Servizi - 431922-2018

04/10/2018    S191    Servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Soverato: Trattamento e smaltimento dei rifiuti

2018/S 191-431922

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Centrale unica di committenza Soverato-Davoli
Indirizzo postale: Piazza M. Ausiliatrice 8
Città: Soverato
Codice NUTS: ITF63
Paese: Italia
Persona di contatto: mirarchi.saverio@comune.soverato.cz.it
E-mail: procopio.massimo@comune.soverato.cz.it

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://soverato.asmenet.it/

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://soverato.asmenet.it/
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Servizio di gestione integrata dei rifiuti solidi urbani e assimilati sul territorio comunale, CIG: 7606736D1D.

II.1.2)Codice CPV principale
90510000
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Servizio di gestione integrata dei rifiuti solidi urbani e assimilati sul territorio comunale nella configurazione attuale con miglioramenti puntuali e in ossequio alle previsioni normative di cui al D.Lgs. 50/2016, al D.Lgs. n. 152/2006 e in coerenza con quanto previsto dal BURC n. 1 del 4.1.2017, gestione del servizio di raccolta differenziata porta a porta nel Comune di Soverato. CIG: 7606736D1D.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 5 317 543.50 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF63
Luogo principale di esecuzione:

Comune di Soverato.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Servizio di gestione integrata dei rifiuti solidi urbani e assimilati sul territorio comunale nella configurazione attuale con miglioramenti puntuali e gestione del servizio di raccolta differenziata porta a porta nel Comune di Soverato.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 60
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
III.1.2)Capacità economica e finanziaria
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 19/11/2018
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 21/11/2018
Ora locale: 10:00

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

Informazioni di carattere giuridico, professionale e tecnica (requisiti ex art. 61, commi 1, 2 e 4, D.P.R. n. 207 del 2010 e art. 12, commi 1 e 2, legge n. 80 del 2014) attestazione SOA. Condizioni di partecipazione:

a) pagamenti previa presentazione di fattura, in rate mensili posticipate;

b) non è consentito il subappalto;

c) controversie contrattuali a collegio arbitrale ai sensi dell’art. 209 del D.Lgs. n. 50 del 2016, mediante clausola compromissoria da inserire nel contratto, salvo ricusazione da parte dell’aggiudicatario;

d) non sono consentite modifiche al contratto;

e) il capitolato speciale d’appalto approvato con delibera di G.C. n. 63 del 12.3.2018, è parte integrante del contratto;

f) l’aggiudicatario deve rimborsare alla stazione appaltante il costo delle pubblicazioni sulla Gazzetta ufficiale e sui giornali quotidiani.

Appalto indetto con determinazione n.225 del 10.8.2018;

g) il procedimento si svolge attraverso l'utilizzo della piattaforma telematica di e-procurement di proprietà di Studio Amica, denominata «TuttoGare».

Il responsabile della CUC: geom. Saverio Mirarchi.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Calabria
Città: Reggio Calabria
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
02/10/2018