Services - 555528-2019

22/11/2019    S226    Servizi - Informazioni complementari - Non applicabile 

Italia-Milano: Progettazione e realizzazione di ricerca e sviluppo

2019/S 226-555528

Rettifica

Avviso relativo a informazioni complementari o modifiche

Servizi

(Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea, 2019/S 222-544564)

Base giuridica:

Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice/ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: ARIA S.p.A. — Azienda Regionale per l' Innovazione e gli Acquisti
Indirizzo postale: Via T. Taramelli 26
Città: Milano
Codice NUTS: ITC4C
Codice postale: 20124
Paese: Italia
E-mail: protocollo@pec.ariaspa.it
Tel.: +39 02 / 39331-1
Fax: +39 02/39331225

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.ariaspa.it

Indirizzo del profilo di committente: www.sintel.regione.lombardia.it

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Sviluppo tecnologico dell’imaging nei sistemi di assistenza e supporto chirurgico

II.1.2)Codice CPV principale
73300000
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Durante un intervento chirurgico, chirurgo ed equipe lavorano in campo sterile, con accesso visivo limitato a monitor esterni e senza accesso tattile al di fuori dal campo sterile. Avere un presidio che garantisca visione d’insieme, senza che il chirurgo si debba staccare dal campo sterile, e che permetta rapido ed efficace accesso alle informazioni cliniche (info preoperatorie, visualizzazione imaging preoperatorio, parametri fisiologici monitorati durante l'intervento, informazioni relative a procedure diagnostiche addizionali eseguite durante l'intervento) e la sovrapposizione al campo visivo del chirurgo di immagini virtuali di parti anatomiche difficilmente osservabili, ottenute dalla sintesi elettronica di altri output tipici dell’imaging medico, renderebbe maggiormente sicuri ed efficaci gli interventi chirurgici evitando complicanze cliniche, amplificando i successi degli interventi e migliorando la qualità della pratica clinica e dell’ambiente di lavoro in sala operatoria.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
18/11/2019
VI.6)Riferimento dell'avviso originale
Numero dell'avviso nella GU S: 2019/S 222-544564

Sezione VII: Modifiche

VII.1)Informazioni da correggere o aggiungere
VII.1.2)Testo da correggere nell'avviso originale
Numero della sezione: II.2.4
anziché:

Si annuncia una consultazione aperta con il mercato finalizzata a validare il presupposto per l’esperimento di una procedura di appalto pubblico pre-commerciale per l’acquisizione, in modo competitivo e in parallelo, di servizi di ricerca e sviluppo tecnologico finalizzati a ideazione, progettazione, prototipazione e sperimentazione di nuove soluzioni tecnologiche. Ove sia confermato il presupposto circa l’insussistenza di soluzioni sul mercato rispondenti al fabbisogno, l’avvio delle procedure PCP è previsto nel primo trimestre 2020. Preliminarmente alla definizione di procedure PCP, gli operatori sono invitati a prendere parte alla consultazione aperta del mercato, indipendentemente da localizzazione geografica, dimensione o struttura organizzativa. La consultazione del mercato concerne un’analisi proattiva dell’offerta tecnologica disponibile e mira a preinformare il mercato al fine di assegnare un tempo congruo per la preparazione di proposte progettuali aderenti alle richieste. La consultazione del mercato fornirà elementi decisivi per la pianificazione degli appalti e mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi specifici: indagare e valutare le tecnologie attualmente disponibili e ottenere informazioni sui relativi vantaggi e svantaggi, oltre che sui livelli di copertura delle funzionalità richieste, al fine di attestare il presupposto per l’esperimento di un appalto PCP; valutare la fattibilità/realizzabilità degli sviluppi tecnologici prefigurati nell’ambito della prevista durata contrattuale; identificare i rischi di mercato potenzialmente in grado di ostacolare il raggiungimento degli obiettivi e delle performance attese; abilitare opportunità di confronto e conoscenza reciproca tra gli operatori del mercato in vista della (futura) costituzione di eventuali raggruppamenti e consorzi. Nella consultazione aperta con il mercato si fornirà una informativa sugli obiettivi, sulla procedura e sulle principali condizioni degli appalti PCP. Vi sarà la possibilità di sottoporre quesiti. La consultazione con il mercato sarà condotta in lingua italiana/inglese. Ai partecipanti sarà chiesto di fornire informazioni relativamente alle soluzioni commercializzate che possono affrontare il fabbisogno descritto nella sezione II.1.4. La consultazione con il mercato sarà organizzata come evento pubblico in data 13.12.2019 (10:00-12:30) presso Palazzo Sistema di Regione Lombardia, via T. Taramelli 26, Sala Convegni, Milano, Italia. Si prega di registrarsi entro il 6.12.2019 tramite la procedura guidata presente sul sito Internet www.ariaspa.it, indicando altresì la volontà di sottoporre informazioni confidenziali, in forma scritta, circa le soluzioni disponibili sul mercato, così da creare le basi per un approfondimento analitico sullo stato dell’arte della tecnologia

