Forniture - 534264-2019

12/11/2019    S218    Forniture - Avviso di gara - Procedura aperta 

Italia-Breno: Reattivi per laboratorio

2019/S 218-534264

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: A.S.S.T. Valcamonica
Città: Breno (BS)
Codice NUTS: ITC47
Paese: Italia
E-mail: economato@pec.asst-valcamonica.it

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.asst-valcamonica.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.asst-valcamonica.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://www.sintel.regione.lombardia.it/fwep/
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Fornitura in service di una stazione integrata coloratore-montavetrini a vetro totalmente automatizzata per colorazioni cito-istologiche e di stampanti per cassette e per vetrini — CIG 8035418CB1

II.1.2)Codice CPV principale
33696500
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Fornitura in service di una stazione integrata coloratore-montavetrini a vetro totalmente automatizzata per colorazioni cito-istologiche e di stampanti per cassette e per vetrini per l'UOC Anatomia patologica dell'A.S.S.T. della Valcamonica, ai sensi degli artt. 60 e 95 D.Lgs. 50/2016, per un periodo di 36 mesi, rinnovabili per ulteriori 36 mesi.

II.1.5)Valore totale stimato
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC47
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Di fornitura in service di una stazione integrata coloratore-montavetrini a vetro totalmente automatizzata per colorazioni cito-istologiche e di stampanti per cassette e per vetrini per l'UOC Anatomia patologica dell'ASST della Valcamonica, ai sensi degli artt. 60 e 95 D.Lgs. 50/2016, per un periodo di 36 mesi, rinnovabili per ulteriori 36 mesi.

Ai fini dell’art. 35 co. 4 del Codice, il valore massimo stimato dell’appalto, compresi accessori, opzioni e imposte di legge, ammonta ad 4 850 900,00 EUR.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
I criteri indicati di seguito
Criterio di qualità - Nome: Offerta tecnica / Ponderazione: 70
Prezzo - Ponderazione: 30
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

Rinnovabili per ulteriori 36 mesi.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Quinto d'obbligo: qualora nel corso dell’esecuzione si renda necessario un aumento o una diminuzione delle prestazioni fino alla concorrenza massima del 20 % (quinto d'obbligo) dell’importo contrattuale, la A.S.S.T. della Vallecamonica potrà imporre al fornitore l’esecuzione alle medesime condizioni, senza che questo possa far valere il diritto alla risoluzione del contratto.

Modifiche del contratto ai sensi dell’art. 106 co. 1 lett. a) del Codice: il contratto di appalto potrà essere modificato, senza una nuova procedura di affidamento qualora, nel corso dell’esecuzione, si rendano necessari un aumento delle prestazioni fino alla concorrenza massima di un ulteriore 25 % dell’importo contrattuale originario;

Rinnovo: la stazione appaltante si riserva la facoltà di rinnovare il contratto per ulteriori 36 mesi, alle medesime condizioni offerte in fase di gara. La stazione appaltante esercita tale facoltà comunicandola all’appaltatore mediante posta elettronica certificata entro la scadenza del contratto originario.

Ulteriore opzione temporale: la stazione appaltante si riserva la facoltà di esercitare un'ulteriore opzione temporale per ulteriori 36 mesi, alle medesime condizioni offerte in fase di gara, salvo eventuali migliorie da parte dell'Appaltatore. La stazione appaltante esercita tale facoltà comunicandola all’appaltatore mediante posta elettronica certificata entro la scadenza del contratto originario e dell'eventuale rinnovo.

Proroga tecnica: la durata del contratto in corso di esecuzione potrà essere modificata per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure necessarie per l’individuazione del nuovo contraente ai sensi dell’art. 106 co. 11 del Codice. In tal caso il contraente è tenuto all’esecuzione delle prestazioni oggetto del contratto agli stessi - o più favorevoli - prezzi, patti e condizioni. Il valore massimo della proroga è calcolato come 1/10 dell’importo calcolato come base d’asta e corrispondente a 6 mesi.

II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 12/12/2019
Ora locale: 14:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 13/12/2019
Ora locale: 14:00

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

Per quanto non indicato si rinvia al bando integrale di gara.

Area Gestione risorse materiali

Il Direttore: Ing. Francesco Mazzoli

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Lombardia
Città: Milano
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
07/11/2019