Servizi - 316338-2021

22/06/2021    S119

Italia-Milano: Servizi di manutenzione di ascensori

2021/S 119-316338

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Ferrovienord SpA
Indirizzo postale: piazzale Cadorna 14
Città: Milano
Codice NUTS: ITC4C Milano
Codice postale: 20123
Paese: Italia
Persona di contatto: dott.ssa Sarah Laquagni
E-mail: tender.fnmgroup@legalmail.it
Tel.: +39 0285114250
Fax: +39 0285114621
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: https://appalti.fnmgroup.it/PortaleAppalti
Indirizzo del profilo di committente: https://appalti.fnmgroup.it/PortaleAppalti
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://appalti.fnmgroup.it/PortaleAppalti
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://appalti.fnmgroup.it/PortaleAppalti
I.6)Principali settori di attività
Servizi ferroviari

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria ascensori e scale mobili della rete Ferrovienord – ramo Milano e Iseo Proc. 0380-2021 — CIG: 8794232DD0

Numero di riferimento: PROC. 0380-2021- CIG 8794232DD0
II.1.2)Codice CPV principale
50750000 Servizi di manutenzione di ascensori
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria ascensori e scale mobili della rete Ferrovienord – ramo Milano e Iseo Proc. 0380-2021. CIG: 8794232DD0.

L’appalto è costituito da un unico lotto in quanto è necessario garantire la standardizzazione del servizio su tutta la rete Ferrovienord.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 5 112 797.35 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT Italia
Codice NUTS: ITC Nord-Ovest
Luogo principale di esecuzione:

Intera rete (ramo Milano e ramo Iseo)

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Le attività comprese nel presente appalto riguardano il servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria ascensori e scale mobili della rete Ferrovienord – ramo Milano e Iseo.

Per l’affidamento del servizio, l’importo stimato è fino a 5 112 797,35 EUR (euro cinquemilionicentododicimilasettecentonovantasette/35) oltre ad IVA così suddivisi:

i) 5 108 656,00 EUR (euro cinquemilionicentoottomilaseicentocinquantasei/00) oltre ad IVA per l’erogazione dei servizi, così suddivisi:

— 2 590 900,00 EUR oltre ad IVA per servizi a canone relativi alla manutenzione ciclica ordinaria prevista dal «piano manutentivo» di Ferrovienord,

— fino a 2 517 756,00 EUR oltre ad IVA per servizi a misura relativi alle revisioni generali (e relative lavorazioni annesse) e agli interventi su guasto,

— 4 141,35 EUR oltre IVA quali oneri della sicurezza non soggetti a ribasso.

Tale importo comprende i costi della manodopera che la stazione appaltante ha stimato pari a 2 700 000,00 EUR.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: offerta tecnica / Ponderazione: 70
Costo - Nome: offerta economica / Ponderazione: 30
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 5 112 797.35 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 1825
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

a) insussistenza delle cause di esclusione di cui all’art. 80 del codice;

b) iscrizione alla CCIAA per attività riconducibile al settore dell'appalto da affidare.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

a) aver realizzato, nel triennio antecedente l’indizione della presente procedura di gara, un fatturato globale medio annuo pari ad almeno il doppio del valore stimato dell'appalto, calcolato in relazione al periodo di riferimento dello stesso ossia pari ad almeno 2 045 118,940 EUR.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

a) aver realizzato, nel triennio antecedente l’indizione della presente procedura di gara, un fatturato medio annuo nel settore di attività oggetto dell’appalto, pari ad almeno 1,5 volte il valore stimato dell'appalto, calcolato in relazione al periodo di riferimento dello stesso ossia pari ad almeno 1 533 839,21 EUR;

b) essere in possesso della certificazione ISO 9001:2015;

c) essere in possesso della certificazione ISO 45001:2018;

d) avere, alla data di presentazione dell’offerta, almeno n. 60 tecnici patentati con D.P.R. del 24.12.1951, n. 1767, artt. 6, 7, 8, 9, 10;

e) avere in corso di esecuzione, alla data di presentazione dell'offerta, almeno n. 5 contratti di manutenzione di ascensori pubblici o privati di almeno n. 100 ascensori per ogni contratto;

f) avere in corso di esecuzione, alla data di presentazione dell'offerta, almeno n. 3 contratti di manutenzione di scale mobili di almeno n. 20 scale mobili per ogni contratto.

