Services - 70746-2018

15/02/2018    S32    - - Services - Services concession - Concession award procedure 

Italy-Bologna: Refuse disposal and treatment

2018/S 032-070746

Concession notice

Services

Legal Basis:

Directive 2014/23/EU

Section I: Contracting authority/entity

I.1)Name and addresses
Agenzia territoriale dell'Emilia — Romagna per i servizi idrici e rifiuti ("ATERSIR" o "Agenzia")
Via Cairoli 8/F
Bologna
40121
Italy
Contact person: Stefano Rubboli
Telephone: +39 0516373411
E-mail: dgatersir@pec.atersir.emr.it
Fax: +39 0519525150
NUTS code: ITH55

Internet address(es):

Main address: http://www.atersir.it

Address of the buyer profile: http://www.atersir.it

I.3)Communication
The procurement documents are available for unrestricted and full direct access, free of charge, at: http://www.atersir.it
Additional information can be obtained from the abovementioned address
Applications or, where applicable, tenders must be submitted to the abovementioned address
I.4)Type of the contracting authority
Regional or local agency/office
I.5)Main activity
Environment

Section II: Object

II.1)Scope of the procurement
II.1.1)Title:

Bando di gara per l’affidamento in concessione del servizio pubblico di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati nel bacino territoriale di Piacenza.

Reference number: CIG: 7358871C72
II.1.2)Main CPV code
90510000
II.1.3)Type of contract
Services
II.1.4)Short description:

Affidamento del contratto di concessione di servizio pubblico, relativo al servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani nel bacino territoriale di Piacenza, comprensivo dei comuni di Agazzano, Alseno, Alta Val Tidone, Besenzone, Bettola, Bobbio, Borgonovo Val Tidone, Cadeo, Calendasco, Caorso, Carpaneto Piacentino, Castell'Arquato, Castel San Giovanni, Castelvetro Piacentino, Cerignale, Coli, Corte Brugnatella, Cortemaggiore, Farini, Ferriere, Fiorenzuola d'Arda, Gazzola, Gossolengo, Gragnano Trebbiense, Gropparello, Lugagnano Val d'Arda, Monticelli d'Ongina, Morfasso, Ottone, Piacenza, Pianello Val Tidone, Piozzano, Podenzano, Ponte dell'Olio, Pontenure, Rivergaro, Rottofreno, San Giorgio Piacentino, San Pietro in Cerro, Sarmato, Travo, Vernasca, Vigolzone, Villanova sull'Arda, Zerba, Ziano Piacentino. Il servizio ha ad oggetto i servizi di base e i servizi integrativi (attivabili su richiesta di comuni o agenzia) definiti all'art. 1 del contratto di servizio e relativi allegati.

II.1.5)Estimated total value
Value excluding VAT: 505 197 249.00 EUR
II.1.6)Information about lots
This concession is divided into lots: no
II.2)Description
II.2.1)Title:
II.2.2)Additional CPV code(s)
90530000
90600000
II.2.3)Place of performance
NUTS code: ITH51
Main site or place of performance:

Bacino territoriale di Piacenza, comprensivo dei comuni di cui al p.to II.1.4).

II.2.4)Description of the procurement:

La procedura assume ad oggetto l’affidamento tramite procedura aperta ai sensi dell’art. 164 del D.Lgs. n. 50/2016 (ai sensi dell’art. 202 D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i., della L.R. Emilia Romagna n. 23/2011 e della normativa comunque vigente) del contratto di concessione di servizio pubblico, relativo al servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani nel bacino territoriale di Piacenza (secondo le specifiche di bando integrale e capitolato d'oneri, contratto di servizio e relativi allegati).

I rifiuti oggetto del servizio di cui al relativo contratto di concessione sono i rifiuti urbani e assimilati agli urbani ai sensi dell’art. 184, c. 2, del D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i. Sono in ogni caso esclusi i rifiuti speciali non assimilati.

Si applica l'istituto dell'avvalimento (art. 89, D.Lgs. 50/2016) secondo quanto previsto dalla lett. J del bando integrale e capitolato d'oneri.

