Consulta la nostra pagina dedicata alla COVID-19 per le gare d’appalto relative al fabbisogno di attrezzature mediche.

La Conferenza sul futuro dell'Europa è la tua occasione per condividere le tue idee e plasmare il futuro dell'Europa. Fai sentire la tua voce!

Servizi - 424503-2015

Mostra versione ridotta

03/12/2015    S234

Danimarca-Copenaghen: Prestazione di servizi di comunicazione strategica per l'Agenzia europea dell'ambiente

2015/S 234-424503

Bando di gara

Servizi

Direttiva 2004/18/CE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Denominazione ufficiale: servizio appalti dell'Agenzia europea dell'ambiente
Indirizzo postale: Kongens Nytorv 6
Città: Copenaghen K
Codice postale: 1050
Paese: Danimarca
All'attenzione di: Bitten Serena
Posta elettronica: procurement@eea.europa.eu
Telefono: +45 33367138
Fax: +45 33367199

Indirizzi internet:

Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: http://www.eea.europa.eu

Accesso elettronico alle informazioni: https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=1187

Ulteriori informazioni sono disponibili presso:
I punti di contatto sopra indicati

Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso:
I punti di contatto sopra indicati

Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a:
I punti di contatto sopra indicati

I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Istituzione/agenzia europea o organizzazione internazionale
I.3)Principali settori di attività
Ambiente
I.4)Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici
L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no

Sezione II: Oggetto dell'appalto

II.1)Descrizione
II.1.1)Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice:
Prestazione di servizi di comunicazione strategica per l'Agenzia europea dell'ambiente.
II.1.2)Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Servizi
Categoria di servizi n. 27: Altri servizi
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: negli uffici del contraente. Occasionalmente, potrebbe essere chiesto di prestare i servizi presso i locali dell'AEA a Copenaghen, anche se al contraente potrà essere chiesto, su una base ad hoc, di recarsi in altre sedi.
Codice NUTS
II.1.3)Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA)
L’avviso riguarda la conclusione di un accordo quadro
II.1.4)Informazioni relative all'accordo quadro
Accordo quadro con un unico operatore

Durata dell'accordo quadro

Durata in mesi: 48

Valore totale stimato degli acquisti per l'intera durata dell'accordo quadro

Valore stimato, IVA esclusa: 400 000 EUR
II.1.5)Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti
Un importante elemento del mandato dell'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) è di rendere le informazioni ambientali che produce note, disponibili e facilmente comprensibile per i potenziali utenti.
L'AEA ha formulato un «Quadro di comunicazione», che sottolinea il modo in cui le attività di comunicazione dell'Agenzia devono assistere il programma di lavoro pluriennale dell'AEA, per gli anni 2014–2018.
Il quadro di comunicazione cerca di rendere operativi tali obiettivi e mira a perfezionare il contenuto e a migliorare l'accessibilità, la disponibilità e l'utilizzo delle informazioni ambientali fornite dall'AEA. Ciò avviene tramite la formulazione di «resoconti chiave» che definiscono (in termini generali) i principali gruppi destinatari ed elencano le aree di lavoro prioritarie. Nell'esercizio delle sue attività di comunicazione, l'AEA integra regolarmente le risorse interne con capacità e competenze specializzate di prestatori di servizi esterni — anche nel settore della comunicazione strategica.
II.1.6)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

79000000 Servizi per le imprese: servizi giuridici, di marketing, di consulenza, di reclutamento, di stampa e di sicurezza, 79400000 Servizi di consulenza commerciale e di gestione e servizi connessi, 79416200 Servizi di consulenza in pubbliche relazioni

II.1.7)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): no
II.1.8)Lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.9)Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: no
II.2)Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1)Quantitativo o entità totale:
Il valore totale del contratto, che comprende tutti i servizi, è stimato a 400 000 EUR per un periodo massimo di 48 mesi. Il contratto sarà concluso per un periodo iniziale di 24 mesi, con possibilità di rinnovo di massimo 1 volta per un periodo di 24 mesi.
Valore stimato, IVA esclusa: 400 000 EUR
II.2.2)Opzioni
Opzioni: no
II.2.3)Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Numero di rinnovi possibile: 1
Nel caso di appalti rinnovabili di forniture o servizi, calendario di massima degli appalti successivi:
in mesi: 24 (dall'aggiudicazione dell'appalto)
II.3)Durata dell'appalto o termine di esecuzione
Durata in mesi: 48 (dall'aggiudicazione dell'appalto)

