Servizi - 68391-2019

12/02/2019    S30    - - Servizi - Avviso di gara - Procedura negoziata 

Italia-Roma: Servizi di formazione

2019/S 030-068391

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Servizi

Legal Basis:

Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
ENEL Italia S.r.l.
Roma
Italia
Persona di contatto: Eleonora Ciacchella
Tel.: +39 0683052626
E-mail: eleonora.ciacchella@enel.com
Codice NUTS: IT

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://globalprocurement.enel.com/it-IT/

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://globalprocurement.enel.com/it/lavorareinsieme/Bandi-di-gara0.html
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: http://globalprocurement.enel.com/it-IT/
I.6)Principali settori di attività
Elettricità

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

APR000221346

II.1.2)Codice CPV principale
80500000
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Servizio di formazione del personale di e-distribuzione al pilotaggio dei droni per ispezione degli impianti

II.1.5)Valore totale stimato
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per numero massimo di lotti: 6
Numero massimo di lotti che possono essere aggiudicati a un offerente: 2
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Area Nord-Ovest — CIG 77921784B4

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
80500000
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Corsi di formazione del personale di e-distribuzione destinato al pilotaggio dei droni per ispezione degli impianti — Lotto 1 — numero minimo personale da formare 39

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 730
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.9)Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Area Nord — CIG 7792179587

Lotto n.: 2
II.2.2)Codici CPV supplementari
80500000
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Corsi di formazione del personale di e-distribuzione destinato al pilotaggio dei droni per ispezione degli impianti — Lotto 2 — numero minimo personale da formare 56

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 730
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.9)Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Area Centro Nord — CIG 779218172D

Lotto n.: 3
II.2.2)Codici CPV supplementari
80500000
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Corsi di formazione del personale di e-distribuzione destinato al pilotaggio dei droni per ispezione degli impianti — Lotto 3 — numero minimo personale da formare 38

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 730
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.9)Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Area Lazio–Sicilia — CIG 7792182800

Lotto n.: 4
II.2.2)Codici CPV supplementari
80500000
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Corsi di formazione del personale di e-distribuzione destinato al pilotaggio dei droni per ispezione degli impianti — Lotto 4 — numero minimo personale da formare 40

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 730
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.9)Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Area Adriatica — CIG 77921838D3

Lotto n.: 5
II.2.2)Codici CPV supplementari
80500000
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Corsi di formazione del personale di e-distribuzione destinato al pilotaggio dei droni per ispezione degli impianti — Lotto 5 — numero minimo personale da formare 35

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 730
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.9)Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Area Sud — CIG 7792185A79

Lotto n.: 6
II.2.2)Codici CPV supplementari
80500000
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Corsi di formazione del personale di e-distribuzione destinato al pilotaggio dei droni per ispezione degli impianti — Lotto 6 — numero minimo personale da formare 34

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 730
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.9)Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Presentazione documentazione/dichiarazioni redatte secondo:

a) «Modello di formulario per il documento di gara unico europeo (DGUE)» salvo quanto diversamente di seguito indicato;

b) «Modello partecipazione gara APR000221346» (per i requisiti indicati ai successivi punti) con i relativi allegati.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

1) Dichiarazione di iscrizione nel registro della Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura o nel Registro delle Commissioni provinciali per l'artigianato o, se straniero non residente in Italia, nel registro professionale dello stato di residenza, ovvero, in assenza di tale registro, dichiarazione attestante l’esercizio oggettivo dell’attività. (In entrambi i casi inviare idoneo certificato).

2) Disponibilità di referenze bancarie (da provare con almeno 2 dichiarazioni di Istituti di Credito).

3) Dichiarazione che non incorrano nei divieti di cui all’art. 48, comma 7 del codice degli appalti;

4) Dichiarazione di accettare, senza condizione o riserva alcuna, tutte le norme e le disposizioni contenute nel bando di gara;

5) Dichiarazione di avere perfetta conoscenza delle norme generali e particolari che regolano l’appalto oltre che di tutti gli obblighi derivanti dalle prescrizioni degli atti di gara.

