TED is consulting its users on a new publication schedule. Please provide your feedback before 15 September 2018!

Servizi - 253999-2018

13/06/2018    S111    - - Servizi - Avviso di gara - Procedura ristretta 

Italia-Roma: Cisterne, serbatoi, contenitori e recipienti a pressione

2018/S 111-253999

Bando di gara

Servizi

Direttiva 2009/81/CE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore

I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Ministero della Difesa – Segretariato Generale della Difesa Direzione degli Armamenti Navali
Via di Centocelle 301
Punti di contatto: URP – Direzione Armamenti Navali (NAVARM)
00175 Roma
Italia
Telefono: +39 06469132715
Posta elettronica: urp@navarm.difesa.it

Indirizzi internet:

Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore: www.navarm.difesa.it

Ulteriori informazioni sono disponibili presso: Ministero della Difesa – Segretariato Generale della Difesa Direzione degli Armamenti Navali II Reparto 6 Divisione
Via di Centocelle 301
Roma
Italia
Posta elettronica: urp@navarm.difesa.it
Indirizzo internet: http://www.difesa.it/SGD-DNA/Staff/DT/NAVARM/Bandi/Pagine/elenco.aspx

Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: Ministero della Difesa – Segretariato Generale della Difesa Direzione degli Armamenti Navali II Reparto 6 Divisione
Via di Centocelle 301
Roma
Italia
Indirizzo internet: http://www.difesa.it/SGD-DNA/Staff/DT/NAVARM/Bandi/Pagine/elenco.aspxhttp://www.acqistinretepa.it

Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: Ministero della Difesa – Segretariato Generale della Difesa Direzione degli Armamenti Navali II Reparto 6 Divisione
Via di Centocelle 301
Roma
Italia
Indirizzo internet: http://www.acqistinretepa.it

I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Ministero o qualsiasi altra autorità nazionale o federale, inclusi gli uffici a livello locale o regionale
I.3)Principali settori di attività
Difesa
I.4)Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici/enti aggiudicatori
L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no

Sezione II: Oggetto dell'appalto

II.1)Descrizione
II.1.1)Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice:
Gara Europea G 352: SMART CIG ZB023A133A; SMART CIG Z8923A1380; SMART CIG Z6623A13DF
II.1.2)Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Servizi
Categoria di servizi n. 1: Servizi di manutenzione e riparazione

Codice NUTS IT

II.1.3)Informazioni relative all'accordo quadro
II.1.4)Informazioni relative all'accordo quadro
II.1.5)Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti:
Gara europea a mezzo procedura ristretta per l’affidamento di servizi relativi a prestazioni di adeguamento alla nuova normativa e sostituzione dei recipienti in pressione, ad esclusione di quelli contenenti gas halon, e delle valvole di sicurezza di bordo, comprese le relative attività accessorie, da eseguirsi sulle UU.NN., mezzi minori e bacini galleggianti della M.M.I..
II.1.6)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

44610000

II.1.7)Informazioni sui subappalti
Nell'offerta l'offerente deve indicare la quota dell'appalto che potrebbe subappaltare a terzi e gli eventuali subappaltatori, nonché l'oggetto dei subappalti per i quali questi ultimi sono proposti
II.1.8)Lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per uno o più lotti
II.1.9)Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: no
II.2)Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1)Quantitativo o entità totale:
È prevista l'aggiudicazione per lotti separati.
– lotto 1: Marinarsen La Spezia SMART CIG ZB023A133A prezzo unitario palese di gara 272 000,00 EUR.
– lotto 2: Marinarsen Taranto SMART CIG Z8923A1380 prezzo unitario palese di gara 436 000,00 EUR.
– lotto 3: Marinarsen Augusta SMART CIG Z6623A13DF prezzo unitario palese di gara 382 000,00 EUR.
Valore stimato, IVA esclusa: 1 090 000,00 EUR
II.2.2)Opzioni
Opzioni: no
II.2.3)Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3)Durata dell'appalto o termine di esecuzione
in giorni: 920 (dall'aggiudicazione dell'appalto)

Informazioni sui lotti

Lotto n.: 1 Denominazione: Servizio Marinarsen La Spezia SMART CIG ZB023A133A
1)Breve descrizione
Prestazioni di adeguamento alla nuova normativa e sostituzione dei recipienti in pressione, ad esclusione di quelli contenenti gas halon, e delle valvole di sicurezza di bordo, comprese le relative attività accessorie, da eseguirsi sulle UU.NN., mezzi minori e bacini galleggianti della M.M.I.
2)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

