Forniture - 7-2019

02/01/2019    S1    Programmi di aiuti esterni - Forniture - Avviso di preinformazione senza indizione di gara - Non applicabile 

Belgio-Bruxelles: ICSP - Fornitura di attrezzature specializzate per gestire gli incidenti di trasporto con merci pericolose destinate ai primi soccorritori

2019/S 001-000007

Ubicazione:

Benin, Camerun, Costa d’Avorio, Gabon, Liberia, Mauritania, Marocco, Senegal, Sierra Leone, Togo, Algeria, Burkina Faso, Mali, Niger, Tunisia

Avviso di preinformazione relativo a un appalto di forniture

 1.Riferimento della pubblicazione

EuropeAid/140053/DH/SUP/MULTI
 2.Procedura

Aperta
 3.Titolo del programma

Strumento che contribuisce alla stabilità e alla pace (IcSP)
 4.Finanziamento

Voce di bilancio
 5.Ente appaltante

Unione europea, rappresentata dalla Commissione europea, in nome e per conto dei paesi partner, Bruxelles, Belgio
 6.Descrizione dell'appalto

Fornitura di attrezzature specializzate per gestire gli incidenti di trasporto con merci pericolose destinate ai primi soccorritori nelle regioni dell'Africa affacciata sull'Atlantico e dell’Africa settentrionale e del Sahel (AAF: Benin, Camerun, Costa d’Avorio, Gabon, Liberia, Mauritania, Marocco, Senegal, Sierra Leone e Togo; NAS: Algeria, Burkina Faso, Mali, Niger, Tunisia).
 7.Numero indicativo e titoli dei lotti

Per questo appalto è previsto un lotto singolo, che è diviso nelle seguenti componenti:
1) fornitura di attrezzature CBRN e servizi associati per ciascun paese beneficiario;
2) fornitura di pezzi di ricambio e/o materiali di consumo con relativa manutenzione annuale.
 8.Data prevista per la pubblicazione del bando di gara

Febbraio 2019
 9.Informazioni complementari

Parte di tali attrezzature sono a duplice uso e di norma devono ottenere i permessi necessari per la consegna in ciascun paese.
 10.Base giuridica (1)

Regolamento (UE) n. 236/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11.3.2014, che stabilisce norme e procedure comuni per l'attuazione degli strumenti per il finanziamento dell'azione esterna dell'Unione e regolamento (UE) n. 230/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11.3.2014, che istituisce uno strumento inteso a contribuire alla stabilità e alla pace.

Dovrà intercorrere un periodo minimo di 30 giorni di calendario tra la pubblicazione dell'avviso di preinformazione e quella del corrispondente bando di gara.

Si prega di non inviare candidature o richieste di ulteriori informazioni durante questa fase della procedura.