Consulta la nostra pagina dedicata alla COVID-19 per le gare d’appalto relative al fabbisogno di attrezzature mediche.

La Conferenza sul futuro dell'Europa è la tua occasione per condividere le tue idee e plasmare il futuro dell'Europa. Fai sentire la tua voce!

Servizi - 351204-2021

12/07/2021    S132

Italia-Roma: Servizi architettonici, di ingegneria e pianificazione

2021/S 132-351204

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: CDP Immobiliare SGR SpA
Indirizzo postale: via Alessandria 220
Città: Roma
Codice NUTS: ITI43 Roma
Codice postale: 00198
Paese: Italia
E-mail: segreteria@cdpisgr.it
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.cdpisgr.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.cdpisgr.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://portaleacquisti.cdp.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://portaleacquisti.cdp.it
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: gestione collettiva del risparmio realizzata attraverso la gestione di fondi comuni d’investimento di propria o altrui istituzione, e di altri organismi di investimento collettivo, italiani ed esteri

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Accordo quadro per servizi di ingegneria e architettura — 7 lotti

II.1.2)Codice CPV principale
71240000 Servizi architettonici, di ingegneria e pianificazione
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Procedura aperta ai sensi dell’art. 2, comma 2 del D.Lgs. n. 76/2020, convertito dalla Legge 11.9.2020, n. 120, degli artt. 60 e 54, comma 4 del D.Lgs. n. 50/2016 interamente gestita per via telematica, per l’affidamento di un accordo quadro per lo svolgimento dei servizi di ingegneria e architettura finalizzati alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio immobiliare di proprietà dei fondi di investimento immobiliare multicomparto di tipo chiuso riservato, «FIV Plus», «FIV Extra» e «FT1», in gestione alla società CDP Immobiliare SGR SpA.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 3 154 972.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per numero massimo di lotti: 7
Numero massimo di lotti che possono essere aggiudicati a un offerente: 7
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Regioni Lazio, Campania, Calabria, Puglia, Basilicata, Sicilia e Sardegna

Lotto n.: Lotto n. 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
71240000 Servizi architettonici, di ingegneria e pianificazione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF3 Campania
Codice NUTS: ITI4 Lazio
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Servizi di ingegneria e architettura e altri servizi per gli immobili delle regioni Lazio, Campania, Calabria, Puglia, Basilicata, Sicilia e Sardegna

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 106 722.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

La stazione appaltante si riserva la facoltà di rinnovare il contratto, alle medesime condizioni contrattuali, per una durata pari a ulteriori 12 mesi di opzione di rinnovo per un massimo di n. 2 rinnovi, per un totale di 24 mesi di opzione.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Ai sensi dell’art. 106, comma 11 del codice, la durata del contratto potrà essere prorogata per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l'individuazione di un nuovo contraente, ivi incluso il tempo necessario per la stipula del contratto. In tal caso il contraente è tenuto all'esecuzione delle prestazioni previste nel contratto agli stessi prezzi, patti e condizioni o più favorevoli per CDPI SGR.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

In virtù di quanto previsto dall’art. 1, comma 3 del decreto legge del 18.4.2019, convertito dalla legge n. 55/2019, troverà applicazione il metodo della «inversione procedimentale», ai sensi dell’art. 133, comma 8 del D.Lgs. n. 50/2016.

II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Regioni Toscana, Marche, Umbria, Abbruzzo e Molise

Lotto n.: Lotto n. 2
II.2.2)Codici CPV supplementari
71240000 Servizi architettonici, di ingegneria e pianificazione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI1 Toscana
Codice NUTS: ITI3 Marche
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Servizi di ingegneria e architettura e altri servizi per gli immobili delle regioni Toscana, Marche, Umbria, Abbruzzo e Molise

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 44 048.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

La stazione appaltante si riserva la facoltà di rinnovare il contratto, alle medesime condizioni contrattuali, per una durata pari a ulteriori 12 mesi di opzione di rinnovo per un massimo di n. 2 rinnovi, per un totale di 24 mesi di opzione.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Ai sensi dell’art. 106, comma 11, del codice, la durata del contratto potrà essere prorogata per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l'individuazione di un nuovo contraente, ivi incluso il tempo necessario per la stipula del contratto. In tal caso il contraente è tenuto all'esecuzione delle prestazioni previste nel contratto agli stessi prezzi, patti e condizioni o più favorevoli per CDPI SGR.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

In virtù di quanto previsto dall’art. 1, comma 3 del decreto legge del 18.4.2019, convertito dalla legge n. 55/2019, troverà applicazione il metodo della «inversione procedimentale», ai sensi dell’art. 133, comma 8 del D.Lgs. n. 50/2016.