44610000

3)Quantitativo o entità
Valore stimato, IVA esclusa: 272 000,00 EUR
4)Indicazione di una durata diversa dell'appalto o di una data diversa di inizio/conclusione
5)Ulteriori informazioni sui lotti
Lotto n.: 2 Denominazione: Servizio Marinarsen Taranto SMART CIG Z8923A1380
1)Breve descrizione
Prestazioni di adeguamento alla nuova normativa e sostituzione dei recipienti in pressione, ad esclusione di quelli contenenti gas halon, e delle valvole di sicurezza di bordo, comprese le relative attività accessorie, da eseguirsi sulle UU.NN., mezzi minori e bacini galleggianti della M.M.I.
2)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

44610000

3)Quantitativo o entità
Valore stimato, IVA esclusa: 436 000,00 EUR
4)Indicazione di una durata diversa dell'appalto o di una data diversa di inizio/conclusione
5)Ulteriori informazioni sui lotti
Lotto n.: 3 Denominazione: Servizio Marinarsen Augusta SMART CIG Z6623A13DF
1)Breve descrizione
Prestazioni di adeguamento alla nuova normativa e sostituzione dei recipienti in pressione, ad esclusione di quelli contenenti gas halon, e delle valvole di sicurezza di bordo, comprese le relative attività accessorie, da eseguirsi sulle UU.NN., mezzi minori e bacini galleggianti della M.M.I.
2)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

44610000

3)Quantitativo o entità
Valore stimato, IVA esclusa: 382 000,00 EUR
4)Indicazione di una durata diversa dell'appalto o di una data diversa di inizio/conclusione
5)Ulteriori informazioni sui lotti

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni relative all'appalto
III.1.1)Cauzioni e garanzie richieste:
L’offerta dovrà essere corredata da una garanzia pari al 2 % del prezzo base di gara relativo a ciascun lotto indicato nel presente bando.La garanzia può essere sotto forma di cauzione o di fideiussione,a scelta dell'offerente, con le modalità di cui all'art.93 del D.Lgs. 50/2016. La cauzione definitiva sarà calcolata secondo il disposto dell'art.103 del D.Lgs .50/2016 e costituita con le modalità di cui all'art.93. commi 2 e 3, del suddetto Decreto.
III.1.2)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
Finanziamento sul pertinente capitolo di Bilancio della Difesa. Tenuto conto della particolare natura dell'appalto, per la cui esecuzione è necessaria la partecipazione di più enti dell'Amministrazione Difesa, aventi ciascuno diversa competenza tecnica e amministrativa il pagamento, a norma dell'art.4, comma 4, del D.Lgs. 9.10.2002, n.231, sarà eseguito entro 60 giorni. I pagamenti saranno effettuati nel seguente modo:
90 % dell'importo contrattuale delle prestazioni ultimate entro ciascun trimestre dopo l’emissione del relativo Certificato di Verifica di Conformità;
10 % al termine del periodo di garanzia.
L’importo associato a tale percentuale potrà essere liquidato contestualmente a quello relativo al precedente 90 %, a seguito di presentazione di apposita fideiussione.
III.1.3)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
Il raggruppamento dovrà uniformarsi integralmente a quanto previsto dall'art. 48 del D.Lgs. 50/2016. Le imprese raggruppate e/o consorziate dovranno indicare le parti della commessa che ciascuna effettuerà. I requisiti di idoneità tecnica e finanziaria per l'ammissione alla gara dei soggetti di cui all'art. 45 comma 2 lett. b e c devono essere comprovati secondo le disposizioni di cui all'art. 47 del D.Lgs. 50/2016.
III.1.4)Altre condizioni particolari cui è soggetta la realizzazione dell'appalto, in particolare in relazione alla sicurezza di approvvigionamento e alla sicurezza delle informazioni:
III.1.5)Informazioni sul nulla osta sicurezza:
III.2)Condizioni di partecipazione
III.2.1)Situazione personale

Criteri relativi alla situazione personale degli operatori economici (che ne possono determinare l'esclusione) ivi compresi i requisiti in materia di iscrizione nei registri professionali o commerciali

Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: È ammessa la partecipazione dei soggetti di cui all'art. 45 del D.Lgs. n.50//2016 e successive modifiche e integrazioni, in ambito UE, alle seguenti condizioni: requisiti di ordine generale indicati al punto 6 e 7.1 del Disciplinare di gara.

