TED is consulting its users on a new publication schedule. Please provide your feedback before 15 September 2018!

Servizi - 452431-2017

11/11/2017    S217    - - Servizi - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Napoli: Servizi di rimozione di amianto

2017/S 217-452431

Bando di gara

Servizi

Direttiva 2004/18/CE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto

ASIA — Napoli SpA
Via Ponte dei Francesi 37/D
Punti di contatto: Direzione Acquisti
All'attenzione di: avv. Rosamaria Casuccio
80146 Napoli (NA)
Italia
Telefono: +39 0817351469/540
Posta elettronica: asianapoli.garepubbliche@pec.it
Fax: +39 0812420683

Indirizzi internet:

Indirizzo generale dell'amministrazione aggiudicatrice: www.asianapoli.it

Indirizzo del profilo di committente: https://asianapoli.albofornitori.net/gare

Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati

Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati

Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati

I.2)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.3)Principali settori di attività
Ambiente
I.4)Concessione di un appalto a nome di altre amministrazioni aggiudicatrici
L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no

Sezione II: Oggetto dell'appalto

II.1)Descrizione
II.1.1)Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice:
Gara 386/ACU/2017 — Procedura aperta per la conclusione di un accordo quadro per l'affidamento del servizio di rimozione e smaltimento di rifiuti di materiali contenenti amianto abbandonati su strade ed aree pubbliche. Prot. 9269/17.
II.1.2)Tipo di appalto e luogo di consegna o di esecuzione
Servizi
Categoria di servizi n. 16: Servizi di smaltimento dei rifiuti solidi e delle acque reflue, servizi igienico-sanitari e simili
Luogo principale di esecuzione dei lavori, di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi: Napoli.

Codice NUTS ITF33

II.1.3)Informazioni sugli appalti pubblici, l'accordo quadro o il sistema dinamico di acquisizione (SDA)
L’avviso riguarda la conclusione di un accordo quadro
II.1.4)Informazioni relative all'accordo quadro
Accordo quadro con un unico operatore

Durata dell'accordo quadro

Durata in mesi: 24

Valore totale stimato degli acquisti per l'intera durata dell'accordo quadro

Valore stimato, IVA esclusa: 447 000 EUR
II.1.5)Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti
Servizio di rimozione e smaltimento a chiamata, dei rifiuti di materiali contenenti amianto (MCA) abbandonati su strade ed aree pubbliche o su aree comunque soggette ad uso pubblico.
II.1.6)Vocabolario comune per gli appalti (CPV)

90650000

II.1.7)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici (AAP): no
II.1.8)Lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.1.9)Informazioni sulle varianti
Ammissibilità di varianti: no
II.2)Quantitativo o entità dell'appalto
II.2.1)Quantitativo o entità totale:
L'importo complessivo dell'Accordo è pari a 670 500 EUR, oltre IVA come per legge così suddiviso:
— 447 000 EUR oltre IVA per il servizio di 24 mesi;
— 223 500 EUR oltre IVA per l'opzione di 12 mesi.
Valore stimato, IVA esclusa: 670 500 EUR
II.2.2)Opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni: Vedi lett. B del Disciplinare di gara.
Calendario provvisorio per il ricorso a tali opzioni:
in mesi: 12 (dall'aggiudicazione dell'appalto)
II.2.3)Informazioni sui rinnovi
L'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.3)Durata dell'appalto o termine di esecuzione
Durata in mesi: 24 (dall'aggiudicazione dell'appalto)

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni relative all'appalto
III.1.1)Cauzioni e garanzie richieste:
Vedi lett. G5 e G6 del Disciplinare di gara.
III.1.2)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
Appositi stanziamenti previsti nel Bilancio del Comune di Napoli.
III.1.3)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
La partecipazione in RTI è regolata dall'art. 48 del D.Lgs. 50/2016 oltre che prevista alla lett. C.4 del Disciplinare di gara.
III.1.4)Altre condizioni particolari
La realizzazione dell'appalto è soggetta a condizioni particolari: no
III.2)Condizioni di partecipazione
III.2.1)Situazione personale degli operatori economici, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Sono ammessi alla gara gli operatori economici compresi quelli stranieri di cui all'art. 45 del Codice in possesso dei requisiti prescritti ai punti C.1 e C.2 del Disciplinare di gara.
III.2.2)Capacità economica e finanziaria
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: Gli operatori economici concorrenti devono produrre, ai sensi dell'art. 83, comma 1, lett. b) del D.Lgs. 50/2016 n. 2 referenze bancarie.
III.2.3)Capacità tecnica
Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti:
Sono ammessi alla gara gli operatori economici compresi quelli stranieri di cui all'art. 45 del Codice in possesso dei requisiti prescritti al punto C. 3 del Disciplinare di gara.
III.2.4)Informazioni concernenti appalti riservati
III.3)Condizioni relative agli appalti di servizi
III.3.1)Informazioni relative ad una particolare professione
La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: sì
Citare la corrispondente disposizione legislativa, regolamentare o amministrativa applicabile: Sono ammessi a partecipare alla gara gli operatori economici:
a) iscritti nel Registro delle Imprese della C.C.I.A.A. competente e devono esercitare attività principali o secondarie nei 3 specifici settori (trasporto, trattamento e smaltimento di MCA) oggetto del presente appalto. Tale requisito deve risultare dalla visura ordinaria C.C.I.A.A..
b) iscritti all'Albo Nazionale Gestori Ambientali.
III.3.2)Personale responsabile dell'esecuzione del servizio
Le persone giuridiche devono indicare il nome e le qualifiche professionali del personale incaricato della prestazione del servizio: no

