Forniture - 172923-2021

07/04/2021    S67

Italia-Roma: Scope e spazzole e altri articoli di vario tipo

2021/S 067-172923

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: AMA SpA
Indirizzo postale: via Calderon de la Barca 87
Città: Roma
Codice NUTS: ITI43 Roma
Codice postale: 00142
Paese: Italia
Persona di contatto: servizio legale e acquisti — ufficio acquisti
E-mail: amagare@pec.amaroma.it
Tel.: +39 651692874
Fax: +39 65193063
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.amaroma.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.amaroma.it/gare-fornitori/
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://albofornitori.amaroma.it:8443/PortaleAppalti/it/ppgare_bandi_lista.wp
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://albofornitori.amaroma.it:8443/PortaleAppalti/it/ppgare_bandi_lista.wp
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5)Principali settori di attività
Ambiente

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Procedura aperta per l’affidamento della fornitura di attrezzi e materiali vari per spazzamento suddivisa in n. tre lotti per un periodo di 36 (trentasei) mesi

II.1.2)Codice CPV principale
39224000 Scope e spazzole e altri articoli di vario tipo
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

L’appalto ha ad oggetto l’affidamento della fornitura di attrezzi e materiali vari per spazzamento suddivisa in n. tre lotti per un periodo di 36 (trentasei) mesi.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 299 865.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per numero massimo di lotti: 3
Numero massimo di lotti che possono essere aggiudicati a un offerente: 3
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Fornitura di scope in erica e manici

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
39224000 Scope e spazzole e altri articoli di vario tipo
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI43 Roma
Luogo principale di esecuzione:

Roma

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L’appalto ha ad oggetto l’affidamento della fornitura di attrezzi e materiali vari per spazzamento suddivisa in n. tre lotti per un periodo di 36 (trentasei) mesi.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 73 597.50 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

AMA si riserva la facoltà di richiedere all’aggiudicatario:

— di incrementare o diminuire le prestazioni oggetto del contratto fino alla concorrenza di un quinto dell’importo affidato, alle medesime condizioni e termini contrattuali, ai sensi dell’art. 106, comma 12 del D.Lgs. n. 50/2016,

— di prorogare la durata del contratto per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure per l’individuazione di un nuovo contraente, ai medesimi termini e condizioni contrattuali, o più favorevoli, ai sensi dell’art. 106, comma 11 del D.Lgs. n. 50/2016,

— di richiedere consegne complementari ai sensi e per gli effetti dell’art. 63, comma 3, lettera b) del D.Lgs. n. 50/2016.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

All’atto della presentazione dell’offerta telematica dovrà essere prestata una garanzia provvisoria oltre all’impegno a presentare la garanzia definitiva. L’aggiudicatario dovrà prestare la garanzia definitiva e la polizza assicurativa, il tutto con le modalità previste nel disciplinare di gara.

È ammessa la partecipazione degli operatori economici indicati nel disciplinare di gara.

II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Fornitura di scope in polipropilene e manici

Lotto n.: 2
II.2.2)Codici CPV supplementari
39224000 Scope e spazzole e altri articoli di vario tipo
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI43 Roma
Luogo principale di esecuzione:

Roma

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L’appalto ha ad oggetto l’affidamento della fornitura di attrezzi e materiali vari per spazzamento suddivisa in n. tre lotti per un periodo di 36 (trentasei) mesi.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 52 567.50 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

AMA si riserva la facoltà di richiedere all’aggiudicatario:

— di incrementare o diminuire le prestazioni oggetto del contratto fino alla concorrenza di un quinto dell’importo affidato, alle medesime condizioni e termini contrattuali, ai sensi dell’art. 106, comma 12 del D.Lgs. n. 50/2016,

— di prorogare la durata del contratto per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure per l’individuazione di un nuovo contraente, ai medesimi termini e condizioni contrattuali, o più favorevoli, ai sensi dell’art. 106, comma 11 del D.Lgs. n. 50/2016,

— di richiedere consegne complementari ai sensi e per gli effetti dell’art. 63, comma 3, lettera b) del D.Lgs. n. 50/2016.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

All’atto della presentazione dell’offerta telematica dovrà essere prestata una garanzia provvisoria oltre all’impegno a presentare la garanzia definitiva. L’aggiudicatario dovrà prestare la garanzia definitiva e la polizza assicurativa, il tutto con le modalità previste nel disciplinare di gara.