Il servizio oggetto della presente procedura avrà durata di 15 anni (art. 203 c. 2 lett. c, del D.Lgs. n. 152/2006) decorrenti dalla data prevista dal contratto di servizio.

Le disposizioni speciali previste nella documentazione di gara per le annualità 2019, 2020 e 2021, in caso di slittamento del termine di decorrenza dell’affidamento si devono intendere riferite, rispettivamente, al primo, secondo e terzo anno di gestione.

Il valore posto a base d'asta è quello indicato al p.to II.1.5). Visti l’art. 26 D.Lgs. n. 81/2008 e la determinazione dell’AVCP n. 3/2008, si evidenzia che i costi della sicurezza da rischi di natura interferenziale sono stati valutati pari a zero e non è necessario pertanto redigere il D.U.V.R.I. Ai sensi dell’art.23, c.16, D.Lgs. 50/2016 si individuano in 257 692 985,79 EUR i costi stimati della manodopera. Il valore posto a base d’asta si compone dei valori delle singole annualità (IVA esclusa) come di seguito esplicitati: per il 2019, 31 229 950,00 EUR; per il 2020, 32 590 987,00 EUR; per il 2021, anno a regime, e seguenti fino a scadenza contratto, 33 952 024,00 EUR.

Il predetto valore a base d'asta, indicato al p.to II.1.5), è comprensivo degli oneri per la sicurezza aziendale connessi alla attività oggetto del presente affidamento, che dovranno essere indicati dal concorrente. Tale valore, commisurato all'intero periodo di validità del contratto, costituisce la base d’asta soggetta a ribasso in sede di offerta economica e assume ad oggetto i servizi di base di cui al punto II.1.4).

Il rapporto tra l’importo totale offerto dal concorrente ed il valore posto a base d’asta sarà moltiplicato per i valori a base d’asta di ciascuna annualità del primo triennio di affidamento ai fini della determinazione del corrispettivo annuo per i servizi di base. Per gli anni successivi all'anno a regime il corrispettivo per i servizi di base sarà aggiornato in applicazione dell’art. 39 del contratto di servizio. Il medesimo ribasso percentuale offerto dal concorrente è applicato ai singoli prezzi unitari relativi ai servizi integrativi di cui al p.to II.1.4), come descritti nell’allegato B al capitolato d'oneri.

La presente procedura è svolta nel rispetto del PANGPP, in conformità al DM 13 febbraio 2014 “Criteri ambientali minimi per l’affidamento del servizio di gestione dei rifiuti urbani”.

Non sono ammesse varianti, salvo le proposte migliorative come previste nel bando integrale e capitolato d'oneri.

II.2.5)Award criteria
Concession is awarded on the basis of the criteria stated in the procurement documents
II.2.6)Estimated value
Value excluding VAT: 505 197 249.00 EUR
II.2.7)Duration of the concession
Duration in months: 180
II.2.13)Information about European Union funds
The procurement is related to a project and/or programme financed by European Union funds: no
II.2.14)Additional information

Richieste di informazioni sui documenti di gara devono essere inoltrate all’indirizzo PEC dell’agenzia. Alle richieste pervenute sarà dato riscontro sul sito internet dell'agenzia, entro 30 giorni. Non possono essere presentate domande di chiarimenti nei 30 giorni antecedenti la data di scadenza di presentazione delle offerte. Rettifiche e informazioni complementari saranno pubblicate sul sito.

Section III: Legal, economic, financial and technical information

III.1)Conditions for participation
III.1.1)Suitability to pursue the professional activity, including requirements relating to enrolment on professional or trade registers
List and brief description of conditions, indication of information and documentation required:

a. iscrizione, per le attività oggetto della gara, nel registro delle imprese presso la CCIAA in cui l’impresa ha sede legale, ovvero nel caso di operatore di altro stato membro dell’UE non stabilito in Italia, iscrizione nel corrispondente registro dello stato in cui è stabilito (art. 83, c. 3, D.Lgs. n. 50/2016);

b. assenza di motivi di esclusione dell’art. 80, D.Lgs. n. 50/2016 comprovata dalle dichiarazioni recanti la dicitura “consapevoli delle sanzioni penali per dichiarazioni mendaci, falsità negli atti e uso di atti falsi previste dall’art. 76, D.P.R. n. 445/2000” attestanti che il concorrente non si trova in alcuna delle cause di esclusione dalla partecipazione alla gara ivi previste;

c. iscrizione all’ANGA per le seguenti categorie e classi: cat. 1, classe B o superiore, incluse le sottocategorie “attività di spazzamento meccanizzato” e “gestione dei centri di raccolta di rifiuti urbani” (o categorie equivalenti per le imprese appartenenti ad altri stati della UE).