Criteri relativi alla situazione personale dei subappaltatori (che ne possono determinare l'esclusione) ivi compresi i requisiti in materia di iscrizione nei registri professionali o commerciali

Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: È ammesso il subappalto nel limite massimo del 30 % del valore dell'appalto.
Il subappaltatore dovrà dimostrare il possesso dei requisiti indicati al punto 9 del Disciplinare di gara.
III.2.2)Capacità economica e finanziaria

Criteri relativi alla capacità economica e finanziaria degli operatori economici (che ne possono determinare l'esclusione)

Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: I partecipanti alle procedure di affidamento dovranno dimostrare di possedere una capacità economica e finanziaria conforme a quanto indicato al punto 7.2 del Disciplinare di gara.

Criteri relativi alla capacità economica e finanziaria dei subappaltatori (che ne possono determinare l'esclusione)

III.2.3)Capacità tecnica e/o professionale

Criteri relativi alla capacità tecnica e/o professionale degli operatori economici (che ne possono determinare l'esclusione)

Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti:
I partecipanti alle procedure di affidamento dovranno dimostrare di possedere una capacità tecnica conforme a quanto indicato al punto 7.3 del Disciplinare di gara.

Criteri relativi alla capacità tecnica e/o professionale dei subappaltatori (che ne possono determinare l'esclusione)

Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti:
Il subappaltatore dovrà essere qualificato nella relativa categoria.
III.2.4)Informazioni concernenti appalti riservati
III.3)Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: no
III.3.2)Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Le persone giuridiche devono indicare il nome e le qualifiche professionali del personale incaricato della prestazione del servizio: sì

Sezione IV: Procedura

IV.1)Tipo di procedura
IV.1.1)Tipo di procedura
Ristretta
IV.1.2)Limiti al numero di operatori che saranno invitati a presentare un’offerta
IV.1.3)Riduzione del numero di operatori durante il negoziato o il dialogo
IV.2)Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato d'oneri, nell’invito a presentare offerte o a negoziare oppure nel documento descrittivo
IV.2.2)Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3)Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice:
G 352
IV.3.2)Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto

Avviso di preinformazione

Numero dell'avviso nella GUUE: 2017/S 246-514868 del 22.12.2017

IV.3.3)Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e documenti complementari o il documento descrittivo
IV.3.4)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
16.7.2018 - 14:00
IV.3.5)Data di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.3.6)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
italiano.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2)Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3)Informazioni complementari:

La presente procedura di gara sarà di tipo dematerializzato ed utilizzerà la piattaforma telematica di Consip S.p.A. (www.acquistinretepa.it) in modalità ASP (Application Service Provider).

Tutte le regole per la partecipazione alla presente procedura e ogni altra prescrizione riguardante il procedimento di gara sono contenute nel Disciplinare di gara e relativi allegati, che costituiscono parte integrante del presente bando di gara e sono visibili sul sito:

www.difesa.it/SGD-DNA/Staff/DT/NAVARM/Bandi/Pagine/elenco.aspx e sul sito www.acquistinretepa.it col Codice Gara 1978171. Ciascun operatore elegge domicilio, anche ai sensi dell'art. 52 del D.Lgs. 50/2016, nell'area del sistema a esso dedicata e all'indirizzo «PEC» indicato nella domanda di partecipazione.

Eventuali richieste di informazioni complementari e/o chiarimenti sul contenuto del presente bando di gara e degli altri documenti della procedura dovranno pervenire entro il termine delle ore 16,30 del giorno 2.7.2018.Le prestazioni oggetto del contratto non sono soggette all'Imposta sul Valore Aggiunto ai sensi dell'art. 8 bis del D.P.R. 26.10.1972 n.633 e successive modifiche, in quanto trattasi di prestazioni da effettuare a bordo di Unità Navali della M.M.I..
L'aggiudicatario sarà tenuto a rimborsare all'A.D. le spese di pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale e sui quotidiani nazionali, secondo la normativa vigente.
I criteri di aggiudicazione previsti alla sezione IV.2.1 del presente bando sono pubblicati sul sito:

www.difesa.it/SGD-DNA/Staff/DT/NAVARM/Bandi/Pagine/elenco.aspx e sono altresì rinvenibili nell'allegato 2 al Disciplinare di gara «Criteri di valutazione Offerta Economica – Lotto n.1, 2, 3»

Si precisa che il termine di durata dell'appalto indicato nella sez. II.3) si intende a decorrere dalla notifica dell'esecutività del contratto.
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
VI.4.2)Presentazione di ricorsi
Informazioni precise sui termini di presentazione dei ricorsi: Ricorso giurisdizionale al TAR entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente bando sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana.
VI.4.3)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
8.6.2018