6) Dichiarazione attestante i ricavi netti di esercizio, desunti dai bilanci di esercizio del triennio (2015÷2017) o comunque dai tre esercizi finanziari riguardanti per la maggior parte tali anni, di importo non inferiore a 500 000,00 EUR per concorrere all’aggiudicazione di un lotto e di importo non inferiore a 1 000 000,00 EUR per concorrere all’aggiudicazione di 2 lotti.

I ricavi netti d’esercizio, desunti dai bilanci civilistici, si intendono al netto di sconti, abbuoni, resi e rettifiche e formati da fatturati di ogni genere purché derivanti dalla gestione caratteristica aziendale e quindi con esclusione di proventi diversi, straordinari e finanziari, allocabili nella gestione extra-caratteristica.

7) Dichiarazione attestante che negli esercizi 2015, 2016 e 2017, il fatturato specifico (al netto d’IVA) nel comparto relativo alla fornitura oggetto di gara (servizio di formazione del personale di pilotaggio dei droni) sia di un importo non inferiore a 150 000,00 EUR per concorrere all’aggiudicazione di un lotto e di importo non inferiore a 300 000,00 EUR per concorrere all’aggiudicazione di 2 lotti.

8) Possesso dell’idoneità rilasciata da parte di ENAC per l’erogazione della formazione del personale, ovvero accreditamento presso l’istituto ENAC come «scuola di formazione» relativamente ai corsi descritti nel presente documento;

9) Dichiarazione circa la propria comprovata esperienza nella formazione del personale di volo (almeno 100 piloti certificati MC CRO nell’ultimo anno e mezzo).

Il requisito dovrà essere dimostrato successivamente, in caso di aggiudicazione, mediante presentazione dei codici di brevetto dei suddetti piloti certificati (almeno n. 100 brevetti) nell’ultimo anno e mezzo dalla data di indizione del bando.

10) Dichiarazione di aver avuto un’elevata esperienza di volo degli istruttori (almeno 2 500 ore di volo) e degli esaminatori (almeno 4 000 ore di volo).

Il requisito dovrà essere dimostrato successivamente, in caso di aggiudicazione, mediante presentazione dei «logbook» dei voli effettuati nell’ultimo anno e mezzo dalla data di indizione del bando.

11) Dichiarazione circa la propria comprovata esperienza in almeno una sessione di esercitazione in missioni BVLOS documentato da qtb, effettuati nell’ultimo anno e mezzo dalla data di indizione del bando.

12) Dichiarazione circa la propria comprovata esperienza in ispezione di elementi critici quali:

1. Strutture;

2. Linee elettriche;

3. Cabine primarie;

Il requisito dovrà essere dimostrato dall’elenco di referenze dei principali contratti svolti nell’ultimo triennio consecutivo (su una qualunque delle suddette categoria), dettagliato per singolo committente e con indicazione, per ogni appalto di: ente aggiudicante, data ordine, e importo.

Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

13) Sono ammessi a partecipare alla presente procedura di gara tutti i soggetti di cui all'art. 45, comma 1, lettere a), b), c), d), e), f), f. bis) del codice dei contratti (fatto salvo quanto previsto dall'art. 13 della legge 248/2006 e s.m.i.) con le forme e modalità di cui agli art. 45, 46 e 47 del codice stesso, nonché del D.P.R.n. 207/2010 e di ogni altra applicabile normativa in materia.

Si precisa che:

— I requisiti generali di cui ai punti 1), 2), 3), 4) e 5) devono essere posseduti e dichiarati da ciascuna impresa riunita o consorziata,

— I requisiti economici/finanziari di cui al punto 6) e 7) devono essere posseduti secondo quanto indicato al precedente punto «Capacità economica e finanziaria — prove richieste». In caso di Consorzio devono essere posseduti complessivamente, in caso di RTI proporzionalmente alle quote di partecipazione al RTI stesso

— I requisiti tecnici di cui ai punti 8), 9) e 10) e 11) devono essere posseduti e dichiarati globalmente dal RTI o dal Consorzio.

È fatto divieto ai concorrenti di partecipare alla gara in più di un raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario a pena di esclusione di tutte le offerte presentate, ovvero di partecipare alla gara anche in forma individuale qualora partecipino alla gara medesima in raggruppamento o consorzio ordinario.

