Forniture - 639712-2020

31/12/2020    S255

Italia-Napoli: Segnaletica

2020/S 255-639712

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Università degli studi di Napoli Federico II
Indirizzo postale: corso Umberto I 40 bis
Città: Napoli
Codice NUTS: ITF33 Napoli
Codice postale: 80138
Paese: Italia
E-mail: garecontratti-s@unina.it
Tel.: +39 081-2533908 / 32144
Fax: +39 081-2537390
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.unina.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.unina.it/ateneo/gare/bandi
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://www.acquistinretepa.it/opencms/opencms/index.html
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Organismo di diritto pubblico
I.5)Principali settori di attività
Istruzione

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Fornitura di opera di segnaletica per il Complesso universitario di Monte Sant’Angelo dell’Università degli studi di Napoli Federico II

Numero di riferimento: 8/F/2020
II.1.2)Codice CPV principale
34928470 Segnaletica
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Fornitura di opera di segnaletica per il Complesso universitario di Monte Sant’Angelo dell’Università degli studi di Napoli Federico II.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 629 652.56 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITF SUD
Codice NUTS: ITF3 Campania
Codice NUTS: ITF33 Napoli
Luogo principale di esecuzione:

Complesso universitario di Monte Sant’Angelo, Napoli

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Il presente appalto ha per oggetto la fornitura in opera di segnaletica presso il Complesso universitario di Monte S. Angelo comprensivo del montaggio degli stessi in opera tali dal risultare perfettamente funzionanti, leggibili e visibili. È compreso nella fornitura il trasporto, il carico, scarico, servizi di facchinaggio, lo smaltimento degli imballaggi e dei rifiuti comunque prodotti e quant’altro necessario a consentire l’esecuzione della fornitura in opera negli ambienti cui sono destinati a perfetta regola d’arte. Sono comprese anche le attività edili necessarie al montaggio.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 393 145.16 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 150
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

L’amministrazione universitaria si riserva di attivare una quota opzionale. Ai sensi di quanto previsto in capitolato, l’amministrazione universitaria, si riserva la facoltà di affidare, anche parzialmente, la parte di fornitura rientrante nella quota opzionale solo in caso di reperimento del relativo finanziamento, nel tempo massimo di tre anni decorrenti dalla data di stipula del contratto, anche per soddisfare le esigenze di altri complessi universitari.

L’amministrazione si riserva la facoltà, nel caso si renda necessario, di aumentare o di diminuire le prestazioni fino a concorrenza del quinto dell'importo del contratto, senza che la società affidataria possa opporre eccezioni di sorta (art. 106, comma 12 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.).

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara.

Il concorrente non stabilito in ITALIA ma in altro Stato membro o in uno dei Paesi di cui all’art. 83, comma 3 del codice, presenta dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Fatturato globale medio annuo.

Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

Fatturato globale medio minimo annuo riferito agli esercizi finanziari 2017-2018-2019 non inferiore a 193 980,42 EUR al netto di IVA.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Esecuzione negli ultimi tre anni di forniture analoghe.

Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

Il concorrente deve aver eseguito nell’ultimo triennio (inteso quale triennio antecedente a far data dal mese precedente alla pubblicazione del presente bando) forniture identiche e/o analoghe a quelli oggetto dell’appalto presso enti pubblici o privati per un importo non inferiore a 96 990,21 EUR al netto di IVA.

Per forniture analoghe si intendono quelle rientranti nel medesimo settore industriale / imprenditoriale cui afferisce l’appalto, cosicché possa ritenersi che, grazie all’espletamento di esso, il concorrente abbia maturato la capacità di svolgere — con apprezzabile grado di affidabilità per l’amministrazione — anche quello oggetto dell’appalto di riferimento (esecuzione di forniture di qualsiasi tipo di segnaletica).

Tale requisito è richiesto al fine di garantire la selezione di un operatore economico in possesso di una sufficiente esperienza nel settore.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 22/01/2021
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 8 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 26/01/2021
Ora locale: 09:30

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:

a) si applica la L. n. 136/2010 e, per le parti non in contrasto, il protocollo di legalità della Prefettura;

b) Ai sensi dell’art. 74, comma 1 del D.Lgs. n. 50/2016 s.m.i., eventuali chiarimenti e/o integrazioni e/o modifiche al bando e/o agli atti di gara, nonché ogni altro avviso relativo alla procedura di gara saranno pubblicati sull’albo di ateneo e nella sezione gare, sul sito: www.unina.it; si invita alla consultazione costante del sito web fino alla scadenza del termine di presentazione delle offerte;

c) per consentire il rispetto del termine di cui all’art. 74, comma 4 del D.Lgs. n. 50/2016 s.m.i., eventuali chiarimenti possono richiedersi fino all'11.1.2021 per modalità v. punto 2.2 del «disciplinare di gara». I chiarimenti pubblicati prevalgono sul contenuto dei documenti di gara;

d) per elenco documenti di gara v. «disciplinare di gara»;

e) per pagamento contributo all’autorità: v. «disciplinare di gara»;

f) responsabile unico del procedimento: geom. Antonio Candida;

g) subappalto: v. «disciplinare di gara»;

h) modalità di pagamento e penali: v. «capitolato tecnico»;

i) risoluzione del contratto e obbligo ex art. 3 della legge n. 136/2010 e succ. mod. e clausola di recesso: v. «disciplinare di gara»;

l) accesso agli atti e pubblicazione dell’offerta tecnica dell’aggiudicatario sul sito web di ateneo: v. «disciplinare di gara»;

m) spese a carico dell’aggiudicatario: v. «disciplinare di gara»;

n) codici di comportamento nazionale e di ateneo e clausola di risoluzione: v. «disciplinare di gara»;

o) verifica antimafia ex art. 85 del D.Lgs. n. 159/2011: v. «disciplinare di gara»;

p) sopralluogo: non obbligatorio; v. elaborato «disciplinare di gara»;

q) il contratto non conterrà la clausola compromissoria;

r) il contratto conterrà apposita clausola con la quale l’aggiudicatario assume gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui alla legge n. 136/2010; ricorso: TAR Campania; termine ricorso: 30 giorni.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Campania
Città: Napoli
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
Denominazione ufficiale: TAR Campania
Città: Napoli
Paese: Italia
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: www.unina.it
Città: Napoli
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
28/12/2020