III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

Si rimanda al disciplinare di gara.

III.1.7)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:

Fondi propri di esercizio.

III.1.8)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:

Si rimanda al disciplinare di gara.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 26/07/2021
Ora locale: 09:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 30/07/2021
Ora locale: 14:00
Luogo:

piazzale Cadorna 14/16 — 20123, Milano

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Legali rappresentanti delle imprese interessate oppure persone munite di specifica delega, loro conferita dai suddetti legali rappresentanti.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:

a) La presente procedura di gara è esperita ai sensi del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.(di seguito codice) e del D.P.R. n. 207/2010 – limitatamente alle norme ancora in vigore ai sensi dell’art. 216 del codice – nei limiti delle disposizioni applicabili ai c.d. settori speciali, nonché degli ulteriori articoli di tali decreti di volta in volta espressamente citati nella documentazione di gara.

b) Si segnala pertanto, anche ai sensi di comunicato del presidente ANAC del 4.5.2016, che l'ente aggiudicatore per la dimostrazione dei requisiti in capo all'aggiudicatario non opererà attraverso AVCPass.

c) La gara verrà espletata in modalità completamente telematica, attraverso la piattaforma di e-Procurement, raggiungibile al seguente indirizzo web: https://appalti.fnmgroup.it/PortaleAppalti. Le imprese interessate che non fossero già in possesso di registrazione alla piattaforma dovranno preventivamente ed obbligatoriamente provvedere secondo le modalità disponibili nella sezione «Istruzioni e manuali» all'indirizzo: https://appalti.fnmgroup.it/PortaleAppalti/it/ppgare_doc_istruzioni.wp

Si precisa inoltre che l'abilitazione al portale è a titolo gratuito. La registrazione e la successiva abilitazione sono necessari per accedere alla sezione dedicata alla presente gara e per la presentazione della relativa domanda di partecipazione. Si invitano pertanto i concorrenti ad avviare le relative attività con largo anticipo rispetto alla scadenza prevista. Le operazioni di abilitazione, di inserimento a sistema di tutta la documentazione richiesta, nonché di trasmissione e conferma, rimangono ad esclusivo rischio del concorrente.

d) Il criterio di aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa (offerta tecnica 70 %; offerta economica 30 %). I sub criteri sono indicati nel disciplinare di gara. É possibile ottenere chiarimenti sulla presente procedura mediante la proposizione di quesiti scritti, formulati esclusivamente in lingua italiana, da inoltrare entro 15 g.n.c. dal termine fissato per la presentazione delle offerte tramite la funzionalità «comunicazioni» della piattaforma; i chiarimenti e/o eventuali ulteriori informazioni sostanziali in merito alla presente procedura saranno resi disponibili in piattaforma e costituiranno parte integrante della documentazione di gara. Non saranno prese in considerazione richieste di chiarimenti pervenute telefonicamente o comunque con modalità diverse da quelle sopra indicate o formulate successivamente al termine sopra indicato.

e) Non è previsto il sopralluogo obbligatorio.

f) Il presente bando non vincola in alcun modo la società che si riserva di annullare in qualsiasi momento la gara, né determinano pertanto l’insorgere di eventuali diritti e aspettative di sorta al riguardo da parte degli offerenti.

g) Qualora i dati oggetto di trattamento da parte della stazione appaltante dovessero rientrare nell’ambito di applicazione della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali, la stazione appaltante informa i concorrenti che i dati personali di quest’ultimo verranno trattati in conformità a quanto indicato nell’Informativa ex articolo 13 del regolamento generale sulla protezione dei dati, regolamento (UE) 2016/679 (di seguito, il «regolamento») in allegato al disciplinare di gara.

h) Responsabile del procedimento, per la programmazione: dott. Gianluca Signorini;

responsabile del procedimento per la fase dell’affidamento: ing. Armando Vagliati;

responsabile del procedimento, per la fase di esecuzione: ing. Armando Vagliati;

responsabile accesso agli atti: avv. Monica Giugliano.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Lombardia
Città: Milano
Paese: Italia
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Lombardia
Città: Milano
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
18/06/2021