Servizi - 259453-2020

04/06/2020    S107

Italia-Roma: Servizi pubblicitari

2020/S 107-259453

Avviso di preinformazione

Il presente avviso è soltanto un avviso di preinformazione

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: ICE — Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane
Numero di identificazione nazionale: 12020391004
Indirizzo postale: via Liszt 21
Città: Roma
Codice NUTS: ITI43 Roma
Codice postale: 00144
Paese: Italia
Persona di contatto: ing. Draoli Mauro
E-mail: appaltiinnovativi@agid.gov.it
Tel.: +39 06852641

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.ice.it

Indirizzo del profilo di committente: http://www.ice.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: sviluppo commercio estero

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Realizzazione di una campagna straordinaria di comunicazione per la promozione del made in Italy

II.1.2)Codice CPV principale
79341000 Servizi pubblicitari
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Con l’art. 72, comma 1, lett. a), del D.L. n. 18 del 17.3.2020 (convertito con modifiche con L. n. 27 del 24.4.2020) è stata affidata dal ministero degli Esteri e della cooperazione internazionale a ICE — Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane — la realizzazione di una campagna straordinaria di comunicazione volta a sostenere le esportazioni italiane e l'internazionalizzazione del sistema economico nazionale nel settore agroalimentare e negli altri settori colpiti dall'emergenza derivante dalla diffusione del Covid-19.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 41 000 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI43 Roma
Luogo principale di esecuzione:

Paesi vari mondo.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

La consultazione preliminare di mercato ex artt. 66 e 67 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm. dovrà essere finalizzata all’individuazione di elementi conoscitivi, proposte, strumenti e metodologie innovative, di cui tener conto nella predisposizione dell’oggetto della successiva documentazione di gara per la realizzazione di suddetta campagna straordinaria di comunicazione, che dovrà:

— rilanciare l’immagine dell’Italia con una vera e propria campagna di nation branding,

— sostenere le esportazioni italiane, attraverso il rilancio dei settori economici più colpiti dall’emergenza Covid-19 e ridare, al contempo, slancio al settore turistico,

— ampliare e diversificare i mercati esteri di riferimento per le PMI italiane, in aggiunta ad un’azione di consolidamento della presenza del nostro export in quelli più tradizionali.

L’articolazione del progetto prevede la realizzazione di una «campagna madre» di tipo «valoriale», alla quale agganciare campagne verticali per settori/paesi o per gruppi di paesi culturalmente omogenei.

Nella realizzazione delle campagne «verticali», per moltiplicare le sinergie promozionali, andranno privilegiati i seguenti settori, esplorando la possibilità di un approccio intersettoriale e integrato basato sulle cosiddette «adiacenze utili» o per filiera come, a titolo esemplificativo:

— turismo, ospitalità, agro-alimentare, artigianato, valorizzazione del territorio, cultura, siti UNESCO (soprattutto quelli poco noti),

— salute, aging society, turismo,

— tessile, moda, persona,

— meccanica, lavorazione legno, arredo-design,

— innovazione, tecnologia, aerospazio, robotica, intelligenza artificiale, ICT,

— economia verde, sostenibilità, energie rinnovabili, economia circolare,

— filiera agro-industria innovativa: sementi, macchine, irrigazione, packaging, commercializzazione, logistica, catena del freddo, ciclo dei rifiuti, bio-carburanti.

La campagna dovrà privilegiare l’utilizzo — in misura assoluta — di strumenti, azioni, mezzi, iniziative e canali di natura digitale e innovativi, tali da raggiungere con la massima efficacia i target di riferimento di un primo gruppo di circa 25 paesi, suscettibile di progressivo incremento fino a 50 paesi complessivi, prescelti fra i principali mercati di sbocco dell’export italiano e le economie più promettenti per potenzialità di penetrazione commerciale, tra cui, a titolo indicativo:

— Arabia saudita,

— Austria,

— Belgio,

— Brasile,

— Canada,

— Cina (incluso Hong Kong),

— Corea del Sud,

— Emirati arabi uniti,

— Federazione russa,

— Francia,

— Germania,

— Giappone,

— India,

— Messico,

— Paesi bassi,

— Polonia,

— Regno unito,

— Repubblica ceca,

— Romania,

— Spagna,

— Svezia,

— Svizzera,

— Turchia,

— Ungheria,

— USA,

— Vietnam.

Al termine di questo percorso di consultazione verrà dato seguito alla procedura di appalto attraverso la pubblicazione di uno o più bandi di gara. La scelta della procedura verrà operata in ragione di quanto emergerà in relazione al grado di efficacia delle soluzioni esistenti e alla connessa esigenza di massimizzare le risorse disponibili.

Il valore complessivo della campagna non potrà superare i 50 000 000 EUR (cinquanta milioni/00), IVA inclusa, e la durata di un anno.

La consultazione di mercato si svolgerà con strumenti telematici, in modalità asincrona (ad esempio via mail, forum, questionari on line) e sincrona (ad esempio, webinar e meeting on-line). Le modalità tecniche per la partecipazione alla consultazione preliminare di mercato sono pubblicate e aggiornate alla pagina web https://appaltinnovativi.gov.it/made-in-italy

Il primo incontro si svolgerà entro il 22.6.2020.

II.2.14)Informazioni complementari
II.3)Data prevista di pubblicazione del bando di gara:
31/07/2020

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
01/06/2020