Forniture - 464599-2020

02/10/2020    S192

Italia-Roma: Cartucce di toner

2020/S 192-464599

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Poste italiane SpA — Acquisti
Indirizzo postale: viale Asia 90
Città: Roma
Codice NUTS: IT ITALIA
Codice postale: 00144
Paese: Italia
Persona di contatto: responsabile procedimento fase affidamento: Valeria Patacchiola
E-mail: info@posteprocurement.it
Tel.: +39 02266002636
Fax: +39 02266002228
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.poste.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.posteprocurement.it
I.3)Comunicazione
L'accesso ai documenti di gara è limitato. Ulteriori informazioni sono disponibili presso: http://www.posteprocurement.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: http://www.posteprocurement.it
I.6)Principali settori di attività
Servizi postali

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Sistema dinamico di acquisizione per la fornitura di consumabili per stampanti ed altro materiale EDP per un valore complessivo massimo pari a 18 000 000,00 EUR, suddiviso in due aree di prodotto

II.1.2)Codice CPV principale
30125100 Cartucce di toner
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Sistema dinamico di acquisizione per la fornitura di consumabili per stampanti ed altro materiale EDP per un valore complessivo massimo pari a 18 000 000,00 EUR (Euro diciottomilioni,00), a copertura delle esigenze di Poste italiane e delle società del gruppo Poste.

Il sistema dinamico di acquisizione avrà la durata di quattro anni ed è suddiviso in due aree di prodotto:

— area 1 — prodotti consumabili originali/nuovi per stampanti ed altro materiale EDP per 12 000 000,00 EUR,

— area 2 — prodotti consumabili rigenerati per stampanti per 6 000 000,00 EUR.

Le caratteristiche tecniche della fornitura sono dettagliatamente riportate nel capitolato speciale oneri, parte II) (CSO parte II — aspetti tecnici della fornitura). Gli appalti specifici saranno dettagliati nelle singole lettere di invito.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 18 000 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.2)Codici CPV supplementari
30125100 Cartucce di toner
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT ITALIA
Luogo principale di esecuzione:

ITALIA

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Fornitura di consumabili per stampanti ed altro materiale EDP per un valore complessivo massimo pari a 18 000 000,00 EUR (Euro diciottomilioni,00) a copertura delle esigenze di Poste italiane e delle società del gruppo Poste.

Il sistema dinamico di acquisizione avrà la durata di quattro anni ed è suddiviso in due aree di prodotto:

— area 1 — prodotti consumabili originali per stampanti ed altro materiale EDP per 12 000 000,00 EUR,

— area 2 — prodotti consumabili rigenerati per stampanti per 6 000 000,00 EUR.

Le caratteristiche tecniche della fornitura sono dettagliatamente riportate nel capitolato speciale oneri, parte II (CSO parte II — aspetti tecnici della fornitura). Gli appalti specifici saranno dettagliati nelle singole lettere di invito.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Prezzo
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 18 000 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 48
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Il valore stimato è indicativo e non è da considerarsi, in alcun modo, impegnativo per Poste e nulla potrà pretendere il fornitore nel caso di affidamenti per importi inferiori. Le condizioni di dettaglio saranno riportate nella documentazione di gara dei singoli appalti specifici.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

a) iscrizione CCIAA o organismo equipollente in caso di imprese appartenenti a UE;

b) insussistenza di tutti i motivi di esclusione di cui all’art. 80 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., come richiamato dall’art. 133, comma 1 di detto decreto.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

c) fatturato specifico relativo a forniture di consumabili per stampanti ed altro materiale EDP realizzato negli ultimi tre esercizi di bilancio approvati alla data di scadenza presentazione richiesta di ammissione al sistema dinamico d’acquisizione:

— area di prodotto 1: non inferiore complessivamente a 1 000 000,00 EUR (euro unmilione/00) per prodotti di consumo originali per stampanti,

— area di prodotto 2: non inferiore complessivamente a 1 000 000,00 EUR (euro unmilione/00) per prodotti di consumo rigenerati per stampanti.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

d) certificazione di qualità ISO 9001 (o versione successiva ove presente), fermo restando quanto disposto ex art. 87 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.

Per la sola area di prodotto 2:

e) produzione diretta dei consumabili rigenerati, realizzati a «regola d’arte» con involucri (detti anche «gusci») di cartucce originali esauste, con una capacità produttiva superiore a 1 milione di pezzi in 36 mesi.

III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

Cauzione provvisoria e definitiva come da CSO parte I — regole generali per l'ammissione al sistema dinamico d’acquisizione.

III.1.7)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:

Fondi Poste italiane. Modalità pagamenti come da CSO parte I — regole generali per l'ammissione al sistema dinamico d’acquisizione.

