Forniture - 219119-2021

03/05/2021    S85

Italia-Roma: Apparecchiature elettriche di emergenza

2021/S 085-219119

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: RAI — Radiotelevisione Italiana
Indirizzo postale: viale Mazzini 14
Città: Roma
Codice NUTS: ITI43 Roma
Codice postale: 00195
Paese: Italia
E-mail: portaleacquistirai@bravosolution.com
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: https://www.portaleacquisti.rai.it/
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.portaleacquisti.rai.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: http://www.portaleacquisti.rai.it
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: realizzazione e trasmissione programmi radiotelevisivi

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Fornitura e manutenzione decennale (a canone) di un sistema di alimentazione elettrica di continuità presso il CPRF — Roma

Numero di riferimento: 8130790
II.1.2)Codice CPV principale
31682500 Apparecchiature elettriche di emergenza
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

La presente procedura ha ad oggetto l’affidamento della fornitura e manutenzione di un sistema di alimentazione elettrica di continuità presso il CPRF RAI di Roma, da svolgersi secondo le modalità ed i termini dettagliatamente indicati nella documentazione di gara.

In particolare, come meglio specificato nel capitolato tecnico, le attività oggetto della procedura sono le seguenti:

— fornitura di un sistema di continuità rotante con accumulo di energia, comprensivo di trasporto, posa in opera, messa in esercizio e collaudo finale, secondo le modalità indicate nel capitolato tecnico,

— servizio di manutenzione programmata specialistica decennale, secondo le modalità indicate nel capitolato tecnico.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 833 443.20 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.2)Codici CPV supplementari
50532000 Servizi di riparazione e manutenzione di macchinari elettrici, apparecchiature e attrezzature connesse
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI43 Roma
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Si veda il precedente punto II.1.4).

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 833 443.20 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 128
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara.

Il concorrente non stabilito in ITALIA ma in altro Stato membro o in uno dei paesi di cui all’art. 83, comma 3 del codice, presenta dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

a) aver correttamente eseguito, nell’arco dei migliori tre anni degli ultimi 6 anni antecedenti la data di pubblicazione del bando nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana (periodo di riferimento 2015-2020), la fornitura di almeno 3 sistemi di alimentazione elettrica di continuità, con caratteristiche analoghe a quelle richieste nel presente appalto, tutt’oggi in esercizio, la somma delle cui potenze nominali, è sia, per ciascun impianto, pari almeno a 1 200 kVA/960 kW;

b) aver correttamente eseguito, nell’arco degli ultimi 6 anni antecedenti la data di pubblicazione del bando nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana (periodo di riferimento 2015-2020), almeno 3 contratti di manutenzione della durata minima di 12 mesi (minimo due interventi annuali) su sistemi di alimentazione elettrica di continuità aventi caratteristiche analoghe a quelle richieste nel presente appalto; ciascun contratto di manutenzione deve avere la somma delle potenze nominali pari ad almeno 1 200 kVA/960 kW.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 07/06/2021
Ora locale: 15:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 08/06/2021
Ora locale: 10:00
Luogo:

«Sala Commissioni» piano terra — viale Mazzini 14, 00195, Roma.

La stazione appaltante si riserva la facoltà di effettuare le sedute pubbliche in videostreaming nel caso di persistenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, in ottemperanza al DPCM recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Sarà consentita la partecipazione di un rappresentante per ogni impresa offerente, come meglio specificato nel disciplinare di gara.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:

Determinazione di contrarre n. A/D/2440/P del 23.4.2021. Ai sensi e per gli effetti dell’articolo 31 del D.Lgs. 50/2016, il responsabile del procedimento è Andrea Decimo. L’intera procedura viene espletata in modalità telematica ai sensi del D.Lgs. 50/2016 sul portale Acquisti RAI https://www.portaleacquisti.rai.it (di seguito «Portale»). Sul Portale, nell’area dedicata alla presente procedura, è disponibile la documentazione ufficiale di gara. A riguardo, si precisa che il capitolato tecnico, per motivi di riservatezza, è disponibile e scaricabile direttamente dal sito internet https://www.portaleacquisti.rai.it, nell’area Allegati della RdO on-line relativa alla presente procedura, accessibile ai soli operatori economici abilitati al Portale e previa selezione del pulsante «Esprimi interesse» in relazione alla RdO on-line relativa alla presente procedura. Informazioni e chiarimenti possono essere richiesti entro e non oltre il 26.5.2021, utilizzando l’area Messaggi della RdO on-line. Le risposte ai chiarimenti saranno pubblicate sul Portale. Sono ammessi a partecipare alla presente procedura di gara, nel rispetto delle condizioni previste nella documentazione di gara, tutti gli operatori economici di cui all’art. 45 del D.Lgs. n. 50/2016 per i quali non sussistono:

i) i motivi di esclusione di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016;

ii) le condizioni di cui all’art. 53, comma 16 ter del D.Lgs. n. 165/2001;

iii) ulteriori divieti a contrarre con la PA, il tutto secondo quanto specificato negli atti di gara. Il ricorso al subappalto è ammesso alle condizioni e nei limiti previsti dal disciplinare di gara.

La procedura è articolata in un unico lotto, in ragione della particolarità del sistema di energia di continuità, costituito da due unità, collegate tra loro in parallelo, al fine di ottenere la ridondanza della sorgente; pertanto, non può che essere unica la fornitura del prodotto UPS. Inoltre, al fine di garantire affidabilità nel tempo del sistema, si evidenzia che i servizi di manutenzione su beni come un sistema di continuità rotante devono essere svolti esclusivamente dalle case costruttrici o da manutentori all’uopo autorizzati.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR territorialmente competente ai sensi dell’art. 120 del D.Lgs. n. 104/2010
Città: Roma
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

— ricorsi avverso il presente bando di gara possono essere notificati alla stazione appaltante entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente bando,

— ricorsi avverso le eventuali esclusioni possono essere notificati alla stazione appaltante entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di esclusione dalla gara,

— ricorsi avverso il provvedimento di aggiudicazione possono essere notificati alla stazione appaltante entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di aggiudicazione.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR territorialmente competente ai sensi dell’art. 120 del D.Lgs. n. 104/2010
Città: Roma
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
28/04/2021