Il concessionario dovrà obbligatoriamente possedere o dotarsi delle necessarie autorizzazioni, in proprio o a mezzo di ditte appositamente iscritte nell’ANGA, per lo svolgimento di tutti i servizi di base ed integrativi previsti nella presente concessione, anche se non richiesti dalla presente lettera c, in particolare per quanto attiene ai sistemi, informatici e analogici, di tracciabilità dei rifiuti. Per il caso di partecipazione di raggruppamenti temporanei di imprese (RTI) o di consorzi i concorrenti dovranno provare il possesso dei requisiti secondo le disposizioni contenute nel bando integrale e capitolato d'oneri.

III.1.2)Economic and financial standing
List and brief description of selection criteria, indication of information and documentation required:

a. aver conseguito un fatturato specifico, nel triennio 2014-2016, per lo svolgimento di servizi di gestione dei rifiuti urbani ed assimilati analoghi ai servizi di base di cui al precedente p.to II.1.4), di importo pari o superiore a euro ottanta milioni (80 000 000/00 EUR);

b. dovranno, inoltre, essere prodotte idonee referenze bancarie, in numero non inferiore a due, di data non anteriore a tre mesi rispetto alla data di presentazione dell’offerta, attestanti la capacità economica e finanziaria e l’affidabilità del concorrente.

Per il caso di partecipazione di raggruppamenti temporanei di imprese (RTI) o di consorzi i concorrenti dovranno provare il possesso dei requisiti secondo le disposizioni contenute nel bando integrale e capitolato d'oneri.

III.1.3)Technical and professional ability
List and brief description of selection criteria, indication of information and documentation required:

a. aver gestito, per almeno 12 mesi consecutivi, nel triennio 2014-2016, servizi di gestione dei rifiuti urbani ed assimilati analoghi ai servizi di base di cui al precedente p.to II.1.4), per una popolazione servita continuativamente e contemporaneamente pari ad almeno 150 000 abitanti (valore mantenuto giornalmente per l’intero periodo);

b. essere in possesso di certificazione di qualità UNI/EN/ISO 9001 o equivalente;

c. essere in possesso della certificazione ambientale UNI/EN/ISO 14001 ovvero, in alternativa, essere in possesso della certificazione EMAS, o equivalenti.

Per il caso di partecipazione di raggruppamenti temporanei di imprese (RTI) o di consorzi i concorrenti dovranno provare il possesso dei requisiti secondo le disposizioni contenute nel bando integrale e capitolato d'oneri.

III.1.5)Information about reserved concessions
III.2)Conditions related to the concession
III.2.1)Information about a particular profession
III.2.2)Concession performance conditions:

È fatto divieto di cedere, o subconcedere, anche parzialmente, il servizio di gestione dei rifiuti urbani oggetto del contratto di cui alla presente procedura, a pena di risoluzione del medesimo con tutte le conseguenze di legge e con escussione da parte di ATERSIR delle garanzie previste dal contratto stesso.

Ferma restando la sua piena responsabilità in ordine all’organizzazione ed esecuzione delle attività oggetto della concessione, il gestore, per l’esecuzione di attività operative, può avvalersi di soggetti terzi individuati secondo quanto previsto dal contratto di servizio.

L’offerta presentata costituisce, in caso di aggiudicazione, obbligo negoziale ed integra, a tutti gli effetti, il contratto di servizio. Ai sensi dell'art.174, c. 2, primo periodo, D.Lgs. n. 50/2016, gli operatori economici dovranno indicare in sede di offerta le parti del contratto che intendono subappaltare a terzi.

