Forniture - 62010-2019

08/02/2019    S28    - - Forniture - Avviso di aggiudicazione - Procedura aperta 

Italia-Roma: Autopompe

2019/S 028-062010

Avviso di aggiudicazione di appalto

Risultati della procedura di appalto

Forniture

Legal Basis:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Ministero dell'Interno — Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile — Direzione centrale per le risorse logistiche e strumentali — Ufficio mezzi, materiali ed attrezzature
Via Palermo 101
Roma
00184
Italia
Tel.: +39 0646529195
E-mail: ril.macchinarimateriali@cert.vigilfuoco.it
Fax: +39 0646539962
Codice NUTS: IT

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.vigilfuoco.it/aspx/home.aspx

I.2)Appalto congiunto
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Ministero o qualsiasi altra autorità nazionale o federale, inclusi gli uffici a livello locale o regionale
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: Acquisto e gestione autoveicoli/imbarcazioni e materiali per il C.N.VV.F.

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

CIG: 7573119F7C — N. 60 autobotti pompa per le esigenze di soccorso del C.N.VV.F.

II.1.2)Codice CPV principale
34144212
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

CIG: 7573119F7C — N. 60 autobotti pompa per le esigenze di soccorso del C.N.VV.F.

II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.7)Valore totale dell’appalto (IVA esclusa)
Valore, IVA esclusa: 10 500 000.00 EUR
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
Luogo principale di esecuzione:

ITALIA.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

CIG: 7573119F7C — n. 60 autobotti pompa per le esigenze di soccorso del C.N.VV.F. Importo netto unitario stimato posto a base di gara: 180 000 EUR. Entità totale netto a base d'asta: 10 800 000 EUR. Procedura di gara aperta (art. 60 D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.). Il quadro economico complessivo programmato della fornitura è di 11 900 800,00 EUR, al netto dell’IVA, ove, anche per effetto di potenziali economie derivanti dal prezzo di aggiudicazione, trovano capienza le eventuali varianti ritenute necessarie in corso d’opera, nonché le spese di pubblicazione, le spese del contributo dovuto all’A.N.AC. dalla stazione appaltante ed altre spese. Per ogni dettaglio si rimanda al Disciplinare di gara ed al relativo capitolato tecnico.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Criterio di qualità - Nome: pregio tecnico / Ponderazione: 60
Criterio di qualità - Nome: servizio successivo alla vendita e assistenza tecnica / Ponderazione: 10
Prezzo - Ponderazione: 30
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Varianti per eventuali modifiche migliorative/intervenute disposizioni legislative in corso d’opera e/o per circostanze impreviste e imprevedibili (art. 106 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. – max 10 % dell’importo netto a base d’asta): 1 080 000,00 EUR.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Cauzione provvisoria: a corredo dell'offerta dovrà essere presentata una cauzione provvisoria ai sensi dell'art. 93 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. con firme autenticate da notaio. La cauzione è così determinata: Importo fidejussione corrispondente a 1 % del prezzo a base d'asta, pari a 108 000 EUR. Per ogni precisazione si rimanda al Disciplinare di gara.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
Numero dell'avviso nella GU S: 2018/S 138-314745
IV.2.8)Informazioni relative alla chiusura del sistema dinamico di acquisizione
IV.2.9)Informazioni relative alla fine della validità dell'avviso di indizione di gara in forma di avviso di preinformazione

Sezione V: Aggiudicazione di appalto

Denominazione:

CIG: 7573119F7C — n. 60 autobotti pompa per le esigenze di soccorso del C.N.VV.F.

Un contratto d'appalto/lotto è stato aggiudicato: sì
V.2)Aggiudicazione di appalto
V.2.1)Data di conclusione del contratto d'appalto:
19/12/2018
V.2.2)Informazioni sulle offerte
Numero di offerte pervenute: 3
L'appalto è stato aggiudicato a un raggruppamento di operatori economici: no
V.2.3)Nome e indirizzo del contraente
Bai Brescia Antincendi International S.r.l.
Via Bruno Buozzi 34
Bagnolo Mella
25021
Italia
Codice NUTS: IT
Il contraente è una PMI: no
V.2.4)Informazione sul valore del contratto d'appalto /lotto (IVA esclusa)
Valore totale inizialmente stimato del contratto d’appalto/lotto: 10 800 000.00 EUR
Valore totale del contratto d'appalto/del lotto: 10 500 000.00 EUR
V.2.5)Informazioni sui subappalti

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:

Determina a contrarre: Decreto del 17.7.2018, n.81.