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni relative all'appalto
III.1.1)Cauzioni e garanzie richieste:
Come specificato nel modello di contratto quadro dell'allegato 6 del capitolato d'oneri.
III.1.2)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
Come specificato nella sezione 5 del capitolato d'oneri e nel modello di contratto quadro allegato (cfr. allegato 6).
III.1.3)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
Le offerte possono essere presentate da consorzi di operatori economici. In caso di aggiudicazione dell'appalto ad un consorzio, potrà essere richiesto di assumere una determinata forma giuridica prima della firma del contratto, qualora questo cambiamento sia necessario ai fini di un'adeguata esecuzione del contratto. Questa può assumere la forma di un'entità con o senza personalità giuridica, ma che offre protezione sufficiente degli interessi contrattuali dell'AEA (a seconda dello Stato membro interessato, ciò potrà essere, per esempio, una costituzione di società, un partenariato o un'associazione temporanea). I consorzi devono individuare uno dei loro membri quale coordinatore che fungerà da interlocutore con l'AEA. Ogni membro di un consorzio deve soddisfare le condizioni di partecipazione indicate alla sezione III.2.1) di cui sotto.
III.1.4)Altre condizioni particolari
La realizzazione dell'appalto è soggetta a condizioni particolari: no
III.2)Condizioni di partecipazione
III.2.1)Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: come indicato alle sezioni 11.1 e 11.2.1 dell'allegato I, capitolato d'oneri.
III.2.2)Capacità economica e finanziaria
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: come indicato nella sezione 11.2.2 dell'allegato I, capitolato d'oneri.
III.2.3)Capacità tecnica
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti:
come indicato nella sezione 11.2.3 dell'allegato I, capitolato d'oneri.
III.2.4)Informazioni concernenti appalti riservati
III.3)Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: no
III.3.2)Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Le persone giuridiche devono indicare il nome e le qualifiche professionali del personale incaricato della prestazione del servizio: no

Sezione IV: Procedura

IV.1)Tipo di procedura
IV.1.1)Tipo di procedura
Aperta
IV.1.2)Limiti al numero di operatori che saranno invitati a presentare un’offerta
IV.1.3)Riduzione del numero di operatori durante il negoziato o il dialogo
IV.2)Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato d'oneri, nell’invito a presentare offerte o a negoziare oppure nel documento descrittivo
IV.2.2)Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3)Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice:
EEA/COM/15/008.
IV.3.2)Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3)Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e documenti complementari o il documento descrittivo
IV.3.4)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
15.1.2016 - 16:00
IV.3.5)Data di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.3.6)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
Qualsiasi lingua ufficiale dell'UE
IV.3.7)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.3.8)Modalità di apertura delle offerte
Data: 26.1.2016 - 10:00

Luogo:

nei locali dell'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) in Kongens Nytorv 6, 1050 Copenaghen K, DANIMARCA.

Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì

Informazioni complementari sulle persone ammesse e la procedura di apertura: possono partecipare alla sessione di apertura i rappresentanti degli offerenti (1 rappresentante per ogni offerente). Questi sono tenuti a informare il servizio appalti dell'AEA in anticipo ed entro il 22.1.2016 (10:00) tramite e-mail all'indirizzo procurement@eea.europa.eu o via fax al numero +45 33367199.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2)Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3)Informazioni complementari

Gli offerenti possono scaricare la documentazione di gara e qualsiasi informazione aggiuntiva dal sito web e-tendering. https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=1187

Il sito web sarà aggiornato regolarmente ed è responsabilità dell'offerente controllare gli aggiornamenti e le modifiche durante il periodo di gara.
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso

Denominazione ufficiale: Tribunale
Indirizzo postale: rue du Fort Niedergrünewald
Città: Lussemburgo
Codice postale: 2925
Paese: Lussemburgo
Posta elettronica: generalcourt.registry@curia.europa.eu
Telefono: +352 4303-1
Fax: +352 4303-2100
Indirizzo internet: http://curia.europa.eu

Organismo responsabile delle procedure di mediazione

Denominazione ufficiale: Mediatore europeo
Indirizzo postale: 1 avenue du Président Robert Schuman
Città: Strasburgo
Codice postale: 67001
Paese: Francia
Posta elettronica: eo@ombudsman.europa.eu
Telefono: +33 388172313
Fax: +33 388179062
Indirizzo internet: http://www.ombudsman.europa.eu

VI.4.2)Presentazione di ricorsi
Informazioni precise sui termini di presentazione dei ricorsi: entro 2 mesi dalla notifica al ricorrente (data di ricezione) o, in assenza, dal giorno in cui ne è venuto a conoscenza, può essere presentato un ricorso al Tribunale. Una denuncia al Mediatore europeo non ha né l'effetto di sospendere tale periodo né di aprirne uno nuovo per la presentazione di ricorsi.
VI.4.3)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi

Denominazione ufficiale: Tribunale
Indirizzo postale: rue du Fort Niedergrünewald
Città: Lussemburgo
Codice postale: 2925
Paese: Lussemburgo
Posta elettronica: generalcourt.registry@curia.europa.eu
Telefono: +352 4303-1
Fax: +352 4303-2100
Indirizzo internet: http://curia.europa.eu

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
23.11.2015