III.2.3)Information about staff responsible for the performance of the concession

Section IV: Procedure

IV.2)Administrative information
IV.2.2)Time limit for submission of applications or receipt of tenders
Date: 12/07/2018
Local time: 12:00
IV.2.4)Languages in which tenders or requests to participate may be submitted:
Italian

Section VI: Complementary information

VI.1)Information about recurrence
This is a recurrent procurement: no
VI.2)Information about electronic workflows
Electronic ordering will be used
Electronic invoicing will be accepted
Electronic payment will be used
VI.3)Additional information:

Soggetti ammessi a partecipare. Sono ammessi a partecipare alla procedura gli operatori economici di cui all’art. 45, D.Lgs. n. 50/2016, in possesso delle condizioni di idoneità e dei requisiti previsti alla sezione III. Tali operatori possono partecipare alle condizioni previste dagli artt. 45, 47 e 48, D.Lgs. n. 50/2016. È consentita la partecipazione di RTI, anche non ancora costituiti e delle ulteriori forme costituende di operatori economici previsti dalla legge. Ulteriori informazioni in ordine alla presentazione e alle caratteristiche delle offerte sono previste dal bando integrale e capitolato d'oneri. È fatto divieto ai concorrenti di partecipare alla gara in più di un RTI o consorzio, ovvero di partecipare, anche in forma individuale, qualora abbiano partecipato alla gara medesima in raggruppamento o consorzio. In tali casi, le offerte dei relativi raggruppamenti o consorzi saranno escluse. Devono essere specificate le attività che verranno eseguite dai singoli operatori economici riuniti o consorziati. Le reti di imprese rispettano la disciplina prevista per i RTI in quanto compatibile ai sensi dell’art. 45, c. 2, lett. f, D.Lgs. 50/2016.

Garanzie. In sede di offerta, i candidati devono prestare una garanzia provvisoria (art. 93, D.Lgs. n. 50/2016) pari a 10 103 945,00 EUR, a copertura della mancata sottoscrizione del contratto per fatto dell’affidatario. Ai sensi dell’art. 93, c. 8, D.Lgs. 50/2016, l’offerta deve essere altresì corredata dall’impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria per l’esecuzione del contratto di servizio entro la data di stipula del contratto medesimo, secondo quanto previsto dall’art. 56 dello schema di contratto, qualora l’offerente risultasse affidatario. L’offerta deve altresì essere corredata dall’impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria a copertura della corresponsione al gestore uscente della somma individuata da ATERSIR con determina n. 37 del 26 febbraio 2016, aggiornata dall’agenzia al termine delle procedure di gara, qualora ricorrano le fattispecie di cui al c. 2 dell’art. 15 del contratto di servizio, ossia tale versamento avvenga nei termini di 90 giorni dalla data di sottoscrizione del contratto. Ulteriori informazioni su riduzioni dell'importo, modalità di costituzione, durata e rinnovo delle suddette garanzie sono contenute nel bando Integrale e capitolato d'oneri alla lett. N.

Il concorrente è vincolato al contenuto dell’offerta presentata per la durata di 12 mesi decorrenti dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte. La prima seduta pubblica è stabilita per il giorno 19 luglio 2018, ore 11.00, presso la sede di ATERSIR. Possono partecipare i legali rappresentanti degli operatori economici interessati come risulta dal bando integrale e capitolato d'oneri.

VI.4)Procedures for review
VI.4.1)Review body
Tribunale Amministrativo Regionale per l'Emilia Romagna — Bologna
Strada Maggiore 53
Bologna
40125
Italy
Telephone: +39 0514293101/2/3
E-mail: bo_ricevimento_ricorsi_cpa@pec.ga-cert.it

Internet address: https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/Organizzazione/Tribunaliamministrativiregionali/bologna/index.html

VI.4.2)Body responsible for mediation procedures
VI.4.3)Review procedure
VI.4.4)Service from which information about the review procedure may be obtained
Agenzia Territoriale dell'Emilia Romagna per i servizi idrici e rifiuti (ATERSIR)
Via Cairoli 8/F
Bologna
40121
Italy
Telephone: +39 0516373411
E-mail: dgatersir@pec.atersir.emr.it
Fax: +39 0519525150

Internet address: http://www.atersir.it/

VI.5)Date of dispatch of this notice:
13/02/2018