Servizi - 64825-2019

11/02/2019    S29    - - Servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-La Maddalena: Servizi di pulizia stradale

2019/S 029-064825

Bando di gara

Servizi

Legal Basis:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Unione dei comuni Gallura
Corso Vittorio Emanuele 9
La Maddalena
07024
Italia
Persona di contatto: Dr.ssa Barbara Pini
Tel.: +39 07891785059
E-mail: info@unionegallura.gov.it
Codice NUTS: ITG29

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.sardegnacat.it

Indirizzo del profilo di committente: www.unionegallura.gov.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.unionegallura.gov.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: www.sardegnacat.it
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Ambiente

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Servizio di prevenzione antincendio nelle aree standard di proprietà dei comuni appartenenti all’Unione dei comuni Gallura: Arzachena, La Maddalena, Palau, Sant’Antonio di Gallura e Telti.

Numero di riferimento: CIG: 7783599D14
II.1.2)Codice CPV principale
90611000
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Taglio di erba, fieno, arbusti ed ogni altro tipo di vegetazione, esclusa quella arborea di alto fusto, lungo le banchine, le cunette stradali e le scarpate delle strade comunali e nelle aree standard dei comuni aderenti all’Unione dei comuni Gallura dalla data di consegna del servizio/fine: 1.6.2019 (salvo proroghe dell’amministrazione regionale). Durata del contratto d'appalto: dalla data di consegna del servizio/fine: 1.6.2019 (salvo proroghe dell’amministrazione regionale).

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 235 620.04 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITG29
Luogo principale di esecuzione:

Comuni aderenti all’Unione dei comuni Gallura.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Taglio di erba, fieno, arbusti ed ogni altro tipo di vegetazione, esclusa quella arborea di alto fusto, lungo le banchine, le cunette stradali e le scarpate delle strade comunali e nelle aree standard dei comuni aderenti all’Unione dei comuni Gallura dalla data di consegna del servizio/fine: 1.6.2019 (salvo proroghe dell’amministrazione regionale). Durata del contratto d'appalto: dalla data di consegna del servizio/fine: 1.6.2019 (salvo proroghe dell’amministrazione regionale).

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 12
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti (art. 3 del Disciplinare di gara): forma giuridica tra quelle di cui all'art. 45, commi 1 e 2 del D.Lgs. n. 50 del 2016, secondo le modalità e le disposizioni stabilite dagli artt. 47 e 48 nonché, ai sensi dell’art. 49 del citato D.Lgs. n. 50 del 2016, gli operatori economici stabiliti in paesi terzi, con:

a) iscrizione presso il competente registro della Camera di Commercio oppure iscrizione all’Albo nazionale delle società cooperative, in caso di cooperative, ovvero iscrizione nei competenti registri previsti dalla normativa vigente per la specifica natura giuridica del soggetto partecipante, precisando l’attività oggetto di gara, ai sensi dell’art. 83, commi 1, lett. a, e 3 del D.Lgs. n. 50/2016;

b) assenza delle cause di esclusione di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50 del 2016;

c) applicazione ai lavoratori dipendenti e anche ai soci delle condizioni normative e retributive non inferiori a quelle risultanti dai contratti di lavoro nazionali e locali, con l’impegno ad applicare, in caso di aggiudicazione, condizioni non inferiori a quelle previste nei summenzionati contratti per la località ove il servizio sarà svolto.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Criteri di selezione indicati nei documenti di gara:

a) fatturato globale d'impresa, specificatamente legato al servizio oggetto della gara, realizzato negli ultimi 3 esercizi (2016, 2017 e 2018), non inferiore all'importo posto a base di gara IVA esclusa; per le imprese consorziate o temporaneamente riunite, l'importo minimo, come sopra richiesto, deve essere dichiarato nella misura del 50 % dalla capogruppo e per la restante percentuale dalle mandanti o consorziate, ciascuna delle quali deve possedere almeno il 40 % dell'importo minimo complessivamente richiesto;

b) dichiarazione di almeno un istituto bancario o intermediario autorizzato ai sensi del D.Lgs. n. 385/93, attestante l’idoneità finanziaria ed economica dell’impresa.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Criteri di selezione indicati nei documenti di gara:

a) aver effettuato, con buon esito e senza comminazione di penali, nell'ultimo triennio (2016, 2017 e 2018) almeno 2 servizi, per enti pubblici o privati, analoghi a quello oggetto della presente gara, ovvero, servizio di decespugliamento su strade/aree;

b) dichiarazione circa l'attrezzatura, il personale ed i mezzi o equipaggiamento specifico di cui il concorrente dispone per fornire i servizi oggetto dell'appalto.

Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

Elenco dettagliato, non nominativo e sulla base delle qualifiche, reso ai sensi del D.P.R. 445/2000, del personale che l’impresa intende adibire al servizio oggetto della presente procedura di gara con indicazione della qualifica professionale (coordinatore, autisti di macchine operatrici, operai), anni di esperienza e requisiti professionali – da inserire nella busta «A» documentazione amministrativa.

