Servizi - 337722-2019

18/07/2019    S137    Servizi - Avviso di gara - Partenariati per l’innovazione 

Italia-Silanus: Servizi di ricerca e sviluppo sperimentale

2019/S 137-337722

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Comune di Silanus
Numero di identificazione nazionale: ITG26
Indirizzo postale: Piazza Municipio
Città: Silanus
Codice NUTS: ITG26
Codice postale: 08017
Paese: Italia
Persona di contatto: Cosimo Mazzette
E-mail: tecnico.silanus@pec.comunas.it
Tel.: +39 0785840001

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: https://www.comune.silanus.nu.it/

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://www.comune.silanus.nu.it/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://www.sardegnacat.it
La comunicazione elettronica richiede l'utilizzo di strumenti e dispositivi che in genere non sono disponibili. Questi strumenti e dispositivi sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://www.sardegnacat.it
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: Progettazione e servizi di ricerca e sviluppo sperimentale per la promozione del territorio

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

NOIS plus

II.1.2)Codice CPV principale
73100000
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Il presente bando è finalizzato all’avvio di una procedura per l’instaurazione di un partenariato per l’innovazione ai sensi dell’art. 65 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i. per lo sviluppo e l’acquisizione di una piattaforma tecnologica abilitante, nel senso che la stessa dovrà costituire una modalità innovativa di rappresentazione della vita, dei costumi, dell’identità e delle ricchezze di una comunità, tale da essere fruita in maniera interattiva dai suoi visitatori e dalla cittadinanza.

In data 19.12.2018 si è svolta una consultazione di mercato attraverso un evento pubblico (audizione collettiva) i cui atti sono disponibili sul sito internet del Comune di Silanus.

https://www.comune.silanus.nu.it/news/avviso-procedura-aperta-di-paternariato-per-linnovazione-nellambito-del-progetto-nois-plus/.

L'audizione si è svolta in lingua italiana.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 322 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
72262000
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITG26
Luogo principale di esecuzione:

Sedi del Comune di Silanus, nonché quelli dell’impresa aggiudicataria o comunque luoghi e sedi individuati e considerati idonei per lo svolgimento delle attività di ricerca,sviluppo e sperimentazione.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Con il presente bando l’Amministrazione intende acquisire servizi di ricerca e sviluppo per realizzare una piattaforma tecnologica innovativa, e cioè una innovazione di prodotto non ancora disponibile nel mercato, che integri le moderne tecnologie per la digitalizzazione dei contenuti e che sia in grado di:

— gestire contenuti digitali (immagini, video, realtà virtuale, realtà aumentata),

— raccogliere informazioni dalle interazioni con gli utenti, sia in fase di promozione che in fase di fruizione dei beni e dei servizi,

— apprendere e prevedere le preferenze degli utenti per aiutare l’Amministrazione ad offrire un prodotto turistico più appetibile e competitivo,

— migliorare la promozione delle risorse territoriali,

— aumentare il coinvolgimento in fase di fruizione,

— analizzare i dati per acquisire informazioni strategiche, anche in tempo reale.

L’oggetto dell’appalto comprende la fornitura e posa in opera di dispositivi e strumentazione hardware, lo sviluppo, installazione e verifica di software e l’erogazione di servizi connessi a tale hardware e software (assistenza, manutenzione, eventuale formazione del personale) in modo da garantire il perfetto funzionamento e operatività della piattaforma.

Il partenariato per l’innovazione si articolerà in quattro fasi successive:

— fase 1: prequalifica dei fornitori; in questa fase non è previsto nessun rimborso spese,

— fase 2: progettazione preliminare della soluzione. In questa fase è prevista la corresponsione di una somma pari a 7 000,00 EUR a titolo di rimborso spese da suddividere in parti uguali tra il numero di operatori ammessi,

— fase 3: progettazione esecutiva della soluzione; in questa fase è prevista la corresponsione di una somma pari a 15 000,00 EUR da suddividere in parti uguali tra massimo 3 operatori economici,

— fase 4: contratto di partenariato; il contratto di partenariato ha un valore complessivo di 300 000,00 EUR (IVA esclusa).

È facoltà della stazione appaltante, ai sensi dell’articolo 65, comma 5, del D.Lgs. 50/2016, dopo ogni fase, di risolvere il partenariato per l’innovazione.

I diritti di proprietà intellettuale sulla piattaforma tecnologica oggetto dell’appalto saranno attribuiti in via esclusiva all’amministrazione aggiudicatrice che se ne avvarrà per l’esercizio delle sue attività di promozione territoriale.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 11
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.9)Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: sì
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto:

Cod.08.18 bando pubblico "promozione di nuovi mercati per l'innovazione della pa". POR FESR Sardegna 2014/2020. Asse prioritatio I Ricerca scientifica, sviluppo tecnologico e innovazione. Azione 1.3.1 Rafforzamento e qualificazione della domanda di innovazione della pa attraverso il sostegno di procurement dell'innovazione

II.2.14)Informazioni complementari

Contenute nel disciplinare e nei documenti di gara.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Iscrizione alla Camera di commercio, industria, artigianato, agricoltura – Ufficio Registro delle imprese per attività analoghe a quelle oggetto della presente procedura.

Per ulteriori dettagli si rimanda ai documenti di gara.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Aver realizzato negli ultimi 3 esercizi 2016-2017-2018, un fatturato medio annuo pari a 50 000,00 EUR IVA esclusa.

Per ulteriori dettagli si rimanda ai documenti di gara.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Aver eseguito, con esito positivo, nei 5 anni antecedenti la data di pubblicazione del bando di gara, almeno n. 1 contratto per l’espletamento di servizi analoghi per enti pubblici o privati nel settore della ricerca e dello sviluppo o nella realizzazione di soluzioni innovative.

Per ulteriori dettagli si rimanda al Disciplinare di gara.

III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Le modalità di esecuzione del contratto saranno specificate nel relativo contratto allegato alla documentazione.

III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Obbligo di indicare i nomi e le qualifiche professionali del personale incaricato dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Partenariato per l'innovazione
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
Ricorso ad una procedura in più fasi al fine di ridurre progressivamente il numero di soluzioni da discutere o di offerte da negoziare
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 11/09/2019
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 18 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

Per FAQ e ulteriori informazioni si rimanda ai documenti di gara pubblicati nei siti istituzionali soprarichiamati

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale della Sardegna
Indirizzo postale: Via Sassari 17
Città: Cagliari
Codice postale: 09124
Paese: Italia
Tel.: +39 07067975208
Fax: +39 070662824

Indirizzo Internet: http://www.giustizia-amministrativa.it

VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Entro 30 giorni dalla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
16/07/2019