Da oggi 2.11.2022 il sito TED accoglie i formulari elettronici (eForms). La funzione di ricerca è cambiata: occorre adattare i parametri predefiniti della ricerca per esperti. Scopri le novità nella sezione Attualità del sito e nella guida aggiornata

Servizi - 421491-2014

Mostra versione ridotta

12/12/2014    S240

Belgio-Bruxelles: Vicinato aperto — polo dei media: networking, formazione sul posto di lavoro e supporto ai professionisti dei mezzi di comunicazione in tutta l'area del vicinato dell'UE

2014/S 240-421491

Avviso di preinformazione relativo a servizi

Ubicazione — paesi dell'area del vicinato dell'UE

Algeria, Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Egitto, Georgia, Giordania, Israele, Libano, Libia, Marocco, Moldova, Palestina (tale designazione non deve essere interpretata come riconoscimento di uno Stato palestinese e non pregiudica le rispettive posizioni degli Stati membri sulla questione), Siria, Tunisia, Ucraina

 1.Riferimento della pubblicazione:

EuropeAid/136510/DH/SER/MULTI.
 2.Procedura:

Ristretta.
 3.Titolo del programma:

Vicinato aperto — polo media: networking, formazione sul posto di lavoro e supporto ai professionisti dei mezzi di comunicazione in tutta l'area del vicinato dell'UE.
 4.Finanziamento:

Linea di bilancio 21 03 03 03.
 5.Ente appaltante:

Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto dei paesi partner, Bruxelles, BELGIO.
 6.Natura dell'appalto:

Contratto in base a tariffa.
 7.Descrizione dell'appalto:

Creazione di un polo dei media specifico che presterà assistenza ai giornalisti e ai mezzi di comunicazione indipendenti nascenti, provenienti da tutti i paesi dell'area del vicinato dell'UE al fine di favorire la creazione di reti, la formazione, inclusi gli scambi di professionisti dei mezzi di comunicazione, e il supporto pratico alla ricerca e alla produzione dell'attività dei mezzi di comunicazione — in particolare attività audiovisiva — in merito all'Unione europea e alle sue politiche e programmi.
 8.Importo indicativo:

8 000 000 EUR.
 9.Data prevista per la pubblicazione del bando di gara:

Gennaio 2015.
 10.Informazioni complementari:

La cooperazione dell'UE con la Siria è attualmente sospesa a causa della situazione politica nel paese. Tuttavia, poiché in linea di principio la Siria è ammissibile per la cooperazione in seno a ENPI, le attività potranno riprendere quando la situazione migliorerà.
 11.Base giuridica:

Regolamento (UE) n. 236/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11.3.2014, che stabilisce norme e procedure comuni per l'attuazione degli strumenti per il finanziamento dell'azione esterna dell'Unione e regolamento (UE) n. 232/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11.3.2014, che istituisce uno strumento europeo di vicinato.


Osservazioni:

Dovrà intercorrere un periodo minimo di 30 giorni di calendario tra la pubblicazione dell'avviso di preinformazione e quella del corrispondente bando di gara.

Si prega di non inviare candidature o richieste di ulteriori informazioni in questa fase della procedura.