Servizi - 91136-2021

22/02/2021    S36

Italia-Teramo: Servizi energetici e affini

2021/S 036-091136

Avviso di aggiudicazione di concessione

Risultati della procedura di appalto

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/23/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Ruzzo Reti SpA
Indirizzo postale: via Nicola Dati 18
Città: Teramo
Codice NUTS: ITF12 Teramo
Codice postale: 64100
Paese: Italia
Persona di contatto: dott. Loreto Scipioni
E-mail: l.scipioni@ruzzo.it
Tel.: +39 0861 / 310287-627
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.ruzzo.it
Indirizzo del profilo di committente: www.ruzzo.it
I.6)Principali settori di attività
Altre attività: servizio idrico integrato

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Procedura aperta finalizzata all’affidamento in concessione mediante project financing, ai sensi dell'art. 183, comma 15 del D.Lgs. del 18.4.2016, n. 50 e s.m.i. — CIG: 84161266E1

Numero di riferimento: CUP I93G20000730003
II.1.2)Codice CPV principale
71314000 Servizi energetici e affini
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Interventi di efficientamento energetico e di installazione, messa a disposizione e monitoraggio di centrifughe di drenaggio fanghi, c/o gli impianti di depurazione gestiti dalla Ruzzo Reti SpA.

II.1.5)Valore totale stimato
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questa concessione è suddivisa in lotti: no
II.1.7)Valore totale dell’appalto (IVA esclusa)
Valore, IVA esclusa: 8 261 865.00 EUR
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF12 Teramo
Luogo principale di esecuzione:

Provincia di Teramo, impianti di depurazione di Pineto, loc. Scerne, Giulianova, loc. Villa Pozzoni, Martinsicuro, loc. Foce Tronto, Teramo, loc. Villa Pavone

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Contratto — concessione di partenariato pubblico privato per:

— l’efficientamento energetico mediante realizzazione e gestione di impianti illuminotecnici LED, sistemi integrati di gestione dei carichi, adeguamenti edili ed elettrici, realizzazione e gestione di impianti fotovoltaici,

— l’installazione, messa a disposizione e montaggio di n. 6 centrifughe di drenaggio dei fanghi di depurazione.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
La concessione è aggiudicata in base a i criteri indicati di seguito:
  • Criteri: B1 — PT 7,47 — P_RIP 9 — elaborazione del progetto relativo agli interventi 1, ottimizzazione energetica del processo relativo all’ossidazione delle vasche, e 2, ottimizzazione energetica dei sistemi di diffusione dell’ossigeno nelle vasche di ossidazione
  • Criteri: B2 — PT 6,03 — P_RIP 9 — elaborazione del progetto relativo all’intervento 3, ottimizzazione energetica dei sistemi di trattamento fanghi
  • Criteri: B3 — PT 8,25 — P_RIP 11 — elaborazione del progetto relativo all’intervento 4, monitoraggio energetico attivo e passivo del processo depurativo
  • Criteri: B4 — PT 1 — P_RIP 1 — elaborazione del progetto relativo all’intervento 5, efficientamento delle sorgenti luminose
  • Criteri: B5 — PT 10,79 — P_RIP 13 — elaborazione del progetto relativo all’intervento 6, installazione di impianti per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile
  • Criteri: C1 — PT 3,32 — P_RIP 4 — qualità della progettazione e distribuzione degli spazi esterni relativi all’intervento 6
  • Criteri: C2 — PT 4,60 — P_RIP 5 — cronoprogramma delle opere
  • Criteri: C3 — PT 5,36 — P_RIP 8 — modello gestionale dell’impianto nei limiti degli interventi
  • Criteri: C4 — PT 3 — P_RIP 4 — garanzia sul pronto intervento
  • Criteri: C5 — PT 4,98 — P_RIP 6 — produzione garantita alla scadenza della convenzione
  • Criteri: C6 — PT 7,50 — P_RIP 10 — grado di automazione, flessibilità e mobilità delle centrifughe
  • Criteri: punteggio PT totale 62,30 — punteggio PT totale riparametrato 80
II.2.7)Durata della concessione
Durata in mesi: 180
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

In capo all’ente procedente è prevista l’erogazione della controprestazione, così come disciplinato dall’art. IX.II) della bozza di convenzione.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Forma della procedura
Procedura di aggiudicazione con previa pubblicazione di bando di concessione
IV.1.11)Caratteristiche principali della procedura di aggiudicazione:
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
Numero dell'avviso nella GU S: 2020/S 172-416892

Sezione V: Aggiudicazione di concessione

Denominazione:

Procedura aperta finalizzata all’affidamento in concessione mediante project financing, ai sensi dell'art. 183, comma 15 del D.Lgs. del 18.4.2016, n. 50 e s.m.i. — CIG: 84161266E1

Una concessione/un lotto è stata/o aggiudicata/o: sì
V.2)Aggiudicazione di concessione
V.2.1)Data della decisione di aggiudicazione della concessione:
03/02/2021
V.2.2)Informazioni sulle offerte
Numero di offerte pervenute: 1
La concessione è stata aggiudicata a un raggruppamento di operatori economici: sì
V.2.3)Denominazione e indirizzo del concessionario
Denominazione ufficiale: Plangreen 2E srl (mandataria)
Indirizzo postale: via Saverio Mercadante 9
Città: Roma
Codice NUTS: ITI43 Roma
Codice postale: 00198
Paese: Italia
E-mail: plangreen2e@legalmail.it
Il concessionario è una PMI: sì
V.2.3)Denominazione e indirizzo del concessionario
Denominazione ufficiale: Plangreen srl (mandante)
Indirizzo postale: corso Fratelli Cervi 51
Città: Riccione (RN)
Codice NUTS: ITH59 Rimini
Codice postale: 00198
Paese: Italia
Il concessionario è una PMI: sì
V.2.4)Informazioni relative al valore della concessione e alle principali condizioni di finanziamento (IVA esclusa)
Valore totale della concessione/del lotto: 8 261 865.00 EUR
Eventuali altri dettagli relativi al valore della concessione ai sensi dell'articolo 8, paragrafo 3, della direttiva:

