Lavori - 254941-2020

02/06/2020    S105

Italia-Napoli: Lavori di costruzione di gallerie ferroviarie

2020/S 105-254941

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Lavori

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Ente Autonomo Volturno srl
Indirizzo postale: c.so Garibaldi 387
Città: Napoli
Codice NUTS: IT ITALIA
Codice postale: 80142
Paese: Italia
Persona di contatto: dr. Filippo Porzio
E-mail: f.porzio@eavsrl.it
Tel.: +39 0817722006

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.eavsrl.it/web/

Indirizzo del profilo di committente: http://www.eavsrl.it/web/

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://app.albofornitori.it/alboeproc/albo_eav
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://app.albofornitori.it/alboeproc/albo_eav
I.6)Principali settori di attività
Servizi ferroviari

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori di «risanamento statico della vecchia galleria “Camaldoli” Linea Circumlegrea»

II.1.2)Codice CPV principale
45221242 Lavori di costruzione di gallerie ferroviarie
II.1.3)Tipo di appalto
Lavori
II.1.4)Breve descrizione:

Progettazione esecutiva, coordinamento alla sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori di «risanamento statico della vecchia galleria “Camaldoli”. Adeguamento impiantistico ed opere complementari nella tratta Soccavo–Traiano – Pianura della ferrovia ex Circumflegrea» — CIG 8319891F3C.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 20 193 185.38 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF33 Napoli
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Appalto integrato progettazione esecutiva, coordinamento alla sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori di «risanamento statico della vecchia galleria “Camaldoli”. Adeguamento impiantistico ed opere complementari nella tratta Soccavo–Traiano – Pianura della ferrovia ex Circumflegrea».

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 33
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto:

F67I09000010001.

II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Si rimanda al disciplinare di gara.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.4)Norme e criteri oggettivi di partecipazione
Elenco e breve descrizione delle norme e dei criteri:

Si rimanda al disciplinare di gara.

III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

Cauzione provvisoria, ai sensi dell’art. 93 del D.Lgs. 50/2016 Garanzia definitiva ai sensi dell'art. 103 del D.Lgs. 50/2016. Polizza assicurativa per la copertura dei rischi di natura professionale rilasciata ai sensi dell'art. 24, comma 4 del D.Lgs. 50/2016 per un massimale non inferiore al 20 % del valore delle opere da progettare con il limite di 2 000 000 e 500 000; Polizza assicurativa, ai sensi dell’art. 103 del D.Lgs. 50/2016, che tenga indenne la stazione appaltante da tutti i rischi di esecuzione e che preveda anche una garanzia di responsabilità civile per danni causati a terzi nell’esecuzione dei lavori con un massimale pari all’importo dei lavori lordo a copertura dei danni ed opere ed impianti limitrofi. La garanzia assicurativa di responsabilità civile per danni causati a terzi (RCT) con un massimale non inferiore a 1 000 000,00 EUR una polizza assicurativa indennitaria decennale postuma relativa agli interventi strutturali ai sensi dell’art. 103, comma 7.

III.1.7)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:

Le modalità di erogazione del finanziamento a valere sul PO FESR Campania 2014/2020 Asse 4 – O.S. 4.6 – Linea di azione 4.6.1.

III.1.8)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:

Si rimanda al disciplinare di gara.

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Si rimanda al disciplinare di gara.

III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 08/07/2020
Ora locale: 13:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 12 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 13/07/2020
Ora locale: 12:00
Luogo:

Corso Garibaldi 387 — Napoli.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Legali rappresentati degli operatori economici o loro delegati muniti di apposita delega.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:

In ossequio all'accordo denominato «Protocollo di legalità», predisposto dalla Prefettura di Napoli, si provvederàa richiedere sul conto dell'impresa aggiudicataria l'informazione anti-mafia ex art. 10 del D.P.R. n. 252/98. Iconcorrenti, pena l'esclusione dalla gara, dovranno espressamente accettare e sottoscrivere le clausole fissate dal predetto protocollo, riportate nella modulistica predisposta per la presente gara.

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 i dati raccolti saranno utilizzati esclusivamente nell'ambito del presente procedimento.

Il responsabile del procedimento per la fase dell'affidamento dei contratti è il dott. Filippo Porzio, tel. +390817722006. Ai sensi dell’art. 31 del codice, il responsabile del procedimento per la fase di progettazione e di esecuzione dei lavori è l’ing. Fiorentino Borrello.

EAV si riserva la facoltà di modificare il contratto durante il periodo di efficacia ai sensi dell’art. 106 del Codice.

EAV si riserva la possibilità di annullare la gara o di modificarne o rinviare i termini in qualsiasi momento a suo insindacabile giudizio, senza che i concorrenti possano avanzare pretese di qualsiasi genere e natura. L’aggiudicazione, subordinata altresì al concretizzarsi di tutti i presupposti di qualsivoglia natura ivi compresiquelli connessi al totale finanziamento dell’appalto, di legge, di regolamento e del procedimento concorsuale propedeutici all’espletamento della prestazione non è impegnativa per EAV e non dà diritto alla formalizzazione del contratto o qualsivoglia rivendicazione, pretesa, aspettativa o richiesta di sorta da parte dei concorrenti e dell’aggiudicatario.

La stazione appaltante si riserva ampia facoltà di procedere all’aggiudicazione nel caso di una sola offerta, EAV, si riserva la facoltà di non aggiudicare la gara qualora nessuna offerta risulti conveniente o idonea.

Il termine ultimo per la richiesta di chiarimenti è il 26.6.2020, ore 12:00 con le modalità indicate nel disciplinare di gara.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale
Città: Napoli
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale
Città: Napoli
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regione
Città: Napoli
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
28/05/2020