Servizi - 600611-2021

24/11/2021    S228

Italia-Bologna: Servizi di riciclo dei rifiuti

2021/S 228-600611

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Herambiente S.p.A.
Indirizzo postale: VIALE CARLO BERTI PICHAT N. 2/4
Città: BOLOGNA
Codice NUTS: ITH55 Bologna
Codice postale: 40127
Paese: Italia
Persona di contatto: Funzione Acquisti Ambiente e Flotte
E-mail: acquisti.herambiente@pec.gruppohera.it
Tel.: +39 051287299
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.gruppohera.it
Indirizzo del profilo di committente: www.gruppohera.it/gruppo/fornitori
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.gruppohera.it/gruppo/fornitori/bandi-e-avvisi
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://portal.gruppohera.it/irj/portal
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro tipo: Società partecipata in misura maggioritaria da impresa pubblica nella forma di Società per Azioni quotata
I.5)Principali settori di attività
Ambiente

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Servizio relativo alle attività operative di movimentazione, vagliatura e lavorazioni rifiuti finalizzate alla digestione anaerobica, compostaggio e biostabilizzazione (RN).

Numero di riferimento: Procedimento SRM n. 2112000565 - CIG n. 8986142EF4
II.1.2)Codice CPV principale
90514000 Servizi di riciclo dei rifiuti
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Prestazioni connesse al servizio relativo alle attività operative di movimentazione, vagliatura e lavorazioni rifiuti finalizzate alla digestione anaerobica, compostaggio e biostabilizzazione presso l’Impianto di compostaggio di via San Martino in Venti - Cà Baldacci (RN).

Il periodo di validità contrattuale previsto è di 48 mesi, eventualmente rinnovabile per ulteriori 12 mesi agli stessi prezzi, patti e condizioni.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 4 272 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH59 Rimini
Luogo principale di esecuzione:

Rimini

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L'appalto ha per oggetto le prestazioni connesse al servizio relativo alle attività operative di movimentazione, vagliatura e lavorazione rifiuti finalizzate alla digestione anaerobica, compostaggio, biostabilizzazione, triturazione, separazione, riduzione volumetrica e produzione di biomasse presso l’impianto di Cà Baldacci – via San Martino in Venti, 19 Rimini, sinteticamente riferibili a:

-Triturazione, movimentazione, vagliatura dei rifiuti in fase di trattamento, digestione anaerobica, compostaggio e biostabilizzazione;

- Riduzione volumetrica, triturazione, vagliatura, deferrizzazione e selezione dei rifiuti ligneo cellulosici e produzione di biomassa;

- Carico su autotreni dei rifiuti e materiali in uscita, prodotti dall’impianto;

- Attività di pulizia con mezzi meccanici della viabilità dell’impianto, pulizia meccanica e manuale degli ambienti ove avviene il trattamento dei rifiuti;

Si precisa che parte delle attività si svolgono in ambienti sospetti di inquinamento di cui al D.p.r. n. 177/2011 e ss.mm.ii.

La descrizione puntuale dei servizi e delle attività sopra indicate sarà rinvenibile nella Documentazione di gara che sarà resa disponibile come precisato al successivo punto VI.3) lettera h).

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: valore tecnico / Ponderazione: 70
Prezzo - Ponderazione: 30
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 48
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

facoltà di rinnovo di ulteriori 12 mesi, alle condizioni meglio descritte nel bando integrale.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

a) dichiarazione di iscrizione al Registro delle Imprese della C.C.I.A.A., contenente tutte le informazioni puntualmente indicate nel suddetto Allegato B.