Contributo A.N.AC. dovuto dagli operatori economici: 200 00 EUR.

Per modalità e termini di pagamento si rimanda al Disciplinare di gara.

Tutta la documentazione di gara è pubblicata e scaricabile sui siti istituzionali www.interno.it e www.vigilfuoco.it, al link http://www.vigilfuoco.it/aspx/home.aspx nella sezione «Amministrazione on line» Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni fornitura. Procedure di gara iniziate successivamente al 25.5.2018 ed è costituita dai seguenti documenti:

— bando di gara,

— Disciplinare di gara, capitolato tecnico, e relativi allegati.

Si precisa:

L'offerta dovrà pervenire all'Ufficio accettazione postale del ministero dell'Interno, Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile — DCRLS — Ufficio mezzi, materiali ed attrezzature, via Palermo 101 — 00184 Roma — ITALIA, entro e non oltre il termine perentorio tassativo delle ore 12:00 del giorno 12.9.2018 pena l'irricevibilità della stessa e la non ammissione dell'operatore economico alla gara.

Tutte le comunicazioni relative alla presente gara dovranno avvenire all'indirizzo di posta elettronica certificata ril.macchinarimateriali@cert.vigilfuoco.it.

Le spese di pubblicazione del bando e degli avvisi di gara su GURI/quotidiani (stimate in 20 000 EUR complessivamente) una volta quantificate saranno rimborsate alla stazione appaltante dall'aggiudicatario, entro il termine di 60 giorni dall'aggiudicazione, secondo apposite indicazioni che verranno precisate dopo l'aggiudicazione stessa.

La procedura sarà aggiudicata secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 95, comma 2 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., secondo i parametri enunciati nel capitolato tecnico.

All’impresa seconda classificata, nel caso in cui pervengano più offerte valide, potrà essere commissionata, in adempimento all’art. 63, comma 3, lettera a) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., una fornitura sperimentale di 5 unità. Per ogni altro dettaglio si rimanda al Disciplinare di gara ed al relativo capitolato tecnico, compresi i termini e le modalità di presentazione dell'offerta.

La stazione appaltante si riserva di aggiudicare anche in caso di presentazione di una sola offerta valida, purché ritenuta conveniente e idonea.

Si applicheranno le disposizioni previste dall'art. 3 della legge 136/2010 e s.m.i. (tracciabilità dei flussi finanziari).

Il costo della manodopera e gli oneri per la sicurezza, complessivamente, sono stimati, per unità di prodotto, almeno in 15 000,00 EUR non soggetti a ribasso.

Sono previste forniture complementari, in applicazione dell'art. 63, comma 3, lettera b) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., per un ulteriore quantitativo massimo di 120 autobotti pompa. Per i dettagli si rimanda al Disciplinare di gara.

Il presente bando di gara non vincola l'amministrazione. Essa si riserva, a proprio insindacabile giudizio, la facoltà di sospendere o annullare la procedura in qualunque fase antecedente la stipula del contratto: in tale ipotesi, ai concorrenti non saranno riconosciuti rimborsi per gli oneri sostenuti per la partecipazione alla gara. I plichi e la documentazione di gara saranno custoditi presso i locali dell'Ufficio mezzi, materiali ed attrezzature con ogni riservatezza e accorgimento di sicurezza.

Durata dell'appalto o termini di esecuzione: il termine di 330 giorni solari deve intendersi come termine massimo stimato di approntamento per l'intera fornitura decorrenti da esecutività contratto. Per ogni dettaglio si rimanda al Disciplinare di gara ed al capitolato tecnico.

Responsabile Unico del procedimento, ai sensi dell'art. 31 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. è l'ing. Mariano Tusa.

Per quanto altro non specificato, si rimanda al Disciplinare di gara, al relativo capitolato tecnico e relativi allegati vari che costituiscono parte integrante e sostanziale del presente bando.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
T.A.R. Lazio
Roma
Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
06/02/2019