Sezione IV: Procedura

IV.1)Tipo di procedura
IV.1.1)Tipo di procedura
Aperta
IV.1.2)Limiti al numero di operatori che saranno invitati a presentare un’offerta
IV.1.3)Riduzione del numero di operatori durante il negoziato o il dialogo
IV.2)Criteri di aggiudicazione
IV.2.1)Criteri di aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato d'oneri, nell’invito a presentare offerte o a negoziare oppure nel documento descrittivo
IV.2.2)Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica: no
IV.3)Informazioni di carattere amministrativo
IV.3.1)Numero di riferimento attribuito al dossier dall’amministrazione aggiudicatrice:
Gara 386/ACU/2017
IV.3.2)Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto
no
IV.3.3)Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e documenti complementari o il documento descrittivo
Termine per il ricevimento delle richieste di documenti o per l'accesso ai documenti: 13.12.2017
Documenti a pagamento: no
IV.3.4)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
21.12.2017 - 12:00
IV.3.5)Data di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.3.6)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione
italiano.
IV.3.7)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
in giorni: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.3.8)Modalità di apertura delle offerte
Persone ammesse ad assistere all'apertura delle offerte: sì
Informazioni complementari sulle persone ammesse e la procedura di apertura: Legale rappresentate o persona da questi delegata.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni sulla periodicità
Si tratta di un appalto periodico: no
VI.2)Informazioni sui fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
VI.3)Informazioni complementari

La disciplina di gara, le modalità di presentazione dell'offerta e di svolgimento della fornitura in appalto, sono contenute nel Disciplinare di gara e nel Disciplinare Tecnico. I suddetti atti ed i relativi allegati sono visionabili e scaricabili dai siti www.asianapoli.it e www.comune.napoli.it

La Stazione appaltante si riserva di procedere all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, se ritenuta congrua ed idonea ad insindacabile giudizio di ASIA.
La Stazione Appaltante si riserva, discrezionalmente, in qualunque momento, la facoltà di sospendere, annullare, non procedere all'aggiudicazione o revocare l'aggiudicazione della gara, senza che i concorrenti possano vantare diritti o aspettative di sorta.

ASIA Napoli SpA aderisce al Protocollo di Legalità sottoscritto dalla Prefettura di Napoli con le stazioni appaltanti della Provincia di Napoli. Il testo del Protocollo, disponibile sul sito www.asianapoli.it costituisce parte integrante e sostanziale del presente Bando. La Stazione Appaltante escluderà dalla gara, dichiarerà la decadenza dall'aggiudicazione o risolverà il contratto nei confronti delle imprese per le quali il Prefetto fornisca informazioni antimafia dal valore interdittivo.

Ai sensi dell'art. 76 del D.Lgs. 50/16 ciascun concorrente ha l'obbligo di indicare, all'atto della presentazione dell'offerta, il domicilio eletto, la PEC e il numero di fax al quale potranno inviarsi le comunicazioni relative alla presente procedura di gara.
Per quanto attiene ai pagamenti troverà applicazione l'art. 3 della Legge n. 136/2010 e s.m.i. in tema di tracciabilità dei flussi finanziari.
Il concorrente è tenuto altresì ad effettuare entro il termine ultimo per la presentazione dell'offerta ed ai sensi di quanto stabilito dall'ANAC e dal disciplinare di gara, il versamento del contributo di 70 EUR riportante il seguente codice identificativo di gara: CIG: 727033563C.

ASIA Napoli SpA risponderà ad eventuali quesiti a mezzo PEC entro 5 giorni naturali e consecutivi dalla data di ricezione degli stessi. Si precisa che, al fine di consentire un'ampia e paritaria partecipazione tra i concorrenti, le risposte ai quesiti saranno pubblicate in forma anonima sui siti internet www.asianapoli.it e www.comune.napoli.it nelle apposite sezioni.

Per cui i concorrenti sono invitati a controllare regolarmente la citata pagina web per acquisire informazioni sulla procedura in oggetto.
Le dichiarazioni ed i documenti possono essere oggetto di richieste di chiarimenti da parte della Stazione Appaltante con i limiti e le condizioni di cui all'art. 83 del Codice.
Responsabile del Procedimento e' l'ing. Francesco Mascolo.
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
VI.4.2)Presentazione di ricorsi
VI.4.3)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione dei ricorsi
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
8.11.2017