II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Regione Emilia-Romagna

Lotto n.: Lotto n. 3
II.2.2)Codici CPV supplementari
71240000 Servizi architettonici, di ingegneria e pianificazione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH5 Emilia-Romagna
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Servizi di ingegneria e architettura e altri servizi per gli immobili della regione Emilia Romagna.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 242 802.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

La stazione appaltante si riserva la facoltà di rinnovare il contratto, alle medesime condizioni contrattuali, per una durata pari a ulteriori 12 mesi di opzione di rinnovo per un massimo di n. 2 rinnovi, per un totale di 24 mesi di opzione.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Ai sensi dell’art. 106, comma 11 del codice, la durata del contratto potrà essere prorogata per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l'individuazione di un nuovo contraente, ivi incluso il tempo necessario per la stipula del contratto. In tal caso il contraente è tenuto all'esecuzione delle prestazioni previste nel contratto agli stessi prezzi, patti e condizioni o più favorevoli per CDPI SGR.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

In virtù di quanto previsto dall’art. 1, comma 3 del decreto legge del 18.4.2019, convertito dalla legge n. 55/2019, troverà applicazione il metodo della «inversione procedimentale», ai sensi dell’art. 133, comma 8 del D.Lgs. n. 50/2016.

II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Rregioni Veneto, Friuli-Venezia-Giulia e Trentino-Alto-Adige

Lotto n.: Lotto n. 4
II.2.2)Codici CPV supplementari
71240000 Servizi architettonici, di ingegneria e pianificazione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH3 Veneto
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Servizi di ingegneria e architettura e altri servizi per gli immobili delle Veneto, Friuli-Venezia-Giulia e Trentino-Alto-Adige

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 144 152.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

La stazione appaltante si riserva la facoltà di rinnovare il contratto, alle medesime condizioni contrattuali, per una durata pari a ulteriori 12 mesi di opzione di rinnovo per un massimo di n. 2 rinnovi, per un totale di 24 mesi di opzione.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Ai sensi dell’art. 106, comma 11 del codice, la durata del contratto potrà essere prorogata per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l'individuazione di un nuovo contraente, ivi incluso il tempo necessario per la stipula del contratto. In tal caso il contraente è tenuto all'esecuzione delle prestazioni previste nel contratto agli stessi prezzi, patti e condizioni o più favorevoli per CDPI SGR.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

In virtù di quanto previsto dall’art. 1, comma 3 del decreto legge del 18.4.2019, convertito dalla legge n. 55/2019, troverà applicazione il metodo della «inversione procedimentale», ai sensi dell’art. 133, comma 8 del D.Lgs. n. 50/2016.

II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Regione Lombardia

Lotto n.: Lotto n. 5
II.2.2)Codici CPV supplementari
71240000 Servizi architettonici, di ingegneria e pianificazione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC4 Lombardia
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Servizi di ingegneria e architettura e altri servizi per gli immobili della regione Lombardia.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 285 674.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

La stazione appaltante si riserva la facoltà di rinnovare il contratto, alle medesime condizioni contrattuali, per una durata pari a ulteriori 12 mesi di opzione di rinnovo per un massimo di n. 2 rinnovi, per un totale di 24 mesi di opzione.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Ai sensi dell’art. 106, comma 11 del codice, la durata del contratto potrà essere prorogata per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l'individuazione di un nuovo contraente, ivi incluso il tempo necessario per la stipula del contratto. In tal caso il contraente è tenuto all'esecuzione delle prestazioni previste nel contratto agli stessi prezzi, patti e condizioni o più favorevoli per CDPI SGR.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

In virtù di quanto previsto dall’art. 1, comma 3 del decreto legge del 18.4.2019, convertito dalla legge n. 55/2019, troverà applicazione il metodo della «inversione procedimentale», ai sensi dell’art. 133, comma 8 del D.Lgs. n. 50/2016.

II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Regioni Liguria, Piemonte e Val d’Aosta

Lotto n.: Lotto n. 6
II.2.2)Codici CPV supplementari
71240000 Servizi architettonici, di ingegneria e pianificazione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC1 Piemonte
Codice NUTS: ITC2 Valle d’Aosta / Vallée d’Aoste
Codice NUTS: ITC3 Liguria
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Servizi di ingegneria e architettura e altri servizi per gli immobili delle regioni Liguria, Piemonte e Val d’Aosta

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 446 564.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

La stazione appaltante si riserva la facoltà di rinnovare il contratto, alle medesime condizioni contrattuali, per una durata pari a ulteriori 12 mesi di opzione di rinnovo per un massimo di n. 2 rinnovi, per un totale di 24 mesi di opzione.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Ai sensi dell’art. 106, comma 11 del codice, la durata del contratto potrà essere prorogata per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l'individuazione di un nuovo contraente, ivi incluso il tempo necessario per la stipula del contratto. In tal caso il contraente è tenuto all'esecuzione delle prestazioni previste nel contratto agli stessi prezzi, patti e condizioni o più favorevoli per CDPI SGR.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

In virtù di quanto previsto dall’art. 1, comma 3 del decreto legge del 18.4.2019, convertito dalla legge n. 55/2019, troverà applicazione il metodo della «inversione procedimentale», ai sensi dell’art. 133, comma 8 del D.Lgs. n. 50/2016.

