Check out our COVID-19 dedicated page for tenders related to medical equipment needs.

The Conference on the Future of Europe is your chance to share your ideas and shape the future of Europe. Make your voice heard!

Supplies - 328043-2021

30/06/2021    S124

Italia-Roma: Imbarcazioni specializzate

2021/S 124-328043

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Ministero dell'Interno — Dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile — Direzione centrale per le risorse logistiche e strumentali — Ufficio macchinario e attrezzature
Indirizzo postale: via Cavour 5
Città: Roma
Codice NUTS: IT Italia
Codice postale: 00184
Paese: Italia
Persona di contatto: Antonino Casella
E-mail: ril.macchinarimateriali@cert.vigilfuoco.it
Tel.: +39 0646529195
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.vigilfuoco.it/aspx/GareContratti.aspx
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www.vigilfuoco.it/aspx/GareContratti.aspx
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://www.acquistinretepa.it
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Ministero o qualsiasi altra autorità nazionale o federale, inclusi gli uffici a livello locale o regionale
I.5)Principali settori di attività
Altre attività: acquisto e gestione autoveicoli/imbarcazioni e materiali per il CNVVF

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Fornitura di n. 4 imbarcazioni polivalenti, realizzate in vetroresina, di lunghezza fuori tutto non superiore a 13 m (classe «Small») — CIG: 8799861306 e CUP: F59J21003530001.

II.1.2)Codice CPV principale
34521000 Imbarcazioni specializzate
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Fornitura di n. 4 imbarcazioni polivalenti, realizzate in vetroresina, di lunghezza fuori tutto non superiore a 13 m (classe «Small»), per le esigenze del soccorso espletato dal CNVVF nei porti e loro dipendenze, in mare aperto e nelle acque interne. CIG: 8799861306 e CUP: F59J21003530001.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 5 200 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITI Centro (IT)
Codice NUTS: ITI43 Roma
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Fornitura di n. 4 imbarcazioni polivalenti, realizzate in vetroresina, di lunghezza fuori tutto non superiore a 13 m (classe «Small»), per le esigenze del soccorso espletato dal CNVVF nei porti e loro dipendenze, in mare aperto e nelle acque interne. CIG: 8799861306 e CUP: F59J21003530001.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 5 200 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in giorni: 720
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: sì
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Eventuali varianti (si rimanda al disciplinare di gara). L’amministrazione aggiudicatrice, si riserva, senza tuttavia esserne obbligata, la facoltà di procedere nel futuro — compatibilmente con le risorse allocate — all’acquisizione, ai sensi dell’art. 63, comma 3, lettera b) del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., di ulteriori n. 26 unità delle imbarcazioni polivalenti, realizzate in vetroresina, di lunghezza fuori tutto non superiore a 13 m (classe «Small»), per le esigenze del soccorso espletato dal CNVVF nei porti e loro dipendenze, in mare aperto e nelle acque interne della medesima linea che sarà acquistata all’esito della presente procedura e a condizione che l’impresa aggiudicataria accetti di praticare lo stesso prezzo per i futuri possibili acquisti (salvo le eventuali variazioni dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo, nuove disposizioni legislative medio tempore intervenute e/o sopraggiunte e ulteriori eventuali necessità tecniche dell’amministrazione, senza che queste ultime alterino gli elementi tecnici di gara), mediante la stipula di appositi contratti con l'impresa aggiudicataria (complementarietà di fornitura).

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì
Numero o riferimento del progetto:

CUP: F59J21003530001.

