Servizi - 413902-2022

29/07/2022    S145

Italia-Torino: Servizi architettonici, di ingegneria e pianificazione

2022/S 145-413902

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: CITTA' DI TORINO – Divisione Contratti, Appalti ed Economato - Unità Operativa Appalti di Servizi e Forniture
Indirizzo postale: piazza Palazzo di Città n. 1
Città: Torino
Codice NUTS: ITC11 Torino
Codice postale: 10122
Paese: Italia
Persona di contatto: Monica Radetti
E-mail: monica.radetti@comune.torino.it
Tel.: +39 011/01122108
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: https://gare.comune.torino.it/
Indirizzo del profilo di committente: www.comune.torino.it/appalti
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://gare.comune.torino.it/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso altro indirizzo:
Denominazione ufficiale: Divisione Manutenzioni - Servizio EDILIZIA ABITATIVA PUBBLICA E PER IL SOCIALE
Indirizzo postale: Piazzetta Visitazione 13
Città: Torino
Codice NUTS: ITC11 Torino
Codice postale: 10122
Paese: Italia
Persona di contatto: Claudio Mastellotto
E-mail: claudio.mastellotto@comune.torino.it
Tel.: +39 01101132223
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: https://gare.comune.torino.it
Indirizzo del profilo di committente: www.comune.torino.it/bandi
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://gare.comune.torino.it
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: CITTA' DI TORINO – Divisione Contratti, Appalti ed Economato - Unità Operativa Appalti di Servizi e Forniture

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Procedura aperta n. 38/2022

Numero di riferimento: 38/2022
II.1.2)Codice CPV principale
71240000 Servizi architettonici, di ingegneria e pianificazione
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Servizi di architettura e ingegneria per la progettazione esecutiva, il coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione, l’ufficio della direzione e contabilità dei lavori ed il coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione - relativamente ai lavori di PNRR Rigenerazione Urbana: Riqualificazione dell’Area Veglio “Ambito Urbano 4.4 Veglio” con sistemazioni esterne e realizzazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica e servizi ASPI (cod. opera 4924). CUP C11B21003840001. CODICE C.I.G. ANAC: 931445429A

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 1 138 645.92 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC11 Torino
Luogo principale di esecuzione:

Torino

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Servizi di architettura e ingegneria per la progettazione esecutiva, il coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione, l’ufficio della direzione e contabilità dei lavori ed il coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione - relativamente ai lavori di PNRR Rigenerazione Urbana: Riqualificazione dell’Area Veglio “Ambito Urbano 4.4 Veglio” con sistemazioni esterne e realizzazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica e servizi ASPI (cod. opera 4924). CUP C11B21003840001. CODICE C.I.G. ANAC: 931445429A

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: Offerta tecnica / Ponderazione: 75
Prezzo - Ponderazione: 25
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 138 645.92 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 100
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto:

Finanziamento: fondi PNRR Unione Europea – Iniziativa Next Generation EU - investimento 2.1 “Rigenerazione urbana” PNRR Missione 5 componente 2.

II.2.14)Informazioni complementari

Termine di esecuzione per la progettazione esecutiva, comprensiva del coordinamento sicurezza in fase di progettazione n. 100 giorni; per la direzione lavori ed il coordinamento sicurezza in fase di esecuzione, correlata alla durata dei lavori entro il 31/03/2026 (data di approvazione del collaudo).

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: artt. 4 e 6.1 del disciplinare

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti : art. 6.2 del disciplinare.

Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

art. 6.2 del disciplinare

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: art. 6.2 del disciplinare.

Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

art. 6.2 del disciplinare.

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione
Citare le corrispondenti disposizioni legislative, regolamentari o amministrative:

DM 2/12/2016 n. 263, art. 98 D.Lgs. 81/2008, si veda art. 6.1 del disciplinare.

III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Obbligo di indicare i nomi e le qualifiche professionali del personale incaricato dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 06/09/2022
Ora locale: 09:30
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 07/09/2022
Ora locale: 09:30
Luogo:

Torino, Sala Gare Telematiche Piazza Palazzo di Città, 1 – piano terra.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte sì nel rispetto della normativa anti Covid-19

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:

Gli interessati dovranno formulare l’offerta sulla piattaforma di negoziazione telematica: https://gare.comune.torino.it/ entro le ore 9:30:00 del 6 settembre 2022 con le modalità indicate nel bando e nel disciplinare visibili al seguente indirizzo Internet: www.comune.torino.it/appalti/ e https://gare.comune.torino.it/

L'esito della gara sarà pubblicato sul sito Internet del Comune di Torino alla pagina http://www.comune.torino.it/appalti/aggiud/welcome.htm dal giorno successivo all'aggiudicazione.

Nel caso in cui l’istanza di ammissione alla gara venga presentata da un raggruppamento temporaneo di prestatori di servizi, tutte le dichiarazioni dovranno essere rilasciate da ciascun aderente.

Cauzioni e garanzie richieste: artt. 6.2 e 10 del disciplinare e art. 5 dello schema di contratto.

Pagamenti: art. 14 del capitolato e art. 6 dello schema di contratto.

Ai sensi dell’art. 83 c. 7 del D.lgs. 50/2016 verrà richiesto alle ditte di comprovare, attraverso l’utilizzo del sistema AVCPass, i requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa.

I concorrenti relativamente al possesso dei requisiti di carattere economico - finanziario, tecnico ed organizzativo possono avvalersi delle disposizioni di cui all’art. 89 del D.Lgs. 50/2016.

Il criterio di individuazione delle offerte anormalmente basse è quello previsto dall’art. 97 cc. 3, 4, 5, 6 e 7 del D.Lgs. 50/2016.

I concorrenti sono tenuti ad allegare ricevuta di versamento di Euro 140,00 a favore dell'ANAC (istruzioni contenute sul sito Internet: www.anticorruzione.it).

Le informazioni e le comunicazioni circa le esclusioni e l’aggiudicazione della gara saranno fornite nei modi e nei termini previsti dall’art. 76 del D.Lgs. 50/2016 a mezzo posta elettronica certificata, all’indirizzo fornito dai concorrenti.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte
Indirizzo postale: Via Confienza n. 10
Città: Torino
Codice postale: 10129
Paese: Italia
Tel.: +39 011/5576411
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte
Indirizzo postale: Via Confienza n. 10
Città: Torino
Codice postale: 10129
Paese: Italia
Tel.: +39 011/5576411
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
26/07/2022