Il canone concessorio annuo è pari a 550 791,00 EUR, oltre IVA di legge, di cui 412 685,00 EUR relativi al canone di efficienza energetica e 138 106,00 EUR relativi al canone per i sistemi di centrifugazione.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:

L’intervento è stato inserito nel Piano industriale, approvato con delibera del Consiglio di amministrazione del 9.1.2020 e dall’Assemblea dei soci il 18.1.2020.

Con provvedimento del 20.4.2020 il CdA ha approvato il progetto di fattibilità relativo alla proposta di affidamento in concessione degli interventi in argomento, mediante partenariato pubblico privato, presentato dalle società Plangreen 2E srl e Plangreen srl.

L’Ersi, con parere n. 6/2020, acquisito al prot. aziendale n. 0017623 del 25.5.2020, ha preso atto della decisione assunta dal Consiglio di amministrazione.

La selezione ha seguito gli artt. 58, 60, 164, comma 2, 183, comma 15 del codice, nell'ambito della procedura di finanza di progetto.

A seguito di espletamento della gara d'appalto, con delibera del Consiglio di amministrazione del 3.2.2021 sono stati approvati i verbali di gara e la conseguente aggiudicazione, ai sensi dell'art. 32, comma 5 del D.Lgs. n. 50/2016, della procedura di gara, CUP: I93G20000730003 — CIG: 84161266E1, a favore dell’RTI PlanGreen 2E srl — PlanGreen srl, con un punteggio totale di 77,30/100, riparametrato di 100/100.

Il direttore generale e RUP, con determina prot. 0010558 del 17.2.2021, ha dichiarato l'intervenuta efficacia dell'aggiudicazione, ai sensi dell'art. 32, comma 7 del D.Lgs. n. 50/2016.

Sulla controprestazione di cui alla bozza di convenzione, costituita dall’erogazione di un importo ricavato dalla operazione matematica di seguito definita, sarà applicato il ribasso dello 0,50 %

C = {[(KS –KE) * X) * KKW) * (1-QP)] – P1}+(W-P2).

La soluzione tecnologica proposta dal costituendo Raggruppamento aggiudicatario, andrà a generare un maggiore risparmio energetico nella gestione complessiva dei depuratori, con la conseguenza che, pur in presenza di uno sconto percentuale sulla base d'asta, da applicare al risparmio per determinare il corrispettivo, all'aumento del risparmio corrisponde un maggior valore in termini assoluti del corrispettivo.

L'importo del contratto di concessione di partenariato pubblico privato, per la durata di anni 15, è pari a 8 261 865 EUR, oltre IVA di legge, di cui 177 500,00 EUR di costi concernenti l'adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, non derivanti da interferenze e 956 069,20 EUR di costo della manodopera. Al concessionario sarà erogato un canone concessorio annuo pari a 550 791,00 EUR, oltre IVA di legge, di cui 412 685,00 EUR relativi al canone di efficienza energetica e 138 106,00 EUR relativi al canone per i sistemi di centrifugazione, a fronte di un investimento pari a 4 007 693,00 EUR, oltre IVA.

Le spese relative alla pubblicazione del bando e dell’avviso sui risultati della procedura di affidamento, ai sensi dell’art. 216, comma 11 del codice e del D.M. del 2.12.2016 (GU del 25.1.2017, n. 20), sono a carico dell’aggiudicatario e dovranno essere rimborsate alla stazione appaltante entro il termine di 60 giorni dall’aggiudicazione.

Qualunque controversia dovesse insorgere sull'interpretazione e l'esecuzione del contratto il foro competente sarà quello di Teramo. È esclusa la competenza arbitrale.

Tutti gli atti relativi alla presente procedura di gara sono regolati dal D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., dal D.Lgs. n. 32/2019, come convertito nella legge n. 55/2019, dal D.Lgs. n. 76/2020, D.P.R. n. 207/2010 per le parti vigenti, decreto del MIT n. 49 del 7.3.2018, nonché dal codice civile e devono essere interpretati secondo la legge italiana.

Il titolare del trattamento è la Ruzzo Reti SpA, nella persona della presidente-amministratrice delegata, avv. Alessia Cognitti ed i relativi dati di contatto sono i seguenti: PEC: segreteriapresidenza@ruzzocert.it

Il responsabile della protezione dei dati — data protection officer (RPD-DPO) è l'ing. Gianluca DiGirolamo, dpo@ruzzocert.it, tel. +39 0861310292, dpo@ruzzo.it

Direttore dei lavori/esecuzione del contratto: ing. Adriano Marega, tel. +39 0861310606.

Il responsabile unico del procedimento è l'ing. Pierangelo Stirpe.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Abruzzo — Sede di L’Aquila
Città: L'Aquila
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
Denominazione ufficiale: Ruzzo Reti SpA
Città: Teramo
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Presentazione di ricorso nel termine di trenta giorni previsti dal titolo V del libro quarto del codice del processo amministrativo approvato con D.Lgs. n. 104/2010: entro 30 giorni dalla conoscenza del provvedimento di aggiudicazione.

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
17/02/2021