di ispezione di perdite
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF31 Caserta
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Al fine di garantire una più ampia partecipazione alla procedura il progetto è stato organizzato in lotti in relazione alla localizzazione geografica degli interventi e alla organizzazione dei distretti idrici. La procedura di gara unitaria è rivolta alla realizzazione di “servizi di rilievo, analisi, modellazione idraulica, distrettualizzazione e ricerca delle perdite nelle reti di distribuzione urbana del territorio della Regione Campania” in aree territoriali diverse, la cui conseguente articolazione in lotti – corrispondenti alle diverse aree coinvolte – prelude ad un sistema di gestione unitario della commessa quale attuazione della visione esposta nei “considerando” n. 78 e 79 della Direttiva 2014/24/UE.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: A.1 - Professionalità e adeguatezza dell'offerta desunta da un massimo di n. 2 servizi / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.2 - Qualità della proposta tecnica-operativa / Ponderazione: 25
Criterio di qualità - Nome: A.3 - Esperienza del team di progetto e sicurezza ed organizzazione del cantiere / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.4 - Proposte migliorative / Ponderazione: 15
Criterio di qualità - Nome: A.5 - Mezzi e attrezzature / Ponderazione: 10
Prezzo - Ponderazione: 20
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 855 452.38 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

È fatta salva la facoltà della Regione di esercitare le opzioni di cui al Codice, se ne ricorrono i presupposti. La stazione appaltante, si riserva la facoltà, ai sensi dell’art. 63, comma 5, del Codice, di affidare agli aggiudicatari, nel triennio successivo alla stipulazione del contratto iniziale, servizi analoghi a quelli già originariamente affidati, a condizione che gli stessi siano conformi agli atti di gara con specifico riferimento al capitolato d’appalto, per un importo ulteriore di € 556.635,71 (comprensivi degli oneri di sicurezza pari a € 26.506,46). La stazione appaltante, ove ravvisi, la necessità di ricorrere a tale facoltà, verifica il permanere dei requisiti di cui agli artt. 80 e 83 del Codice. A seguito di tale opzione la durata del contratto verrà incrementata di un anno.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro
Accordo quadro con un unico operatore
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 28/11/2022
Ora locale: 13:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 30/11/2022
Ora locale: 10:00
Luogo:

Sala gare Ufficio Speciale Grandi Opere "Centrale Acquisti" in via Pietro Metastasio 25/29, 80125 Napoli.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Campania - Napoli
Indirizzo postale: Piazza Municipio, 64
Città: Napoli
Codice postale: 80133
Paese: Italia
Indirizzo Internet: https://www.giustizia-amministrativa.it/tribunale-amministrativo-regionale-per-la-campania-napoli
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Campania - Napoli
Indirizzo postale: Piazza Municipio, 64
Città: Napoli
Codice postale: 80133
Paese: Italia
Indirizzo Internet: https://www.giustizia-amministrativa.it/tribunale-amministrativo-regionale-per-la-campania-napoli
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
21/10/2022