Forniture - 296211-2018

10/07/2018    S130    - - Forniture - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Bologna: Apparecchi di radiotrasmissione con apparecchi di ricezione

2018/S 130-296211

Bando di gara

Forniture

Legal Basis:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Comune di Bologna — UI Gare
Piazza Liber Paradisus
Bologna
40129
Italia
Persona di contatto: Elena Mignani
Tel.: +39 0512194550
E-mail: Elena.mignani@comune.bologna.it
Codice NUTS: ITH55

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.comune.bologna.it

Indirizzo del profilo di committente: http://atti.comune.bologna.it/bandidigara/bandidigara.nsf

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.comune.bologna.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate al seguente indirizzo:
Comune di Bologna — Ufficio Spedizioni — Piazza Liber Paradisus 10 — torre B piano — 1 — 40129 Bologna — I
Piazza Liber Paradisus 10 — Torre b
Bologna
40129
Italia
Persona di contatto: Elena Mignani
E-mail: elena.mignani@comune.bologna.it
Codice NUTS: ITH55

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.comune.bologna.it

I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Reingegnerizzazione della Centrale Radio Operativa della Polizia Municipale di Bologna

Numero di riferimento: CIG n. 7553545685
II.1.2)Codice CPV principale
32230000
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Forniture: installazione e configurazione di tutte le nuove apparecchiature Hardware e Software per l’ammodernamento, l’integrazione e la reingegnerizzazione della Centrale Radio Operativa della Polizia Municipale di Bologna, compresi gli arredamenti e tutte le attività di reingegnerizzazione degli spazi, logistica degli ambienti ed impianti.

Servizi: Formazione, addestramento e startup fino alla piena comprensione da parte degli operatori della nuova centrale; assistenza, garanzia e manutenzione

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 409 450.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH55
Luogo principale di esecuzione:

Italia - Bologna

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Forniture: installazione e configurazione di tutte le nuove apparecchiature Hardware e Software per l’ammodernamento, l’integrazione e la reingegnerizzazione della Centrale Radio Operativa della Polizia Municipale di Bologna, compresi gli arredamenti e tutte le attività di reingegnerizzazione degli spazi, logistica degli ambienti ed impianti.

Servizi: Formazione, addestramento e startup fino alla piena comprensione da parte degli operatori della nuova centrale; assistenza, garanzia e manutenzione.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: A.1 Caratteristiche Centrale Radio operativa - specificatamente indicate ai ai punti A.1.1., A.1.2, A.1.3 del disciplinare di gara pubblicato sul profilo committente / Ponderazione: 25
Criterio di qualità - Nome: A.2 Postazioni operatore/sistema radio-radiolocalizzazione/brogliaccio elettronico/sistema telefonico/ecc specificatamente indicate nel disciplinare di gara pubblicato sul profilo committente / Ponderazione: 40
Criterio di qualità - Nome: A.3 Funzionalità esterne alla CRO ed in mobilità, rispetto alle specifiche di cui all’art. B.15 del C.S.A / Ponderazione: 10
Criterio di qualità - Nome: A.4 Migrazione, di cui all’art. B.24 del C.S.A / Ponderazione: 5
Prezzo - Ponderazione: 20
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 409 450.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 30
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

La durata del contratto in corso di esecuzione potrà essere modificata per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l’individuazione del nuovo contraente

II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

a) Iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara.

Il concorrente non stabilito in Italia ma in altro Stato membro o in uno dei Paesi di cui all’art. 83, comma 3 del Codice, presenta dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Esecuzione negli ultimi cinque anni dei seguenti servizi/forniture analoghi

Il concorrente deve aver eseguito nell’ultimo quinquennio:

— servizi/forniture analoghi ad interventi di reingegnerizzazione, ammodernamento ed integrazione e/o di realizzazione ex novo e/o di manutenzione di centrali operative (comprendendo anche terminali radiomobili) per il controllo territoriale operativo di importo minimo pari ad almeno 300 000,00 EUR, IVA ed oneri della sicurezza esclusi.

III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 28/08/2018
Ora locale: 10:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 28/08/2018
Ora locale: 14:00
Luogo:

Italia — Bologna — Sede Comune di Bologna di Piazza Liber Paradisus 10 — torre B — Piano 5

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Seduta pubblica

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:

Le informazioni indispensabili per partecipare alla gara e inerenti (riassuntivamente e non esaustivamente):

— modalità e termini di presentazione delle offerte,

— contenuto plichi/ buste,

— soggetti ammessi,

— requisiti,

— pagamento contribuzione ANAC,

— modalità di presentazione delle dichiarazioni; divieti di compartecipazione,

— prescrizioni per raggruppamenti e consorzi,

— indicazioni sui requisiti,

— avvalimento,

— subappalto,

— elementi di valutazione dell'offerta tecnica e dell'offerta economica e relativi punteggi, modalità di attribuzione punteggi/riparametrazioni/soglia di sbarramento/formule e relativi metodi di calcolo,

— procedura di gara,

— congruità offerta,

— adempimenti dell'aggiudicatario,

— soccorso istruttorio,

— modulistica,

— richieste di chiarimenti ecc. sono indicate nel Disciplinare di gara pubblicato sul profilo del committente: www.comune.bologna.it nella sezione «bandi di gara» dedicata alla gara di cui trattasi.

Agli operatori economici stabiliti in stati diversi dall'Italia si applica l'art. 49 del D.Lgs. 50/16 — Responsabile del procedimento: Direttore del Corpo di Polizia Municipale: dott. Romano Mignani — Autorità di Gara: il dirigente: dott.ssa Alessandra Biondi

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
TAR Emilia Romagna
Strada Maggiore
Bologna
40100
Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
non applicabile
non applicabile
Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Entro 30 giorni dalla pubblicazione in GURI

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
x
x
Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
05/07/2018