I consorzi stabili sono tenuti ad indicare in sede di offerta quali consorziati concorrono: a questi ultimi è fatto divieto di partecipare, in qualsiasi altra forma, alla medesima gara; in caso di violazione sono esclusi dalla gara sia il consorzio sia il consorziato. È vietata la partecipazione a più di un consorzio stabile.

I consorzi di cui all'art. 45, comma 1, lettera b) del codice dei contratti, consorzi di cooperative di produzione e lavoro, consorzi di imprese artigiane – sono tenuti ad indicare in sede di offerta per quali consorziati il consorzio concorre; a questi ultimi è fatto divieto di partecipare alla gara in qualsiasi altra forma. Si ribadisce che la mancata osservanza delle prescrizioni sopra riportate determina l'esclusione dalla gara del singolo operatore economico e di tutti i raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari di concorrenti cui lo stesso partecipi ovvero dei consorzi stabili e di quelli di cui all'art. 45, comma 1, lett. b) che per esso concorrono.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Altre informazioni

Tutta la documentazione richiesta, redatta in lingua italiana (in caso contrario deve essere allegata una traduzione asseverata nella lingua italiana) e predisposta con le modalità di seguito indicate.

Ai fini dell'accertamento del rispetto del termine di presentazione, richiesto a pena di esclusione, farà fede unicamente il caricamento sul sistema informatico di ENEL.

L'inoltro della Domanda di Partecipazione (con eventuale richiesta RTI) e della Documentazione è a completo ed esclusivo rischio del concorrente, restando esclusa qualsivoglia responsabilità di ENEL, per la mancata partecipazione alla gara o per l'impossibilità di proseguire la partecipazione di un concorrente, per ragioni indipendenti dal servente e dalle infrastrutture di ENEL.

Per la presentazione delle candidature occorre:

a) Registrazione al Portale Enel.

I candidati (in caso di RTI sia mandataria che mandante) dovranno essere registrati sul portale degli acquisti di ENEL (http://globalprocurement.enel.com) almeno per il gruppo merceologico FSME01.

I fornitori già registrati al suddetto portale potranno utilizzare le credenziali di accesso già in loro possesso.

b) Richiesta Accredito al Bando di Gara:

I candidati, una volta registrati, per ottenere l'accredito al bando di gara, dovranno manifestare il loro interesse inviando una mail alla casella postale eleonora.ciacchella@enel.com, indicando, oltre i riferimenti del presente bando, anche il CUI (numero identificativo aziendale) ottenuto con la registrazione;

c) ENEL ricevuta la richiesta (come sopra descritta — punto b) provvederà quindi all'abilitazione del fornitore al sistema di gara, dandone riscontro via e-mail all'indirizzo indicato dal fornitore e associato alla user id inserita nel Sistema di Anagrafica Unica.

Solo dopo aver ricevuto detta e-mail (come sopra descritto — punto c) il candidato sarà abilitato e potrà accedere al Sistema e provvedere all'upload della Documentazione richiesta.

In caso RTI la domanda di partecipazione e la dichiarazione attestante la composizione di RTI con indicazione dei relativi compiti tra mandataria e mandante va inoltrata a cura della capogruppo o della mandataria e deve essere corredata delle dichiarazioni e dei documenti di ciascuna delle Imprese componenti il raggruppamento a dimostrazione dei requisiti richiesti;

La documentazione richiesta costituita dal Documento Unico di Gara Europeo (DGUE), Modulo di partecipazione e relativi allegati, nonché l'eventuale atto di richiesta di costituzione del RTI, a pena di esclusione, dovranno essere prodotte, per i fornitori con sede legale in Italia, in formato PDF o, ove necessario, convertita in detto formato, sottoscritta digitalmente a mezzo di firma digitale rilasciata da un certificatore riconosciuto e iscritto all'elenco di cui all'art. 29 del D.Lgs. 82/2005 e marcata temporalmente.