In particolare, si precisa che la dichiarazione attestante l’iscrizione nel Registro delle Imprese della C.C.I.A.A. (se concorrente italiano) oppure nel registro professionale o commerciale di cui al D. Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii., art. 83 comma 3 (se concorrente straniero), dovrà riportare una “tipologia di attività economica d’Impresa” pertinente con l’oggetto della presente procedura di gara;

b) dichiarazione relativa alla insussistenza delle cause di esclusione di cui all’art. 80 del D. Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii., come puntualmente indicate nei suddetti allegati (Allegato B ed eventualmente Allegato C), ivi comprese le dichiarazioni in merito al citato art. 80 da parte di eventuali soggetti cessati (Allegato D);

c) dichiarazione dalla quale risulti l’adempimento all’interno dell’Operatore Economico rappresentato degli obblighi in materia di sicurezza previsti dalla vigente normativa;

d) dichiarazione dalla quale risulti l’indicazione delle amministrazioni competenti/enti presso i quali la Stazione Appaltante potrà effettuare le verifiche d’ufficio sul possesso dei requisiti di cui all’art. 80 del D. Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. completa di tutti i recapiti (fax, telefono, P.E.C.) necessari per l’inoltro delle relative richieste;

e) dichiarazione dalla quale risulti che l’Operatore economico è iscritto negli “Elenchi dei fornitori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a rischio di inquinamento mafioso”, istituiti preso la competente Prefettura (c.d. “White List”) o di avere inoltrato formale richiesta di iscrizione alla White List alla competente Prefettura.

In caso di costituendo Raggruppamento Temporaneo di Concorrenti, tale dichiarazione deve essere resa da ciascun Operatore economico facente parte della compagine, così come nel caso di Consorzio deve essere resa sia dal Consorzio che dai Consorziati indicati quali esecutori delle attività oggetto dell’appalto;

f) dichiarazione dalla quale risulti la presa visione ed accettazione delle disposizioni contenute nei documenti del Gruppo Hera, il rispetto dei principi e dei contenuti in materia di responsabilità sociale d’impresa e di prevenzione della corruzione, tutti elencati puntualmente alla presente lettera del sopracitato Allegato B.

g) dichiarazione di prendere atto che per la ricezione di ogni eventuale comunicazione di cui all’art. 76 del D. Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. e/o di richieste di chiarimento e/o integrazione della documentazione presentata, la Stazione Appaltante potrà utilizzare l’indirizzo di posta elettronica certificata dell’Operatore Economico indicato dallo stesso nei propri dati identificativi ovvero, in caso di impossibilità, il n° fax della Contact Person registrata nel sistema SRM.

In caso di costituendo Raggruppamento Temporaneo di Concorrenti, tale dichiarazione deve essere resa solo dall’Operatore Economico Capogruppo mandatario, così come nel caso di Consorzio deve essere resa solo dal Consorzio e non anche dalle Consorziate indicate quali esecutrici delle attività oggetto dell’appalto;

h) dichiarazione dalla quale risulti la conformità agli originali posseduti dall’Operatore economico di tutte le copie dei documenti presentati secondo quanto previsto nel presente bando;

i) dichiarazione dalla quale risulti di aver reso tutte le dichiarazioni richieste nel presente bando nella consapevolezza delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R. n. 445/2000.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Per completezza di informazioni, si rinvia al bando integrale disponibile al link: www.gruppohera.it/gruppo/fornitori/bandi-e-avvisi, in particolare si rinvia a quanto prescritto al punto III.1.2) del bando stesso.

j) copia di idonea referenza bancaria, di data non anteriore a 2 (due) mesi dalla data del presente bando, di almeno 1 (uno) istituto di credito, autorizzato ai sensi del D.Lgs. n. 385/93 e ss.mm.ii., attestante la capacità economica e finanziaria dell’Operatore economico concorrente.

k) dichiarazione attestante il fatturato specifico per servizi analoghi a quelli oggetto dell’appalto, realizzato negli ultimi tre esercizi disponibili, dalla quale risulti un fatturato specifico totale nel triennio pari ad almeno Euro 1.600.000,00 (Euro unmilioneseicentomila/00).

NOTA BENE:

• si precisa che per servizi analoghi si intendono “attività/servizi di movimentazione rifiuti, e/o vagliatura e/o miscelazione e/o rivoltamento e/o triturazione rifiuti effettuati con mezzi meccanici (pale gommate, caricatori con ragno meccanico) all’interno di siti impiantistici di trattamento rifiuti”;

• per “ultimi tre esercizi disponibili” si intendono gli ultimi tre esercizi finanziari approvati alla data di pubblicazione del bando.