II.2.14)Informazioni complementari

Cauzione provvisoria: a corredo dell'offerta dovrà essere presentata una cauzione provvisoria ai sensi dell'art. 93 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. secondo le modalità previste nel disciplinare di gara. La cauzione è così determinata: importo corrispondente allo 0,5 % del prezzo a base d'asta, e quindi pari a 26 000,00 EUR. Per ogni ulteriore precisazione si rimanda al disciplinare di gara.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara. Il concorrente non stabilito in ITALIA ma in altro Stato membro o in uno dei Paesi di cui all’art. 83, comma 3 del codice presenta dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito. Alla presente gara è ammessa la partecipazione dei soggetti aventi i requisiti di cui al D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., art. 45, 47 e 48. Il mancato possesso del requisito di iscrizione alla data di presentazione dell'offerta comporta l'esclusione del concorrente dalla procedura di gara. Per ogni altro dettaglio si rimanda a quanto prescritto nel disciplinare di gara ai relativi paragrafi. Il requisito speciale dell’idoneità professionale non è né frazionabile, né potrà costituire oggetto di avvalimento.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Per la partecipazione alla presente procedura è richiesto un fatturato globale minimo annuo, riferito ad almeno 2 (due) esercizi finanziari, anche non consecutivi, dell’ultimo quinquennio (2016-2017-2018-2019-2020), pari o superiore (≥) a 5 200 000,00 EUR (cinquemilioniduecentomila/00), IVA esclusa. Il requisito è richiesto in ragione dell’importanza economica della fornitura, nonché dell’affidabilità che il fornitore dovrà possedere in considerazione del numero massimo di unità da dover approntare per anno.

Il requisito speciale di capacità economica e finanziaria può essere frazionato e può costituire oggetto di avvalimento.

Per ogni altro dettaglio si rimanda a quanto prescritto nel disciplinare e negli altri atti di gara.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Per la partecipazione alla presente procedura il concorrente deve c) aver eseguito nell’ultimo decennio (2011-2012-2013-2014-2015-2016-2017-2018-2019-2020), la fornitura di almeno tre imbarcazioni con dislocamento a nave vacante maggiore o uguale (≥) a 6 t, o aventi lunghezza LOA ≥ 8 m, specialmente allestite per i servizi pubblici o privati di soccorso antincendio, e/o di soccorso SAR, e/o di pronto soccorso sanitario e/o per Corpi militari, italiani o di altri Stati.

Il requisito è richiesto in ragione della complessità della fornitura richiesta e della destinazione d’uso finale delle unità navali. Per partecipare alla presente procedura il concorrente deve possedere la certificazione dei sistemi di qualità conforme alle norme europee della serie UNI EN ISO 9000 (o superiore) e alla vigente normativa nazionale rilasciate da soggetti accreditati ai sensi delle norme europee della serie UNI CEI EN 45000 e della serie UNI CEI EN ISO/IEC 17000, in corso di validità, nello specifico settore.

I predetti requisiti possono costituire oggetto di avvalimento.

Per ogni altro dettaglio si rimanda a quanto prescritto nel disciplinare e negli altri atti di gara.

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Il direttore dell'esecuzione del contratto sarà nominato dopo la stipula del contratto. Il contratto sarà stipulato in forma pubblica amministrativa mediante l'ufficiale rogante della stazione appaltante e, ai sensi dell'art. 209, comma 2 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., non conterrà la clausola compromissoria.

Le spese di registrazione del contratto restano a carico dell'impresa aggiudicataria. Per ogni altro dettaglio si rimanda a quanto prescritto nel disciplinare e negli altri atti di gara.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 07/10/2021
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 12/10/2021
Ora locale: 11:00
Luogo:

L'apertura delle offerte avverrà in modalità telematica ed in seduta pubblica, operando attraverso il sistema ASP di Consip SpA. Per ogni ulteriore dettaglio, si rimanda al disciplinare di gara.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

Si precisa che alla prima seduta pubblica telematica (e alle successive sedute pubbliche di apertura delle offerte tecniche ed econo

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:

1) determina a contrarre: decreto del 17.6.2021 n. 110;

2) le imprese stabilite in Stati non aderenti all'UE dovranno produrre copie delle norme di diritto internazionale, o degli accordi bilaterali siglati con l'Unione europea e con l'ITALIA che consentano la partecipazione ad appalti pubblici a condizioni di reciprocità;

