Servizi - 578777-2021

12/11/2021    S220

Italia-Camposampiero: Servizi di progettazione architettonica

2021/S 220-578777

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Federazione dei Comuni del Camposampierese
Indirizzo postale: Via Cordenons n. 17
Città: Camposampiero
Codice NUTS: ITH36 Padova
Codice postale: 35012
Paese: Italia
E-mail: appalti@fcc.veneto.it
Tel.: +39 0499315638
Fax: +39 0498201669
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: https://fcc.tuttogare.it/index.php
Indirizzo del profilo di committente: https://fcc.tuttogare.it/index.php
I.2)Appalto congiunto
L'appalto è aggiudicato da una centrale di committenza
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://fcc.tuttogare.it/gare/id46667-dettaglio
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://fcc.tuttogare.it/
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: Unione dei Comuni / Centrale di committenza

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

SERVIZI DI PROGETTAZIONE CENTRO RESIDENZIALE «LEO CIRLA» DI MARZANA (VR) - CIG 89663745E5

II.1.2)Codice CPV principale
71220000 Servizi di progettazione architettonica
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA, DIREZIONE LAVORI E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE, DEI LAVORI DI AMPLIAMENTO DEL CENTRO RESIDENZIALE «LEO CIRLA» DI MARZANA (VR) - CUP G31B21006940005 - CIG 89663745E5.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 1 400 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH31 Verona
Luogo principale di esecuzione:

VERONA (VR)

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

DESCRIZIONE DEI LAVORI DA PROGETTARE E SUCCESSIVAMENTE DA DIRIGERE: i servizi oggetto dell’affidamento riguardano la costruzione di un nuovo edificio in aderenza all’edificio esistente, denominato Centro Residenziale «Leo Cirla», sito in via Scuola Agraria n. 7 – frazione di Marzana.

L’Ente affidatario intende intervenire sull’intero Centro Residenziale, prevedendo due stralci:

1°: ampliamento, in aderenza all’edificio esistente (i cui servizi sono oggetto di affidamento del presente bando);

2°: ristrutturazione dell’edificio esistente (oggetto di eventuale successivo affidamento ai sensi dell’art. 63 comma 5).

Si procederà in due fasi in modo da garantire l’utilizzo della struttura anche durante i lavori, ma il risultato previsto dovrà essere un edificio funzionalmente unitario. Per tale motivo i progetti di fattibilità tecnico-economica dei due interventi, sia pure separati, sono stati effettuati in modo da prevedere coerenza e continuità tra i due corpi di fabbrica.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 688 784.45 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 100
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

l'Istituto Assistenza Anziani (IAA) si riserva la facoltà di affidare all’aggiudicatario dell’appalto in oggetto, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 63, comma 5, del D.lgs 50/2016, Eventuali ulteriori servizi di progettazione / direzione lavori / coordinamento della sicurezza, come previsto dalla lettera G, della sezione del disciplinare di gara prot. 27697

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

VEDI DISCIPLINARE DI GARA

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Criteri di selezione indicati nei documenti di gara
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
Il contratto d'appalto è limitato a laboratori protetti e operatori economici il cui obiettivo sia l’integrazione sociale e professionale delle persone disabili e svantaggiate
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

VEDI DISCIPLINARE DI GARA

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 10/12/2021
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 10/12/2021
Ora locale: 15:00
Luogo:

Le operazioni di gara sono interamente condotte ricorrendo alla piattaforma telematica https://fcc.tuttogare.it, pertanto i concorrenti potranno seguire l’andamento della gara accedendo direttamente a detta piattaforma.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
Sarà utilizzato il pagamento elettronico
VI.3)Informazioni complementari:

Il Responsabile del Procedimento ex art. 31 del D.lgs 50/2016 è la Dott.ssa Adelaide Biondaro – Direttore dell’IAA di Verona. Il responsabile del procedimento di gara è Massimiliano Berto.

La gara di cui alla presente lettera invito è stata indetta con determinazione a contrarre del Direttore dell’IPAB n. 450 del 05.11.2021.

Ai sensi del combinato disposto degli artt. 60, comma 1, 2bis, 71, 79 commi 1 e 2 del D.gs 50/2016 e s.m.i. nonché dell’art. 4 comma 1 del Decreto ministeriale infrastrutture e trasporti 2 dicembre 2016 pubblicato sulla G.U. n. 20 del 25 gennaio 2017), si precisa che i termini di presentazione dell’offerta sono stati calcolati tenendo conto che:

– il bando di gara è stato spedito, per la pubblicazione, all'Ufficio delle Pubblicazioni Ufficiali dell'Unione Europea in data 08.11.221;

– il disciplinare di gara viene pubblicato sul profilo del committente, della stazione appaltante e sul sito del MITT (Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti) e sulla piattaforma ANAC dal 08.11.2021;

– sul profilo della stazione appaltante / piattaforma telematica https://fcc.tuttogare.it, oltre al disciplinare di gara, sono disponibili i modelli per la partecipazione alla gara nonché copia del Capitolato d’oneri;

– i concorrenti hanno accesso immediato e costante a copia completa dei documenti di cui al punto precedente.

Tutte le informazioni relative alla procedura di gara possono essere richieste alla centrale di committenza:

– telefono 049.9315638-613-612

– E-mail appalti@fcc.veneto.it

Si rende noto, infine, che sulla piattaforma telematica https://fcc.tuttogare.it saranno resi disponibili gli eventuali quesiti che verranno posti dai concorrenti unitamente alle risposte fornite dalla Stazione Appaltante. I quesiti e le relative risposte, resi pubblici, saranno solo quelli che a detta della centrale di committenza comportino una diversa o più precisa interpretazione delle regole di gara. Il termine ultimo entro il quale è possibile presentare i quesiti è fissato alla ore 12:00 del 07.12.2021.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: VEDI DISCIPLINARE DI GARA
Città: Padova
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
Denominazione ufficiale: VEDI DISCIPLINARE DI GARA
Città: Padova
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Vedi disciplinare di gara.

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: VEDI DISCIPLINARE DI GARA
Città: Padova
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
08/11/2021