Servizi - 2944-2015

06/01/2015    S3    Parlamento europeo - Servizi - Invito a manifestare interesse - Procedura ristretta 

Belgio-Bruxelles: Invito a manifestare interesse al fine di stilare un elenco di esperti scientifici/accademici per assistere la commissione per lo sviluppo regionale (REGI) del Parlamento europeo

2015/S 003-002944

Invito a manifestare il proprio interesse


Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto:

Parlamento europeo, direzione generale per le Politiche interne dell'Unione, direzione B — Politiche strutturali e di coesione, dipartimento tematico B, rue Wiertz, 1047Bruxelles, BELGIO. Fax +32 22846929. E-mail: poldep-cohesion@europarl.europa.eu

Indirizzo(i) Internet:

Amministrazione aggiudicatrice: http://www.europarl.europa.eu/tenders/invitations.htm#tender_multi

Accesso elettronico alle informazioni: http://www.europarl.europa.eu/tenders/invitations.htm#tender_multi

Presentazione elettronica delle candidature: http://www.europarl.europa.eu/tenders/invitations.htm#tender_multi

Ulteriori informazioni sono disponibili presso:

I punti di contatto sopra indicati.

Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare sono disponibili presso:

I punti di contatto sopra indicati.

Le candidature devono essere inviate a:

I punti di contatto sopra indicati.

I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice:
Istituzione/agenzia europea o organizzazione internazionale.
I.3)Principale attività:
Parlamento europeo.
I.4)Aggiudicazioni di appalti per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici:
L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no.


Sezione II: Oggetto dell'invito a manifestare il proprio interesse

II.1)Titolo dell'invito a manifestare il proprio interesse:
Invito a manifestare interesse al fine di stilare un elenco di esperti scientifici/accademici per assistere la commissione per lo sviluppo regionale (REGI) del Parlamento europeo.
II.2)Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi:
Servizi.
Categoria di servizi n. 8: servizi di ricerca e sviluppo.
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi:
Bruxelles, Belgio. Qualora richiesto dal Parlamento europeo, il contraente dovrà fornire una presentazione orale della competenza richiesta a Bruxelles, Belgio, o a Strasburgo, Francia.
Codice NUTS: BE, FR.
II.4)Informazioni relative ai lotti:
Il presente invito a manifestare il proprio interesse è suddiviso in lotti: no.
II.5)Informazioni relative al subappalto:
Il subappalto è ammesso: no.
II.6)CPV (vocabolario comune per gli appalti):
73000000.


Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di imprenditori, di fornitori o di prestatori di servizi aggiudicatario dell'appalto:
Esclusivamente persone fisiche.
III.2)Situazione economica e finanziaria:
Cfr. punto 3 dell'allegato I «Atto di candidatura» dell'invito a manifestare interesse.
III.3)Capacità tecnica:
Cfr. punto IV.3) di seguito.
III.4)Competenza professionale:
Cfr. punto IV.3) di seguito.


Sezione IV: Procedura

IV.1)Tipo di procedura:
Ristretta.
IV.2)Motivi di esclusione:
Saranno esclusi dalla partecipazione all'appalto i candidati:
a) che sono in stato di fallimento, liquidazione o cessazione d'attività, amministrazione controllata, concordato preventivo o provvedimenti simili o sono oggetto di procedimenti di tal natura o sono in qualsiasi situazione analoga derivante da una procedura simile prevista da leggi o regolamenti nazionali;
b) che sono stati dichiarati colpevoli da un tribunale, senza possibilità di appello, di un reato relativo alla loro condotta professionale;
c) che sono stati condannati per avere commesso un errore professionale grave;
d) che non sono in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali o delle tasse;
e) che hanno dichiarato il falso nel fornire le informazioni richieste dall'ente appaltante;
f) altro: gli esperti devono dichiarare sul loro onore di non rientrare in nessuno dei criteri di esclusione elencati al punto 3 dell'atto di candidatura (allegato I). Saranno prese in considerazione solo le candidature debitamente compilate firmate dall'esperto e contenenti tutti i documenti richiesti.
IV.3)Criteri di selezione:
Gli esperti saranno selezionati ai fini dell'elenco sulla base delle rispettive capacità tecniche e professionali di eseguire gli incarichi descritti nel presente documento. Per essere inserito nell'elenco di esperti dal Parlamento europeo, il candidato deve:
— possedere una solida formazione scientifica/accademica con una comprovata esperienza nella ricerca. Avere almeno 6 anni di esperienza professionale nella ricerca scientifica/accademica, comprendenti almeno 4 anni connessi in modo chiaro alla ricerca nel settore dello sviluppo regionale e/o della politica di coesione dell'UE, come specificato al paragrafo 1.1. Si possono candidare i dottorandi e gli studenti postdottorato che lavorano nel settore con meno di 6 anni di esperienza professionale, a condizione che:
I. siano iscritti a un programma di dottorato strutturato a tempo pieno di almeno 3 anni (requisito minimo: secondo anno di dottorato) o siano impegnati in un progetto postdottorato a tempo pieno retribuito,
II. la loro tesi di dottorato/progetto di ricerca postdottorato tratti esplicitamente uno dei settori specificati al punto 1.1. e abbia una chiara prospettiva europea,
III. siano in grado di presentare almeno 2 lettere di referenze accademiche, di cui almeno una deve essere fornita da un professore di ruolo/professore ordinario,
— avere esperienza di pubblicazione nel settore specialistico, comprese pubblicazioni in riviste scientifiche peer-reviewed e/o monografie accettate per la pubblicazione dopo un simile processo di revisione. Tali documenti devono essere stati pubblicati non prima di 5 anni precedenti la data di presentazione della candidatura, e devono essere in settori di ricerca e su questioni pertinenti al presente invito. I dottorandi e gli studenti postdottorato possono essere esonerati dal requisito di pubblicazioni peer-reviewed se hanno esperienza di insegnamento universitario pertinente (minimo 2 periodi accademici con 1 corso tenuto per ogni periodo),
— aver ottenuto riconoscimenti accademici/scientifici connessi in modo chiaro alla ricerca nei settori pertinenti al presente invito a manifestare interesse (evidenti, ad es. con la partecipazione a reti di ricerca o a «serbatoi d'idee», premi, progetti di ricerca ecc.),
— avere un'eccellente padronanza della lingua inglese,
— avere la capacità economica e finanziaria di prestare i servizi indicati nel presente documento (cfr. la dichiarazione al punto 4 dell'atto di candidatura).
IV.4)Informazioni di carattere amministrativo
IV.4.1)Numero di riferimento attribuito al dossier:
IP/B/REGI/CEI/2015-008.
IV.4.2)Periodo di validità dell'elenco risultante dall'invito a manifestare interesse:
Scadenza dell'elenco risultante dall'invito a manifestare interesse: 30.9.2019.
IV.4.3)Termine ultimo per la presentazione delle candidature:
30.6.2019.
IV.4.4)Lingua o lingue in cui le candidature possono essere presentate:
Lingue ufficiali dell'UE: inglese.


Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Presentazione e inoltro delle candidature:
Tutti i formulari/documenti pertinenti per il presente bando di gara sono accessibili alla voce «Invito a manifestare interesse al fine di stilare un elenco di esperti scientifici/accademici per assistere la commissione per lo sviluppo regionale del Parlamento europeo (REGI)», al seguente link:

http://www.europarl.europa.eu/tenders/invitations.htm#tender_multi

I candidati dovranno fornire prove di possedere le capacità, le qualifiche, l'esperienza e le competenze necessarie per eseguire il lavoro, sulla base dei seguenti documenti:
— una lettera di presentazione di lunghezza non superiore a 1 pagina (massimo 500 parole), in cui si richiede al candidato di illustrare le motivazioni personali per la candidatura, e di indicare in modo chiaro in quale dei 7 settori principali di attività della commissione REGI (cfr. punto 1.1) egli si riterrà in grado di prestare le forme di competenze richieste (è possibile indicare più settori),
— un curriculum vitae completo indicante la conoscenza delle lingue, le qualifiche accademiche e la formazione, nonché competenze ed esperienze pertinenti al presente invito a manifestare interesse. Il curriculum vitae dovrà seguire la struttura di base del modello europeo, e dovrà essere impostato come segue:
1. informazioni personali;
2. esperienza lavorativa (nel settore scientifico/accademico);
3. istruzione e formazione;
4. livelli di competenza relativa alle lingue (straniere);
5. competenze e abilità personali (con pertinenza scientifica/accademica);
6. ulteriori informazioni pertinenti al presente invito a manifestare interesse (progetti di ricerca in corso o previsti, premi ricevuti ecc.),
— una documentazione completa delle pubblicazioni (partendo dalle più recenti) su oggetti di ricerca pertinenti al presente invito a manifestare interesse, in particolare contributi in riviste «peer-reviewed» e monografie accettate per la pubblicazione dopo un simile processo di revisione da parte della casa editrice in questione. Al candidato è richiesto inoltre di indicare le 5 pubblicazioni che ritiene più importanti, qualora l'elenco delle pubblicazioni contenga più di 5 voci,
— un elenco dei progetti/servizi remunerati eseguiti negli ultimi 5 anni che sono pertinenti al presente invito a manifestare interesse (se del caso), indicando chiaramente i beneficiari e i relativi recapiti, degli importi, le date e il luogo di lavoro,
— una descrizione della rete scientifica/accademica di esperti in relazione alla propria attività di ricerca, ad es. sotto forma di un elenco di presentazioni in occasione di conferenze, progetti di consulenza, collaborazioni, partecipazione a reti di ricerca, «serbatoi d'idee» o gruppi di consulenza ecc.,
— i dottorandi e gli studenti postdottorato che lavorano nel settore con meno di 6 anni di comprovata esperienza professionale dovranno presentare anche quanto segue:
• attestato a dimostrazione della loro iscrizione in un programma di dottorato strutturato a tempo pieno di almeno 3 anni (requisito minimo: secondo anno di dottorato) o del loro impegno in un progetto postdottorato a tempo pieno remunerato,
• una descrizione sommaria (max. 1 000 parole) della loro tesi di dottorato o del loro progetto di ricerca postdottorato, che deve esplicitamente trattare uno dei settori di cui al punto 1.1 e avere una chiara prospettiva europea,
• almeno 2 lettere di referenze accademiche, di cui almeno una deve essere fornita da un professore di ruolo/professore ordinario.
VI.2)Informazioni complementari:
Si fa presente ai candidati che la fornitura di tutta la documentazione richiesta di per sé non conferisce loro alcun diritto legale di essere inseriti nell'elenco di esperti. La valutazione delle candidature e la decisione definitiva sulla loro accettazione è di competenza esclusiva del Parlamento europeo.
VI.3)Data di spedizione del presente avviso:
19.12.2014.