Forniture - 639697-2020

31/12/2020    S255

Italia-Ravenna: Arredamento vario

2020/S 255-639697

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Comune di Ravenna
Numero di identificazione nazionale: 465/2020
Indirizzo postale: piazza del Popolo 1
Città: Ravenna
Codice NUTS: ITH57 Ravenna
Codice postale: 48121
Paese: Italia
Persona di contatto: Carmelinda Cianciulli
E-mail: lcianciulli@comune.ravenna.it
Tel.: +39 0544482267
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.comune.ra.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.comune.ra.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://appalti.comune.ra.it/PortaleAppalti/it/homepage.wp?
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Altro tipo: Comune
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: arredi

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Gara europea a procedura telematica aperta per l’appalto avente ad oggetto la fornitura e posa in opera di arredi per i nuovi uffici comunali siti in v.le Berlinguer 30 a Ravenna

Numero di riferimento: 465/2020
II.1.2)Codice CPV principale
39290000 Arredamento vario
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

L'appalto ha ad oggetto la fornitura e posa in opera di arredi per i nuovi uffici del Comune di Ravenna, presso il nuovo polo uffici pubblici nell’ambito del progetto urbanistico Corso sud unità minima di intervento n. 3, ubicato in via Berlinguer 30 a Ravenna.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 320 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH57 Ravenna
Luogo principale di esecuzione:

Ravenna

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

La fornitura consiste in arredi e attrezzature per uffici tecnici ed amministrativi, sale riunione, postazioni da lavoro in open space, postazione di accoglienza e orientamento pubblico e loro complementi di arredo. L’appalto, oltre alla fornitura comprende altresì l’esecuzione di tutte le opere occorrenti per l’allestimento, tra cui sopralluoghi, carico, scarico, tiro al piano, montaggio e collaudo degli arredi, come dettagliatamente specificato nel capitolato speciale d’appalto, al fine di rendere la fornitura funzionante in ogni sua componente e nel pieno rispetto di tutte le norme e leggi vigenti.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 320 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 6
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Si segnala la presenza di CAM «criteri ambientali minimi» per una quantità almeno pari al 50 % dell’importo contrattuale dell’appalto, in ottemperanza al D.M. dell'11.1.2017 «Adozione dei criteri ambientali minimi per gli arredi per interni, per l’edilizia e per i prodotti tessili», pubblicato nella GU n. 23 del 28.1.2017, così come aggiornato in data 28.1.2017.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Ai sensi del paragrafo «7.2 Requisiti di capacità economica e finanziaria» del disciplinare di gara, si richiede un fatturato globale medio annuo riferito a ciascuno degli ultimi n. 3 esercizi finanziari disponibili (2017-2018-2019) non inferiore a 400 000,00 EUR, IVA esclusa.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Ai sensi del paragrafo «7.3 Requisiti di capacità tecnica e professionale» del disciplinare di gara si richiede:

G1) [elenco di forniture analoghe]

Forniture di importo complessivo non inferiore a 250 000,00 EUR, IVA esclusa, erogate nell'ambito di uno o più contratti ciascuno dei quali comprenda nei rispettivi oggetti le attività fornitura di arredi per uffici.

G2) [fornitura «di punta»]

Una singola fornitura (erogata quindi nell’ambito di un singolo contratto) — che oltre ad avere tutte le caratteristiche sopra richieste per l’elenco delle forniture analoghe per quanto riguarda il contenuto e la tipologia delle prestazioni e quindi riguardi «arredi per uffici» — si caratterizzi anche per i seguenti aspetti: abbia un importo al netto di IVA almeno di 100 000,00 riferito a un periodo minimo di 12 mesi e massimo di 24 mesi ricadente, ad ogni buon conto, nell’ultimo triennio.

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

L’appaltatore si impegna a fornire una quantità di arredi, a sua scelta, almeno pari al 50 % dell’importo a base d’asta, rispettosa dei CAM stabiliti dall’allegato 1 al D.M. dell'11.1.2017, pubblicato nella GURI n. 23 del 28.1.2017, come da specifiche riportate nel paragrafo 8 del capitolato speciale di appalto.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 22/01/2021
Ora locale: 12:30
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 14 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 27/01/2021
Ora locale: 09:00
Luogo:

Ravenna

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR (Tribunale amministrativo regionale)
Indirizzo postale: via Massimo D'Azeglio 54
Città: Bologna
Codice postale: 40123
Paese: Italia
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale (TAR)
Città: Bologna
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
28/12/2020