Servizi - 53821-2020

Submission deadline has been amended by:  151398-2020
04/02/2020    S24

Italia-Napoli: Servizi di ingegneria

2020/S 024-053821

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Agenzia Campana per la Mobilità, le Infrastrutture e le Reti — ACaMIR
Indirizzo postale: Centro Direzionale di Napoli — Isola C/3 piano 5°
Città: Napoli
Codice NUTS: ITF33 Napoli
Codice postale: 80143
Paese: Italia
Persona di contatto: Avv. Maria Affinita
E-mail: m.affinita@acam-campania.it

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.acamir.regione.campania.it

Indirizzo del profilo di committente: http://www.acamir.regione.campania.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://acamir-appalti.maggiolicloud.it/PortaleAppalti/it/homepage.wp
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://acamir-appalti.maggiolicloud.it/PortaleAppalti/it/homepage.wp
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Agenzia/ufficio regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: Mobilità, infrastrutture e reti

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Accordo quadro con più operatori per l’affidamento di servizi di verifica, ex art. 26 del Codice, relativi a infrastrutture portuali, per la mobilità e ferroviarie sul territorio Regione Campania

Numero di riferimento: Determinazione n. 26 del 29.1.2020
II.1.2)Codice CPV principale
71300000 Servizi di ingegneria
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

La presente procedura ha ad oggetto la selezione di più operatori economici, per ciascun dei lotti individuati, con cui stipulare un accordo quadro quadriennale e procedere, a mezzo di successiva procedura di confronto competitivo, all’aggiudicazione di appalti specifici per l’affidamento di servizi di verifica delle progettazioni, ex art. 26 del Codice, relative a infrastrutture portuali, infrastrutture per la mobilità e infrastrutture ferroviarie da realizzare sul territorio della Regione Campania.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 11 762 044.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per numero massimo di lotti: 3
Numero massimo di lotti che possono essere aggiudicati a un offerente: 1
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Servizi di verifica delle progettazioni relative a infrastrutture portuali nel territorio della Regione Campania

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
71300000 Servizi di ingegneria
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF3 Campania
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Il lotto si compone delle seguenti prestazioni:

— assistenza al RUP, nelle diverse fasi nelle quali si articolano i processi di verifica e validazione,

— attività di verifica preventiva della unità progettuale, della conformità dei progetti (esecutivo o definitivo rispettivamente, al progetto definitivo o al progetto di fattibilità),

— assistenza nelle attività da svolgersi prima dell'approvazione e in contraddittorio con il progettista,

— attività di verifica della conformità degli elaborati e loro conformità alla normativa vigente,

— attività di verifica e accertamento:

—— della completezza della progettazione,

—— della coerenza e completezza del quadro economico in tutti i suoi aspetti,

—— dell'appaltabilità della soluzione progettuale prescelta,

—— dei presupposti per la durabilità dell'opera nel tempo,

—— della coerenza con i requisiti previsti dai CAM (Criteri ambientali minimi) di cui al DM 11.10.2017 e suo Allegato,

—— della minimizzazione dei rischi di introduzione di varianti e di contenzioso,

—— della possibilità di ultimazione dell'opera entro i termini previsti,

—— della sicurezza delle maestranze e degli utilizzatori,

—— dell'adeguatezza dei prezzi unitari utilizzati,

—— della manutenibilità delle opere.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 398 804.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 48
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: sì
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Si rinvia all'art. 63, comma 5, del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.

II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto:

B29F19000250006

II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Servizi di verifica delle progettazioni relative a infrastrutture per la mobilità nel territorio della Regione Campania

Lotto n.: 2
II.2.2)Codici CPV supplementari
71300000 Servizi di ingegneria
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF3 Campania
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Il lotto si compone delle seguenti prestazioni:

— assistenza al RUP, nelle diverse fasi nelle quali si articolano i processi di verifica e validazione,

— attività di verifica preventiva della unità progettuale, della conformità dei progetti (esecutivo o definitivo rispettivamente, al progetto definitivo o al progetto di fattibilità),

— assistenza nelle attività da svolgersi prima dell'approvazione e in contraddittorio con il progettista,

— attività di verifica della conformità degli elaborati e loro conformità alla normativa vigente,

— attività di verifica e accertamento:

—— della completezza della progettazione,

—— della coerenza e completezza del quadro economico in tutti i suoi aspetti,

—— dell'appaltabilità della soluzione progettuale prescelta,

—— dei presupposti per la durabilità dell'opera nel tempo,

—— della coerenza con i requisiti previsti dai CAM (Criteri ambientali minimi) di cui al DM 11.10.2017 e suo Allegato,

—— della minimizzazione dei rischi di introduzione di varianti e di contenzioso,

—— della possibilità di ultimazione dell'opera entro i termini previsti,

—— della sicurezza delle maestranze e degli utilizzatori,

—— dell'adeguatezza dei prezzi unitari utilizzati,

— della manutenibilità delle opere.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 6 252 386.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 48
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: sì
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Si rinvia all'art. 63, comma 5, del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.