Il livello minimo richiesto per quanto concerne l’attrezzatura necessaria all’espletamento del servizio, contemporaneamente su più comuni, è quello di possedere o provvedere al reperimento di:

— almeno n. sei (6) trattrici provviste di macchina trinciatrice/forbici idrauliche,

— un operatore autista per ogni trattrice,

— un minimo di quindici (15) operai a terra da impiegarsi per il controllo del traffico, la soffiatura della sede stradale e l’utilizzo di decespugliatori manuali o motoseghe.

I macchinari e le maestranze dovranno essere messe a disposizione contestualmente con la sottoscrizione del verbale di consegna del servizio, pena la revoca immediata e affidamento al secondo concorrente in graduatoria.

III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica
Ulteriori informazioni sull'asta elettronica:

Ulteriori informazioni sull'asta elettronica: Sardegnacat nella Sezione Bandi di gara.

IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 18/03/2019
Ora locale: 13:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 19/03/2019
Ora locale: 09:30
Luogo:

Unione dei Comuni Gallura – corso Vittorio Emanuele 9 — 07024 — La Maddalena (SS).

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Alle operazioni di gara potrà assistere un rappresentante per ogni ditta offerente. Nel caso non partecipi il legale rappresentante, l’interveniente dovrà produrre una lettera credenziale rilasciata senza particolari formalità, dal medesimo legale rappresentante, che lo autorizzi a partecipare alle operazioni d’asta.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:

1) Cauzioni, garanzie richieste e penali per mancata o carente esecuzione del servizio oggetto del presente appalto:

a) garanzia provvisoria di 4 712,40 EUR, art. 93 del D.Lgs. 50 del 2016, prestata nei modi e con le clausole di cui al medesimo art. 93, corredata dall'impegno del fideiussore al rilascio della cauzione definitiva – da presentarsi in firma digitale;

b) per l'aggiudicatario: cauzione definitiva non inferiore al 10 % dell'importo di contratto, incrementabile in funzione dell'offerta, ai sensi dell'art. 103 del D.Lgs. 50/2016.

Ai sensi dell'art. 93, comma 7, e 103, comma 1, ultimo periodo, l'importo della cauzione provvisoria di cui alla lettera a) e della cauzione definitiva di cui alla lettera b), può essere ridotto del 50 % per concorrenti ai quali venga rilasciata, da organismi accreditati, ai sensi delle norme europee della serie UNI CEI EN 45000 e della serie UNI CEI EN ISO/IEC 17000, la Certificazione del sistema di qualità conforme alle norme europee della serie UNI CEI ISO 9000, ovvero la dichiarazione della presenza di elementi significativi e tra loro correlati di tale sistema, per attività attinenti a quelli oggetto di appalto;

2) nel caso di incompletezza, mancanza e ogni altra irregolarità essenziale riscontrata nella documentazione presentata in sede di gara, si applica quanto disposto dall’art. 83, comma 9 del D.Lgs. 50/2016. Trascorso il termine di giorni cinque (5) dalla richiesta di integrazione delle informazioni mancanti o incomplete la stazione appaltante provvederà all’esclusione definitiva dalla procedura di gara;

3) ai sensi dell’art. 216, comma 11 del D.Lgs. 50/2016, gli avvisi e i bandi devono essere pubblicati nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana, serie speciale relativa ai contratti, e su almeno 2 testate giornalistiche a tiratura nazionale e due a tiratura regionale, e le relative spese per la pubblicazione devono essere rimborsate alla stazione appaltante da parte dell’aggiudicatario entro sessanta (60) giorni dalla data di aggiudicazione definitiva. L’importo per il bando in oggetto è pari a 1 729,30 EUR;

4) per la partecipazione alla presente gara è obbligatorio il versamento di 20,00 EUR in favore dell’A.N.A.C come riportato nel disciplinare di gara (art. 6, lettera «E»);

5) la verifica dei requisiti di partecipazione, avverrà tramite il sistema AVCPASS, gestito dall’Autorità nazione anticorruzione, pertanto allegare il documento PASSOE per le finalità di cui sopra, da inserirsi nella busta «A» documentazione amministrativa;

6) in caso di mancata o carente esecuzione del servizio oggetto della presente gara, la stazione appaltante procederà con l’escussione della garanzia definitiva ai sensi dell’art. 103, c. 2 del D.Lgs. 50/2016;

7) ai sensi dell’art. 113 bis, c. 2 del D.Lgs. 50/2016, per ritardi sulla consegna del servizio verrà applicata una penale in misura giornaliera pari all’1 per mille dell'ammontare netto contrattuale.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Tribunale Amministrativo Regionale della Sardegna
Via Sassari 17
Cagliari
09124
Italia
Tel.: +39 07067975208
E-mail: tarca-segrprotocolloamm@ga-cert.it

Indirizzo Internet: www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/Organizzazione/Tribunaliamministrativiregionali/cagliari

VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

a) entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente bando per motivi che ostano alla partecipazione;

b) entro 30 giorni dalla conoscenza del provvedimento di esclusione;

c) entro 30 giorni dalla conoscenza del provvedimento di aggiudicazione.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
06/02/2019