II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Comparto FT1

Lotto n.: 7
II.2.2)Codici CPV supplementari
71240000 Servizi architettonici, di ingegneria e pianificazione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI43 Roma
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Servizi di ingegneria e architettura e altri servizi per gli immobili per gli immobili del Comparto FT1

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 307 524.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

La stazione appaltante si riserva la facoltà di rinnovare il contratto, alle medesime condizioni contrattuali, per una durata pari a ulteriori 12 mesi di opzione di rinnovo per un massimo di n. 2 rinnovi, per un totale di 24 mesi di opzione.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Ai sensi dell’art. 106, comma 11 del codice, la durata del contratto potrà essere prorogata per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l'individuazione di un nuovo contraente, ivi incluso il tempo necessario per la stipula del contratto. In tal caso il contraente è tenuto all'esecuzione delle prestazioni previste nel contratto agli stessi prezzi, patti e condizioni o più favorevoli per CDPI SGR.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

In virtù di quanto previsto dall’art. 1, comma 3 del decreto legge del 18.4.2019, convertito dalla legge n. 55/2019, troverà applicazione il metodo della «inversione procedimentale», ai sensi dell’art. 133, comma 8 del D.Lgs. n. 50/2016.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Gli operatori economici possono partecipare alla presente gara in forma singola o associata, secondo le disposizioni dell’art. 46 del codice, purché in possesso dei requisiti prescritti dai successivi articoli. In particolare, sono ammessi a partecipare:

a) i prestatori di servizi di ingegneria e architettura;

b) società di professionisti;

c) società di ingegneria;

d) prestatori di servizi di ingegneria e architettura identificati con i codici CPV da 71200000-0 a 71541000-2 e da 71610000-7 a 71730000-4 e 79994000-8, e successivi aggiornamenti - stabiliti in altri Stati membri, costituiti conformemente alla legislazione vigente nei rispettivi Paesi;

e) i raggruppamenti temporanei costituiti dai soggetti di cui alle lettere da a) a d);

f) i consorzi stabili di società di professionisti e di società di ingegneria, anche in forma mista, formati da non meno di tre consorziati che abbiano operato nei settori dei servizi di ingegneria ed architettura (ai consorzi stabili possono aderire anche professionisti singoli «a prescindere dalla forma giuridica rivestita» ai sensi dell'art. 12, comma 3, della legge n. 81 del 2017).

È ammessa la partecipazione dei soggetti di cui alla precedente lett. e) anche se non ancora costituiti.

Ai soggetti costituiti in forma associata si applicano le disposizioni di cui agli artt. 47 e 48 del codice.

È vietato ai concorrenti di partecipare contemporaneamente alla gara individualmente e in raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario o aggregazione di imprese di rete, oppure in più di un raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario o aggregazione di imprese di rete oppure individualmente o in raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario o aggregazione di imprese di rete e quale consorziata di un consorzio stabile per la quale il consorzio concorre e a tal fine indicato per l’esecuzione; la violazione di tale divieto comporta l’esclusione dalla gara di entrambi i concorrenti, in caso di violazione si applica l’art. 353 c.p.

Ai sensi dell’art. 24, comma 7 del codice, l’aggiudicatario dei servizi di progettazione oggetto degli appalti specifici assegnati agli affidatari dell’accordo quadro, non potrà partecipare agli appalti di lavori pubblici, nonché agli eventuali subappalti o cottimi, derivanti dall’attività di progettazione svolta. Ai medesimi appalti, subappalti e cottimi non può partecipare un soggetto controllato, controllante o collegato all’aggiudicatario. Le situazioni di controllo e di collegamento si determinano con riferimento a quanto previsto dall’art. 2 359 del codice civile. Tali divieti sono estesi ai dipendenti dell’affidatario dell’incarico di progettazione, ai suoi collaboratori nello svolgimento dell’incarico e ai loro dipendenti, nonché agli affidatari di attività di supporto alla progettazione e ai loro dipendenti. Tali divieti non si applicano laddove i soggetti ivi indicati dimostrino che l’esperienza acquisita nell’espletamento degli incarichi di progettazione non è tale da determinare un vantaggio che possa falsare la concorrenza con gli altri operatori.

Per gli operatori economici stabiliti in Stati diversi dall’ITALIA, si applicano gli artt. 45, comma 1, 49, 83, comma 3, e 86, commi 2 e 3, e 90 comma 8 del codice.