3) contributo ANAC dovuto dagli operatori economici: esente;

4) tutta la documentazione di gara è pubblicata e scaricabile sui siti istituzionali: www.interno.it e www.vigilfuoco.it, al link: http://www.vigilfuoco.it/aspx/home.aspx nella sezione «amministrazione on line», atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni fornitura — atti relativi alle procedure per l'affidamento di appalti pubblici di servizi, forniture, lavori e opere, di concorsi pubblici di progettazione, di concorsi di idee e di concessioni. Il link esatto per scaricare la documentazione di gara è disponibile, in allegato alla determina a contrarre, al seguente link: https://www.vigilfuoco.it/aspx/AttiAmmAttoDettaglio.aspx?m=22195&f=1

5) ai sensi artt. 40 e 58 del D.Lgs. n. 50/2016 e nel rispetto delle disposizioni di cui al D.Lgs. n. 82/2005, la procedura di gara sarà gestita in modalità ASP attraverso l’utilizzo della piattaforma telematica di e-procurement:

www.acquistinretepa.it (codice iniziativa: 2807841); ai fini della partecipazione non è richiesta l'abilitazione ai cataloghi elettronici di Consip SpA, ma la sola registrazione; attraverso tale modalità verranno gestite le seguenti fasi:

a) le fasi di pubblicazione della procedura;

b) la presentazione delle offerte;

c) l'analisi delle offerte stesse e l'aggiudicazione;

d) le comunicazioni e gli scambi di informazioni, tutto come meglio specificato nel disciplinare di gara. Ai fini della partecipazione alla presente procedura sarà indispensabile:

a) la previa registrazione al sistema, con le modalità e in conformità alle indicazioni specificate nel disciplinare di gara;

b) il possesso e l’utilizzo della firma digitale di cui all’art. 1, comma 1, lett. s) del D.Lgs. n. 82/2005;

c) la seguente dotazione tecnica minima:

— un personal computer collegato ad internet e dotato di un browser Microsoft internet explorer 7.0 o superiore, oppure Mozilla firefox 3+ o superiore, Safari 3.1+ o superiore, Opera 10+ o superiore, Google Chrome 2+ o superiore,

— un programma software per la conversione in formato .pdf dei file che compongono l’offerta.

6) spese pubblicazione bando e avvisi gara su GURI/quotidiani (stimate in 20 000 EUR complessivamente) una volta quantificate saranno rimborsate alla stazione appaltante dall'aggiudicatario, entro il termine di 60 giorni dall'aggiudicazione, secondo apposite indicazioni all’uopo precisate;

7) la procedura sarà aggiudicata secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 95, comma 2 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., secondo parametri enunciati nel capitolato tecnico e disciplinare;

8) la stazione appaltante si riserva di aggiudicare anche in caso di presentazione di una sola offerta valida, purché ritenuta conveniente e idonea;

9) si applicheranno le disposizioni previste dall'art. 3 della legge n. 136/2010 e s.m.i.;

10) il presente bando di gara non vincola l'amministrazione.

Essa si riserva, a proprio insindacabile giudizio, la facoltà di sospendere o annullare la procedura in qualunque fase antecedente la stipula del contratto: in tal caso, ai concorrenti non saranno riconosciuti rimborsi per gli oneri sostenuti per la partecipazione alla gara.

In relazione al punto II 2.7) del bando di gara il periodo presunto di 720 giorni è da intendersi riferito alla durata del contratto, dalla data di stipula del contratto fino al termine della consegna dell’ultimo lotto.

Per ogni ulteriore dettaglio si rimanda a quanto stabilito nel disciplinare e relativi atti di gara. Il RUP, ex art. 31 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., è ing. Luca Ponticelli.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Lazio
Città: Roma
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
25/06/2021