II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto:

B29F19000250006

II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Servizi di verifica delle progettazioni relative a infrastrutture ferroviarie nel territorio della Regione Campania

Lotto n.: 3
II.2.2)Codici CPV supplementari
71300000 Servizi di ingegneria
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF3 Campania
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Il lotto si compone delle seguenti prestazioni:

— assistenza al RUP, nelle diverse fasi nelle quali si articolano i processi di verifica e validazione,

— attività di verifica preventiva della unità progettuale, della conformità dei progetti (esecutivo o definitivo rispettivamente, al progetto definitivo o al progetto di fattibilità),

— assistenza nelle attività da svolgersi prima dell'approvazione e in contraddittorio con il progettista,

— attività di verifica della conformità degli elaborati e loro conformità alla normativa vigente,

— attività di verifica e accertamento:

—— della completezza della progettazione,

—— della coerenza e completezza del quadro economico in tutti i suoi aspetti,

—— dell'appaltabilità della soluzione progettuale prescelta,

—— dei presupposti per la durabilità dell'opera nel tempo,

—— della coerenza con i requisiti previsti dai CAM (Criteri ambientali minimi) di cui al DM 11.10.2017 e suo Allegato,

—— della minimizzazione dei rischi di introduzione di varianti e di contenzioso,

—— della possibilità di ultimazione dell'opera entro i termini previsti,

—— della sicurezza delle maestranze e degli utilizzatori,

—— dell'adeguatezza dei prezzi unitari utilizzati,

— della manutenibilità delle opere.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 5 110 854.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 48
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: sì
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Si rinvia all'art. 63, comma 5, del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.

II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto:

B29F19000250006

II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Elenco e breve descrizione delle condizioni:

— assenza di cause di esclusione previste dall’art. 80 del codice e di ogni altra situazione che determini l’esclusione dalle gare di appalto e/o l’incapacità a contrarre con la pubblica amministrazione, nonché della causa interdittiva di cui all’art. 53, comma 16 ter del D.Lgs. 165/2001,

— iscrizione nel registro delle imprese tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara. Il concorrente non stabilito in Italia ma in altro Stato membro o in uno dei Paesi di cui all’art. 83, comma 3 del Codice, presenta registro commerciale corrispondente o dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito,

— iscrizione agli appositi albi professionali previsti per l’esercizio dell’attività oggetto di appalto del soggetto personalmente responsabile dell’incarico.

Il concorrente non stabilito in Italia ma in altro Stato membro o in uno dei Paesi di cui all’art. 83, comma 3 del Codice, presenta iscrizione ad apposito albo corrispondente previsto dalla legislazione nazionale di appartenenza o dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito.

— possesso della certificazione di conformità alla norma UNI EN ISO 9001, specifica per l’attività di verifica, che attesti la disponibilità di un sistema interno di controllo di qualità certificato da Organismi accreditati ai sensi del Regolamento CE n. 765/2008.

In alternativa:

Qualificazione ai sensi dell’art. 26, comma 6, lett. b), del D.Lgs. n. 50/2016, come organismi di controllo di tipo A o di tipo C accreditati ai sensi della norma europea UNI CEI EN ISO/IEC 17020 nei seguenti settori:

— «Costruzioni edili, opere di ingegneria civile in generale e opere impiantistiche»,

— «Opere di presidio e di difesa ambientale e di ingegneria naturalistica»,

— «Ispezione sulla progettazione delle opere»,

— «Ispezione sulla esecuzione delle opere».

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Obbligo di indicare i nomi e le qualifiche professionali del personale incaricato dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro
Accordo quadro con diversi operatori
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 13/03/2020
Ora locale: 13:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 12 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 23/03/2020
Ora locale: 09:30
Luogo:

Sede ACamir. Centro direzionale di Napoli Isola C/3, V piano — CAP 80143.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale della Campania
Indirizzo postale: Piazza Municipio 64
Città: Napoli
Codice postale: 80133
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
30/01/2020