Requisiti generali e speciali in disciplinare di gara.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Per ciascun lotto, ai fini della stipula del contratto, si rimanda all'art. 17.1) (garanzia definitiva) e all'art. 17.2) (polizza assicurativa) del disciplinare di gara.

L’aggiudicatario deve rimborsare a CDPI SGR il costo delle pubblicazioni su GURI e quotidiani, il cui importo sarà comunicato all'esito della determina di efficacia di aggiudicazione.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro
Accordo quadro con diversi operatori
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 09/09/2021
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 10/09/2021
Ora locale: 11:00
Luogo:

Portale Acquisti di CDP SpA.

Il portale garantisce la tracciabilità di tutte le fasi della procedura, l’inviolabilità delle buste elettroniche contenenti le offerte e l’incorruttibilità di ciascun documento presentato, non sussistendo pertanto l’obbligo di svolgimento delle operazioni di gara in seduta pubblica.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Le sedute della commissione e del seggio di gara potranno essere effettuate a distanza con procedure telematiche idonee a salvaguardare la riservatezza delle comunicazioni.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:

a) appalto indetto con determina n. 2 245/21 del 7.7.2021;

b) per le modalità di presentazione e sottoscrizione della domanda di partecipazione, del DGUE, delle dichiarazioni richieste dal disciplinare, dell’offerta tecnica e dell’offerta economica si rinvia al disciplinare di gara; la procedura sarà interamente gestita per via telematica, in conformità a quanto indicato nel disciplinare di gara; per partecipare alla procedura è necessaria la registrazione e l’abilitazione alla piattaforma telematica di e-procurement accessibile al link: https://portaleacquisti.cdp.it

c) trova applicazione l'art. 83, comma 9 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. in merito al soccorso istruttorio;

d) trova applicazione l’istituto dell’avvalimento di cui all’art. 89 del codice;

e) con riferimento al punto IV.2.6) del bando, il periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta può essere prorogabile se è espressamente richiesto da CDP Immobiliare SGR SpA;

f) il bando, la documentazione di gara, la presentazione delle offerte, la richiesta di documentazione e l'aggiudicazione non vincolano CDP Immobiliare SGR SpA, né sono costitutive di diritti in capo ai concorrenti in ordine alla procedura, alla aggiudicazione ed alla stipula del contratto. CDP Immobiliare SGR SpA si riserva di sospendere, revocare, reindire, non aggiudicare o annullare, in tutto o in parte, la procedura di gara in qualsiasi fase della stessa o di modificarne i termini in qualsiasi momento, anche successivo all’aggiudicazione, anche in relazione alla situazione di emergenza epidemiologica legata alla diffusione del virus della covid-19, tenendo conto dell’andamento della situazione e dei provvedimenti di volta in volta assunti dalle competenti autorità, a suo insindacabile giudizio, e senza che ciò comporti la possibilità di alcuna rivendicazione, pretesa, aspettativa, risarcimento o indennizzo di sorta da parte dei concorrenti/offerenti;

g) si precisa che CDP Immobiliare SGR SpA si riserva il diritto senza possibilità di alcuna rivendicazione, pretesa, aspettativa, risarcimento o indennizzo di sorta da parte dei concorrenti e/o degli aggiudicatari:

i) di non procedere all’aggiudicazione nel caso in cui nessuna delle offerte presentate venga ritenuta idonea;

ii) di procedere all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida;

iii) di sospendere, reindire e/o non aggiudicare la procedura;

iv) di ritenere le offerte presentate, senza procedere ad alcuna forma di remunerazione;

h) a pena di esclusione, non sono ammesse offerte in aumento, parziali, plurime e/o condizionate;

i) nulla è dovuto ai concorrenti per le spese di partecipazione alla gara;

j) il subappalto è ammesso in conformità a quanto previsto dall’art. 105 del codice e dalle altre disposizioni vigenti in materia di subappalto di contratti pubblici. È onere del concorrente indicare all’atto dell’offerta le parti del servizio che intende subappaltare; in mancanza di tale indicazione l’offerente, che per tale specifica omissione non verrà escluso, si intenderà decaduto dalla facoltà di richiedere, in corso di esecuzione del contratto, l’autorizzazione per l’affidamento in subappalto delle attività per le quali non ha indicato correttamente di volersi avvalere della facoltà di subappalto;

k) la verifica della congruità delle offerte avverrà ai sensi dell'art. 97, comma 3 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.;

l) responsabile del procedimento: ing. Alessandra Gasparrini;

m) foro competente per controversie contrattuali: Roma.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale del Lazio
Indirizzo postale: via Flaminia 189
Città: Roma
Codice postale: 00196
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Avverso il presente bando di gara è proponibile ricorso avanti il TAR entro 30 giorni dalla data di pubblicazione sulla GUUE.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Responsabile del procedimento di cui al punto VI.3), lettera l)
Città: Roma
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
07/07/2021