Servizi - 131206-2022

11/03/2022    S50

Italia-Torino: Trattamento e smaltimento dei rifiuti

2022/S 050-131206

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: SOCIETA' METROPOLITANA ACQUE TORINO SPA
Indirizzo postale: Corso XI Febbraio 14
Città: Torino
Codice NUTS: ITC11 Torino
Codice postale: 10152
Paese: Italia
Persona di contatto: Ufficio Gare
E-mail: ufficio.gare@smatorino.it
Tel.: +39 01146451810/+39 0114645111
Fax: +39 0114365575
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.smatorino.it
Indirizzo del profilo di committente: www.smatorino.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.smatorino.it/fornitori
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: http://www.smatorino.it/fornitori
I.6)Principali settori di attività
Acqua

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

SERVIZIO DI TRASPORTO E RECUPERO O SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SPECIALI PRODOTTI DALL’ IMPIANTO DI DEPURAZIONE DI CASTIGLIONE T.SE (Rif. APP_08/2022)

II.1.2)Codice CPV principale
90510000 Trattamento e smaltimento dei rifiuti
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Procedura aperta ai sensi dell’art. 60 del D.Lgs. 50/2016, gestita integralmente con modalità telematica, per l’affidamento del servizio di trasporto e recupero o smaltimento dei rifiuti speciali non pericolosi prodotti dall’impianto di depurazione di Castiglione T.se, gestito da SMAT.

Prestazione principale: recupero o smaltimento dei rifiuti.

Prestazione secondaria: trasporto.

Responsabile del Procedimento: ing. Luca DE GIORGIO.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 1 388 400.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per numero massimo di lotti: 3
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

LOTTO 1

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
90510000 Trattamento e smaltimento dei rifiuti
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC11 Torino
Luogo principale di esecuzione:

Città Metropolitana di Torino.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Trasporto e recupero o smaltimento dei residui di vagliatura. Tipologia: EER 19.08.01. Entità presunta 3.000 t al prezzo unitario a base di gara di Euro 140,00/t. Oneri per la sicurezza Euro 300,00. CIG 911884876B.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 420 300.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 730
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

secondo quanto descritto nel disciplinare di gara.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

LOTTO 2

Lotto n.: 2
II.2.2)Codici CPV supplementari
90510000 Trattamento e smaltimento dei rifiuti
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC11 Torino
Luogo principale di esecuzione:

Città Metropolitana di Torino.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

trasporto e recupero o smaltimento di altri rifiuti (compresi materiali misti) prodotti dal trattamento meccanico dei rifiuti, diversi da quelli di cui alla voce 19.12.11. Tipologia: EER 19.12.12. Entità presunta 4.000 t al prezzo unitario a base di gara di Euro 170,00/t. Oneri per la sicurezza Euro 300,00. CIG 9118850911.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 680 300.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 730
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

secondo quanto descritto nel disciplinare di gara.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

LOTTO 3

Lotto n.: 3
II.2.2)Codici CPV supplementari
90510000 Trattamento e smaltimento dei rifiuti
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC11 Torino
Luogo principale di esecuzione:

Città Metropolitana di Torino.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Trasporto e recupero o smaltimento rifiuti da dissabbiamento. Tipologia: EER 19.08.02. Entità presunta 2.500 t al prezzo unitario a base di gara di Euro 115,00/t. Oneri per la sicurezza Euro 300,00. CIG 9118854C5D.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 287 800.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 730
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

secondo quanto descritto nel disciplinare di gara.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

si rimanda al disciplinare di gara.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

si rimanda al disciplinare di gara.

III.1.4)Norme e criteri oggettivi di partecipazione
Elenco e breve descrizione delle norme e dei criteri:

sono ammessi gli operatori economici di cui all’art. 45 del D.Lgs. 50/2016 con applicazione degli artt. 47 e 48 del D.Lgs. n. 50/2016 in possesso dei requisiti di cui all'art. 80 del citato decreto e degli ulteriori requisiti indicati sul disciplinare di gara.

III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

si rimanda al disciplinare di gara.

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Subappalto: si rimanda al disciplinare di gara.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 29/03/2022
Ora locale: 16:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 30/03/2022
Ora locale: 09:30
Luogo:

presso SMAT S.p.A., Corso XI Febbraio n. 22 – Torino, Italia, attraverso il Sistema telematico utilizzato per la procedura, secondo quanto stabilito nel disciplinare di gara, accessibile all’indirizzo internet indicato punto I.3 del presente bando.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Persone ammesse ad assistere all’apertura delle offerte: Legali rappresentanti delle imprese partecipanti alla gara o personale dagli stessi a ciò appositamente delegato.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:

Il disciplinare di gara è parte integrante del presente bando.

Considerate le caratteristiche standardizzate del servizio oggetto dell’appalto, l’aggiudicazione avverrà con il criterio del minor prezzo ai sensi dell’art. 95, comma 4, lettera b), del

D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.

Non sono ammesse offerte in aumento, parziali e/o condizionate.

SMAT si riserva il diritto di:

- non procedere all’aggiudicazione se nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all’oggetto del contratto;

- procedere all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida;

- sospendere, reindire o non aggiudicare la gara motivatamente;

- non stipulare il contratto, anche qualora sia intervenuta in precedenza l’aggiudicazione, sia nel caso di esito negativo delle verifiche sull’aggiudicatario, che in altre ipotesi in cui ricorrano motivate ragioni.

Il soggetto aggiudicatario sarà tenuto a presentare la documentazione di cui alla vigente normativa antimafia e ad accettare gli impegni ed obblighi imposti dal Codice Etico della SMAT.

Si applica l’art. 110 del D.Lgs. 50/2016 nei casi ivi previsti.

Data di pubblicazione sul profilo del committente: 11/03/2022.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte
Indirizzo postale: Corso Stati Uniti n. 45
Città: Torino
Codice postale: 10129
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
Denominazione ufficiale: non ricorre il caso
Città: non ricorre il caso
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
07/03/2022