Per tutti gli altri fornitori, la documentazione dovrà essere prodotta in formato PDF o, ove necessario, convertita in detto formato, sottoscritta digitalmente a mezzo di firma digitale mediante un dispositivo di firma elettronica conforme alla relativa normativa in vigore nel paese di residenza. Per l'adesione al presente bando di gara, il Concorrente dovrà dotarsi sin da subito e a proprie spese di:

— un PC dotato di un browser (è richiesto Internet explorer non superiore alla versione 8),

— un collegamento ad Internet con adeguata banda,

— un programma di lettura e scrittura di documenti in formato PDF,

— indirizzo di posta elettronica.

Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

La documentazione di cui sopra dovrà essere caricata sul sistema online nell'apposita sezione (in caso di documenti potrà essere caricato un unico file compresso in formato .zip (tali file devono essere accessibili con l'applicativo Win-Zip versione 9.0 e successive). Si precisa inoltre che la documentazione che sarà caricata a sistema non dovrà avere una dimensione complessiva superiore ai 50 MB per singolo slot (saranno messi a disposizione di ciascun partecipante 3 slot)

In caso di omissione, in tutto o in parte, della documentazione richiesta o di mancanza di uno o più requisiti richiesti, Enel si riserva di escludere il concorrente dalla gara.

Su richiesta di ENEL quanto dichiarato dovrà essere comprovato dal soggetto aggiudicatario ai fini della verifica del possesso da parte dello stesso dei requisiti richiesti. La mancata presentazione della documentazione comprovante quanto dichiarato entro i termini indicati da ENEL ovvero la non rispondenza della stessa alla dichiarazione fornita nelle varie fasi, costituisce motivo di revoca della eventuale aggiudicazione.

Responsabile del procedimento è Nicoletta Mari.

Tutti gli operatori economici interessati potranno richiedere eventuali chiarimenti giuridico amministrativi e di natura tecnica inerenti la presente procedura di gara all'indirizzo e-mail: laura.medugno@enel.com. I suddetti chiarimenti dovranno essere formulati esclusivamente in lingua italiana e potranno essere richiesti fino al quindicesimo giorno antecedente il termine indicato nel bando di gara per la presentazione delle candidature.

La stazione appaltante pubblicherà, se necessario, chiarimenti e/o eventuali ulteriori informazioni sostanziali in merito alla presente procedura, sul proprio sito internet http://globalprocurement.enel.com sezione Avvisi e Bandi di gara in corrispondenza del riferimento APR000221346

ENEL Italia metterà a disposizione sul proprio sito internet http://globalprocurement.enel.com, sezione Avvisi e Bandi di gara in corrispondenza del riferimento APR000221346, l'accesso libero ed incondizionato al bando ed ai relativi documenti allegati successivamente alla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale della Comunità europea.

In base alla Legge 196/2003: s'informa che i dati forniti dalle imprese sono trattati ai fini della gara e dell'eventuale stipula e gestione dei contratti.

III.1.4)Norme e criteri oggettivi di partecipazione
Elenco e breve descrizione delle norme e dei criteri:

Il titolare del trattamento dei dati in questione è ENEL Italia S.r.l. in persona del legale rappresentante protempore, domiciliato per la carica in Viale Regina Margherita 125, 00198 Roma, Italia. Il responsabile del trattamento dei dati in questione è il direttore operativo Global Procurement pro tempore di ENEL Italia S.r.l. con domicilio per la carica in Viale Regina Margherita 125, 00198 Roma, Italia.

III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

Fideiussione pari al 10 % dell'importo contrattuale richiesta alle imprese aggiudicatarie.

III.1.7)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
III.1.8)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:

Ditta singola o qualsiasi tipo di associazione secondo quanto riportato all'art. 45 del D.Lgs. 50/2016.

In caso di partecipazione di un operatore economico avente sede, residenza o domicilio nei paesi inseritinelle così dette black list di cui al decreto del ministro delle Finanze del 4.5.1999 e s.m.i. e al decreto delministro dell’Economia e delle finanze del 21.11.2001 e s.m.i., il concorrente deve, a pena di esclusione dallaprocedura, far pervenire a ENEL, copia dell’autorizzazione rilasciata ai sensi del D.M. 14.12.2010 del ministerodell’Economia e delle finanze.

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura negoziata con previo avviso di indizione di gara
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 13/03/2019
Ora locale: 16:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
TAR Lazio
Roma
Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
08/02/2019