È ammessa la partecipazione degli operatori economici indicati nel disciplinare di gara.

II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Fornitura di attrezzi vari per lo spazzamento

Lotto n.: 3
II.2.2)Codici CPV supplementari
39224000 Scope e spazzole e altri articoli di vario tipo
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI43 Roma
Luogo principale di esecuzione:

Roma

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L’appalto ha ad oggetto l’affidamento della fornitura di attrezzi e materiali vari per spazzamento suddivisa in n. tre lotti per un periodo di 36 (trentasei) mesi.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 173 700.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

AMA si riserva la facoltà di richiedere all’aggiudicatario:

— di incrementare o diminuire le prestazioni oggetto del contratto fino alla concorrenza di un quinto dell’importo affidato, alle medesime condizioni e termini contrattuali, ai sensi dell’art. 106, comma 12 del D.Lgs. n. 50/2016,

— di prorogare la durata del contratto per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure per l’individuazione di un nuovo contraente, ai medesimi termini e condizioni contrattuali, o più favorevoli, ai sensi dell’art. 106, comma 11 del D.Lgs. n. 50/2016,

— di richiedere consegne complementari ai sensi e per gli effetti dell’art. 63, comma 3, lettera b) del D.Lgs. n. 50/2016.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

All’atto della presentazione dell’offerta telematica dovrà essere prestata una garanzia provvisoria oltre all’impegno a presentare la garanzia definitiva. L’aggiudicatario dovrà prestare la garanzia definitiva e la polizza assicurativa, il tutto con le modalità previste nel disciplinare di gara.

È ammessa la partecipazione degli operatori economici indicati nel disciplinare di gara.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Pena l’esclusione dalla gara in quanto elementi essenziali dell’offerta, ciascun concorrente (impresa singola/RTI/consorzio) deve soddisfare, anche ai sensi di quanto stabilito nel disciplinare di gara, le seguenti condizioni:

a) iscrizione per attività inerenti alle prestazioni oggetto di gara nel registro delle imprese o in uno dei registri professionali o commerciali dello Stato di residenza se si tratta di uno Stato dell’UE, in conformità con quanto previsto dall’art. 83 del D.Lgs. n. 50/2016;

b) non sussistenza dei motivi di esclusione di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

Pena l’esclusione dalla gara in quanto elemento essenziale dell’offerta, ciascun concorrente (impresa singola/RTI/consorzio) deve possedere i requisiti minimi di fatturato aziendale indicati nel disciplinare di gara.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 07/05/2021
Ora locale: 13:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 10/05/2021
Ora locale: 10:00
Luogo:

Attraverso videoconferenza

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Secondo le modalità indicate nel disciplinare di gara.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:

1) Le disposizioni integrative del presente bando — ivi incluse le ulteriori cause di esclusione — sono contenute nel disciplinare di gara e suoi allegati, che possono essere liberamente visionati e scaricati all’indirizzo URL seguente: https://albofornitori.amaroma.it:8443/PortaleAppalti/it/ppgare_bandi_lista.wp

2) ai fini del pagamento delle contribuzioni dovute — ai sensi dell’art. 1, commi 65 e 67 della legge n. 266/2005 — dagli operatori economici che intendono partecipare alla gara si comunica che i Codici identificativi della gara (CIG) sono i seguenti: lotto I: 86921182B0, lotto II: 86939591EE, lotto III: 8693974E4B. Le modalità di versamento sono visionabili sul sito:

http://www.anticorruzione.it/portal/public/classic/Servizi/ServiziOnline/ServizioRiscossioneContributi