A supporto della predetta dichiarazione (fatturato specifico complessivo negli ultimi tre esercizi disponibili), l’operatore economico concorrente dovrà produrre, a corredo della dichiarazione stessa, un elenco dei contratti per servizi analoghi a quelli oggetto del presente procedimento di gara, come sopra definiti.

Questo elenco deve riportare, per ciascun contratto/ordine, le seguenti informazioni:

a) la descrizione puntuale del servizio oggetto del contratto/ordine dalla quale si evinca chiaramente l’attività/servizi analoghi come sopra definiti;

b) gli importi effettivamente fatturati/contabilizzati, al netto di I.V.A., nel predetto arco temporale;

c) la durata del servizio (data di inizio e scadenza contrattuale);

d) i destinatari, pubblici o privati, dei servizi stessi con l’esatta indicazione della loro ragione sociale e dei recapiti (PEC, telefono, fax) presso i quali la Committente potrà effettuare le verifiche d’ufficio in ordine alla veridicità di quanto dichiarato dal concorrente;

e) l’impianto/sito presso il quale è stato effettuato il servizio;

f) la regolare esecuzione delle attività svolte, che può essere attestata tramite autocertificazione del concorrente o tramite produzione del/dei CRE (Certificato di Regolare Esecuzione).

Si precisa che detto requisito è richiesto in ragione della particolare importanza che l’appalto in oggetto assume per questa Stazione Appaltante ed è finalizzato a soddisfare l’esigenza di selezionare Operatori economici in possesso di adeguata capacità economica e finanziaria.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

l) Dichiarazione di impegno, in caso di aggiudicazione a mettere in campo personale debitamente formato per operare in ambienti sospetti di inquinamento ai sensi del DPR 177/2011.

In riferimento alla presente dichiarazione la stessa deve essere resa:

• In caso di partecipazione di RTI di tipo orizzontale, da tutti i componenti del raggruppamento;

• In caso di partecipazione di Consorzi ordinari di tipo orizzontale, deve essere resa dalla/e Consorziata/e deputata/e al materiale svolgimento delle attività.

• In caso di partecipazione di Consorzi di cui all’art. 45, comma 2, lett. b) e c) del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. deve essere resa dalla/e Consorziata/e deputata/e al materiale svolgimento delle attività.

m) copia, di certificazione, in corso di validità, del sistema di qualità conforme alle norme europee UNI EN ISO 9001:2015 rilasciata da un Organismo di certificazione accreditato ai sensi della norma internazionale UNI CEI EN ISO/IEC 17021 da ACCREDIA o da altro Ente di Accreditamento firmatario degli accordi di mutuo riconoscimento (MLA).

In riferimento al presente requisito di capacità professionale e tecnica si specifica che valgono le seguenti disposizioni:

• In caso di partecipazione di RTI di tipo orizzontale, tale requisito dovrà essere posseduto almeno dall’Operatore Economico designato come Capogruppo-Mandatario del R.T.I.;

• In caso di partecipazione di Consorzi ordinari di tipo orizzontale, tale requisito deve essere posseduto dalla Consorziata deputata al materiale svolgimento delle attività. Qualora vengano indicate più Consorziate esecutrici, tale requisito deve essere posseduto almeno dalla consorziata indicata come capogruppo.

• In caso di partecipazione di Consorzi di cui all’art. 45, comma 2, lett. b) e c) del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. il presente requisito dovrà essere posseduto secondo quanto indicato al punto III.1) paragrafo C.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura ristretta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica
Ulteriori informazioni sull'asta elettronica:

trattasi di procedura telematica.

IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 22/12/2021
Ora locale: 15:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: sì
VI.3)Informazioni complementari:

Si rinvia al bando integrale disponibile al link: www.gruppohera.it/gruppo/fornitori/bandi-e-avvisi, in particolare si rinvia a quanto prescritto al punto VI.3) del bando stesso.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale per l’Emilia-Romagna
Indirizzo postale: Via D'Azeglio 54
Città: Bologna
Codice postale: 40123
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
19/11/2021