Forniture - 291395-2021

11/06/2021    S112

Italia-Desenzano del Garda: Apparecchi per sala operatoria

2021/S 112-291395

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Azienda socio sanitaria territoriale del Garda
Indirizzo postale: loc. Montecroce
Città: Desenzano del Garda
Codice NUTS: ITC47 Brescia
Codice postale: 25015
Paese: Italia
Persona di contatto: Elisa Bignotti
E-mail: elisa.bignotti@asst-garda.it
Tel.: +39 0309145560
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.asst-garda.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.asst-garda.it
I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Azienda socio sanitaria territoriale di Mantova
Città: Mantova
Codice NUTS: ITC4B Mantova
Codice postale: 46100
Paese: Italia
Persona di contatto: Elisa Bignotti
E-mail: elisa.bignotti@asst-garda.it
Tel.: +39 0309145560
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.asst-mantova.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.asst-mantova.it
I.2)Appalto congiunto
Il contratto prevede un appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://www.arca.regione.lombardia.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://www.arca.regione.lombardia.it
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro tipo: azienda socio sanitaria territoriale
I.5)Principali settori di attività
Salute

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Procedura aperta, in forma aggregata, ex art. 60 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., finalizzata all’affidamento della fornitura di colonne per videolaparoscopia per utilizzo multidisciplinare

II.1.2)Codice CPV principale
33162100 Apparecchi per sala operatoria
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Procedura aperta, in forma aggregata, ex art. 60 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., finalizzata all’affidamento della fornitura di colonne per videolaparoscopia per utilizzo multidisciplinare da destinare ai blocchi operatori degli ospedali afferenti l’ASST del Garda (capofila) e l’ASST di Mantova (mandante).

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 1 230 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.2)Codici CPV supplementari
33162000 Apparecchi e strumenti per sala operatoria
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT Italia
Codice NUTS: ITC47 Brescia
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Fornitura di colonne per videolaparoscopia per utilizzo multidisciplinare da destinare ai blocchi operatori degli ospedali afferenti l’ASST del Garda (capofila) e l’ASST di Mantova (mandante)

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 246 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Modifiche ex art. 106 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. come dettagliato negli atti di gara. Clausola adesione successive secondo modalità e termini esplicitate negli atti di gara.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Il valore totale dell'appalto per la durata di 24 mesi di 1 230 000,00 EUR, tiene conto di tutte le opzioni (modifiche ex art. 106, clausola di adesione successiva) e pertanto risulta superiore alla base d'asta di 246 000,00 EUR.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 08/07/2021
Ora locale: 13:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 20/07/2021
Ora locale: 14:00

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Si farà ricorso all’ordinazione elettronica
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:

1) il bando di gara e tutta la documentazione di gara sono pubblicati:

a) sul sito Internet dell’ASST del Garda: www.asst-garda.it nella sezione «Bandi di gara»;

b) sulla piattaforma telematica di Regione Lombardia Sintel;

2) la procedura di gara è gestita con il sistema telematico denominato Sintel, accessibile dal sito:

www.sintel.regione.lombardia.it, la cui descrizione e le modalità di utilizzo ai fini della presentazione dell’offerta è disponibile nei manuali tecnici consultabili sul predetto sito;

3) il possesso dei requisiti di idoneità morale è obbligatorio da parte di tutti i concorrenti;

4) per la partecipazione di R.T.I. costituiti e/o costituendi e dei consorzi, si rinvia a quanto esplicitato nel

disciplinare di gara;

5) adesione ai contratti da parte delle ASST facenti parte dell’unione di acquisto denominata — aziende

appartenenti all’unione d’acquisto «Unione ASST: ATS Bergamo – ATS Brescia – ATS Valpadana» e le ASST Pavia e Valcamonica, qualora le stesse intendano stipulare contratti per adesione nel corso di vigenza del contratto;

6) si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, purché ritenuta congrua, a insindacabile giudizio della stazione appaltante;

7) l’ASST del Garda si riserva la facoltà di sospendere, revocare o annullare la presente procedura di gara per comprovate ragioni, dandone comunicazione alle ditte concorrenti, senza che le stesse possano avanzare alcuna pretesa al riguardo;

8) non è ammessa la partecipazione di concorrenti che si trovino tra loro in una delle situazioni di controllo di cui all’art. 2359 del codice civile o in una qualsiasi relazione, anche di fatto, se la situazione di controllo o la relazione comporti che le offerte siano imputabili a un unico centro decisionale oppure che lo stesso abbia influito sulla formulazione dell’offerta; saranno pertanto esclusi dalla gara i concorrenti per i quali si accerti che le relative offerte sono imputabili a un unico centro decisionale, sulla base di univoci elementi;

9) i concorrenti, con la presentazione delle offerte, consentono il trattamento dei propri dati, anche personali, ai sensi del D.Lgs. n. 196/03 e s.m.i. e del regolamento (UE) 2016/679 del 27.4.2016 (cosiddetto GDPR), per esigenze concorsuali e contrattuali;

10) le informazioni e i chiarimenti possono essere richiesti secondo le modalità indicate nel disciplinare di gara, entro e non oltre il termine ivi prescritto; i chiarimenti verranno pubblicati nella sezione «Documentazione di gara» della procedura su piattaforma telematica Sintel;

11) le spese di pubblicazione saranno a carico degli aggiudicatari dei lotti, ai sensi dell’art. 5 del decreto MIT del 2.12.2016, pubblicato in GU n. 20 del 25.1.2017;

12) ai sensi dell’art. 83, comma 9 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., la carenza di qualsiasi elemento formale dell’offerta potrà essere sanata attraverso la procedura del soccorso istruttorio; costituiscono irregolarità essenziali non sanabili le carenze della documentazione che non consentono l’individuazione del contenuto o del soggetto responsabile della stessa;

13) è ammesso il subappalto nei limiti, termini e modalità prescritte dall’art. 105 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. e l’avvalimento ai sensi dell’art. 89 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.;

14) gli atti di gara prevederanno apposita clausola di salvaguardia per la quale, a fronte dell’attivazione di una convenzione Arca/Consip, relativa ai prodotti oggetto della presente procedura, le stazioni appaltanti procederanno alla verifica della congruità economica dei contratti aggiudicati, recedendo unilateralmente dagli stessi, ove l’aggiudicatario non sia in grado di migliorare il corrispettivo pattuito, rispetto alle eventuali migliori quotazioni della convenzione;

14) è stata designata quale R.U.P. la dott.ssa Viviana Sganga — telefono +39 0309145857;

15) determina dirigenziale a contrarre n. 248 del 4.6.2021;

16) CIG padre: 8784153060.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale della Lombardia
Città: Brescia
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
07/06/2021