3) tutte le dichiarazioni, pena l’esclusione, dovranno essere redatte e sottoscritte ai sensi e per gli effetti del D.P.R. n. 445/2000 e firmate digitalmente;

4) AMA si riserva di:

a) procedere all’aggiudicazione dei singoli lotti anche in presenza di una sola offerta valida, se ritenuta congrua e conveniente;

b) non procedere all’aggiudicazione dei singoli lotti se nessuna offerta risulti conveniente od idonea in relazione all’oggetto contrattuale;

c) sospendere, reindire o non aggiudicare la procedura motivatamente anche con riferimento ad un solo lotto;

d) non stipulare motivatamente il contratto dei singoli lotti anche qualora sia in precedenza intervenuta l’aggiudicazione;

e) procedere all’aggiudicazione anche di un singolo/solo lotto o, comunque, non di tutti i lotti oggetto della procedura;

5) saranno esclusi dalla gara i concorrenti per i quali sussista uno dei motivi di esclusione di cui al D.Lgs. n. 50/2016 e, in particolare, ai sensi dell’art. 80 di detto decreto legislativo;

6) non sono ammesse/saranno escluse le offerte pari o superiori all’importo posto a base di gara, nonché le offerte incomplete, parziali e/o condizionate;

7) le offerte anormalmente basse sono individuate e valutate sulla base delle disposizioni dell’art. 97 del D.Lgs. n. 50/2016;

8) non saranno ritenute valide offerte presentate in forma cartacea o a mezzo PEC o con qualsivoglia modalità di presentazione diversa da quella indicata nel disciplinare di gara;

9) è ammesso il subappalto ai sensi dell’art. 105 del D.Lgs. n. 50/2016 nei limiti di legge;

10) informazioni e chiarimenti sugli atti di gara possono essere richiesti presso il servizio legale e acquisti - ufficio acquisti per via telematica, attraverso l’apposita sezione del portale «Comunicazioni dell’amministrazione», entro e non oltre il giorno 23.4.2021;

11) i chiarimenti verranno pubblicati in formato elettronico sul sito AMA, nell’apposita sezione del portale «Comunicazioni dell’amministrazione»;

12) tutte le comunicazioni tra AMA e gli operatori economici saranno trasmesse per via telematica, attraverso l’apposita funzione presente nella scheda di dettaglio della procedura di affidamento;

13) si precisa che, con riferimento al contratto che verrà sottoscritto con l’aggiudicatario, trova applicazione la disciplina sulla tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla legge n. 136/2010;

14) si precisa, inoltre, che l’aggiudicatario con il quale verrà sottoscritto il contratto, nel corso dell’esecuzione di quest’ultimo e per tutta la sua durata, deve tenere costantemente aggiornata AMA in ordine alla conservazione del possesso dei requisiti richiesti all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016;

15) i concorrenti, con la presentazione delle offerte,consentono il trattamento dei propri dati, anche personali, ai sensi del regolamento UE n. 2016/679 e del D.Lgs. n. 196/2003 e s.m.i., per le esigenze concorsuali e contrattuali;

16) AMA non si avvale di clausola compromissoria che, pertanto, non è contrattualmente prevista;

17) qualora ne ricorrano i presupposti, AMA potrà ricorrere all’accordo bonario, ai sensi dell’art. 205 del D.Lgs. n. 50/2016;

18) la presente procedura è stata autorizzata con det. n. 78/2021;

19) il RP è l'ing. Claudio Gaspari.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale del Lazio — Sezione Roma
Indirizzo postale: via Flaminia 189
Città: Roma
Codice postale: 00196
Paese: Italia
E-mail: tarrm-segrprotocolloamm@ga-cert.it
Tel.: +39 06328721
Fax: +39 0632872310
Indirizzo Internet: https://www.giustizia-amministrativa.it
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Avverso il presente bando di gara è proponibile ricorso avanti il TAR Lazio, sezione Roma, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: AMA SpA
Indirizzo postale: via Calderon de la Barca 87
Città: Roma
Codice postale: 00142
Paese: Italia
Tel.: +39 0651691
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
02/04/2021