III.1.8)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:

Ammessi RTI (raggruppamenti temporanei di imprese) e consorzi ex artt. 45 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., costituiti e costituendi. Il RTI/consorzio deve essere il medesimo, pena non ammissione, per tutte le categorie di interesse.

L'ammissione, in caso di RTI/consorzi costituendi, è condizionata sospensivamente all'effettiva costituzione del RTI/consorzio.

Non ammessa: Impresa partecipante singolarmente e quale componente RTI/consorzio ovvero partecipante a più RTI/consorzi pena esclusione dalla procedura dell'impresa medesima e del RTI/consorzio al quale l'impresa partecipa. I consorzi ex art. 45, comma 2, lett. b) e c) del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. devono indicare in sede di richiesta di ammissione per quali consorziati il consorzio concorre; a questi ultimi è fatto divieto partecipare, in qualsiasi altra forma, pena esclusione dalla procedura del consorzio medesimo e del consorziato.

La composizione del RTI/consorzio deve rimanere la medesima per tutta la durata del sistema dinamico d'acquisizione.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura ristretta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L'avviso comporta l'istituzione di un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
Ricorso ad un'asta elettronica
Ulteriori informazioni sull'asta elettronica:

Secondo le modalità descritte all’atto dell’indizione dei singoli appalti specifici.

IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 28/06/2024
Ora locale: 13:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:

Procedura espletata con supporto strumenti elettronici ex art. 52 del D.Lgs. n. 50/16 e s.m.i. Imprese interessate dovranno preventivamente obbligatoriamente chiedere abilitazione portale: www.posteprocurement.it.

Dotazione tecnica minima per partecipare gara: https://www.posteprocurement.it/web/dotazione_tecnica.shtml.

Caso partecipazione RTI/consorzio ogni componente dovrà attestare dichiarazione possesso requisiti lett. a) e b), punto III.1.1), e lett. d), punto III.1.3).

Requisito lett. c), punto III.1.2) potrà essere posseduto dal RTI nel suo complesso. Mandataria (capogruppo) dovrà possedere almeno 60 % di detto requisito e ciascuna mandante almeno il 20 %, fermo restando raggiungimento del 100 % da parte RTI nel complesso per l’ammissione al sistema dinamico d’acquisizione.

Il requisito di cui al punto III.1.3), lett. e) dovrà essere posseduto da almeno una delle imprese del raggruppamento.

In caso di consorzi ordinari almeno una delle imprese consorziate deve possedere requisiti previsti per mandataria, mentre le altre devono possedere requisiti previsti per mandante/mandanti.

Avvalimento disciplinato nel CSO parte I. Ammesso subappalto ex. art. 105 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.

Documentazione non in italiano dovrà essere accompagnata da traduzione giurata in italiano.

L’ammissione al sistema dinamico d’acquisizione è valida per quattro anni e nel corso della durata dello stesso le imprese ammesse verranno invitate ad aggiornare l’offerta economica indicativa o a presentare offerta per gli appalti specifici da aggiudicare dal gruppo Poste.

L’espletamento della procedura di ammissione al sistema dinamico d’acquisizione e/o l’invito a presentare offerta per appalti specifici non costituiscono per Poste obbligo di affidamento fornitura, nel suo insieme o in parte.

Fermo restando quanto previsto dal codice appalti, Poste si riserva facoltà richiedere, con cadenza annuale e in qualsiasi momento, prova (es. attestazioni cliente finale, referral, white paper, contratti, fatture, bilanci, etc.) possesso requisiti dichiarati e l’impresa/RTI dovrà fornire quanto richiesto entro il termine che sarà di volta in volta indicato da Poste. L’esito negativo verifica comporterà esclusione dal sistema dinamico d’acquisizione dell’impresa/RTI e, nel caso l’impresa fosse risultata aggiudicataria di specifico appalto, si procederà all’annullamento dell’aggiudicazione stessa.

Poste italiane si riserva avvalersi facoltà ex art. 110 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.

Le spese per pubblicazione avvisi/bando su quotidiani sono stimate in 9 000,00 EUR oltre IVA. L’impresa/RTI aggiudicataria di ogni appalto specifico, ex art. 216, comma 11 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., dovrà provvedere entro 60 giorni dall’aggiudicazione al rimborso verso Poste di una quota parte delle spese di pubblicazione sostenute indicata nella singola lettera d’invito, di volta in volta calcolata proporzionalmente al valore di ogni singolo appalto specifico e comunque per un importo non inferiore a 80 EUR.

All’aggiudicataria sarà richiesto inviare prova pagamento a Poste.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale competente
Città: IT
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
29/09/2020