e assicurare la riservatezza delle info fornite. Le info relative all’organizzazione dell’evento saranno rese disponibili, oltre che sul sito internet di cui sopra, anche nei siti istituzionali di Regione Lombardia, Istituto Nazionale dei Tumori nonché attraverso la piattaforma di Open Innovation. Gli incontri con il mercato sono concepiti e organizzati in base ai principi di apertura, trasparenza, non discriminazione e parità di trattamento, in linea con i principi europei. I partecipanti non sono chiamati e non devono fornire idee o proposte in questo stadio preliminare. La fase competitiva della procedura di PCP sarà condotta separatamente mediante l’esperimento di procedure ad evidenza pubblica. La consultazione con il mercato non determina alcun obbligo per le stazioni appaltanti e per i partecipanti, né alcuna forma di vantaggio a favore dei partecipanti. ARIA e Regione Lombardia non sono vincolate in alcun modo agli esiti degli incontri con il mercato. Il presente avviso non fornisce alcuna istruzione sull’appalto futuro e non rappresenta un impegno formale per la sua futura esecuzione e non rientra in alcun processo di pre-qualificazione o pre-selezione.

leggi:

Si annuncia una consultazione aperta con il mercato finalizzata a validare il presupposto per l’esperimento di una procedura di appalto pubblico pre-commerciale per l’acquisizione, in modo competitivo e in parallelo, di servizi di ricerca e sviluppo tecnologico finalizzati a ideazione, progettazione, prototipazione e sperimentazione di nuove soluzioni tecnologiche. Ove sia confermato il presupposto circa l’insussistenza di soluzioni sul mercato rispondenti al fabbisogno, l’avvio delle procedure PCP è previsto nel primo trimestre 2020. Preliminarmente alla definizione di procedure PCP, gli operatori sono invitati a prendere parte alla consultazione aperta del mercato, indipendentemente da localizzazione geografica, dimensione o struttura organizzativa. La consultazione del mercato concerne un’analisi proattiva dell’offerta tecnologica disponibile e mira a preinformare il mercato al fine di assegnare un tempo congruo per la preparazione di proposte progettuali aderenti alle richieste. La consultazione del mercato fornirà elementi decisivi per la pianificazione degli appalti e mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi specifici: indagare e valutare le tecnologie attualmente disponibili e ottenere informazioni sui relativi vantaggi e svantaggi, oltre che sui livelli di copertura delle funzionalità richieste, al fine di attestare il presupposto per l’esperimento di un appalto PCP; valutare la fattibilità/realizzabilità degli sviluppi tecnologici prefigurati nell’ambito della prevista durata contrattuale; identificare i rischi di mercato potenzialmente in grado di ostacolare il raggiungimento degli obiettivi e delle performance attese; abilitare opportunità di confronto e conoscenza reciproca tra gli operatori del mercato in vista della (futura) costituzione di eventuali raggruppamenti e consorzi. Nella consultazione aperta con il mercato si fornirà una informativa sugli obiettivi, sulla procedura e sulle principali condizioni degli appalti PCP. Vi sarà la possibilità di sottoporre quesiti. La consultazione con il mercato sarà condotta in lingua italiana/inglese. Ai partecipanti sarà chiesto di fornire informazioni relativamente alle soluzioni commercializzate che possono affrontare il fabbisogno descritto nella sezione II.1.4. La consultazione con il mercato sarà organizzata come evento pubblico in data 13.12.2019 (11:45-14:30) presso Palazzo Sistema di Regione Lombardia — via T. Taramelli 26, Sala Convegni, Milano, Italia. Si prega di registrarsi entro il 6.12.2019 tramite la procedura guidata presente sul sito internet www.ariaspa.it, indicando altresì la volontà di sottoporre informazioni confidenziali, in forma scritta, circa le soluzioni disponibili sul mercato, così da creare le basi per un approfondimento analitico sullo stato dell’arte della tecnologia e assicurare la riservatezza delle info fornite. Le info relative all’organizzazione dell’evento saranno rese disponibili, oltre che sul sito internet di cui sopra, anche nei siti istituzionali di Regione Lombardia, Istituto Nazionale dei Tumori nonché attraverso la piattaforma di Open Innovation. Gli incontri con il mercato sono concepiti e organizzati in base ai principi di apertura, trasparenza, non discriminazione e parità di trattamento, in linea con i principi europei. I partecipanti non sono chiamati e non devono fornire idee o proposte in questo stadio preliminare. La fase competitiva della procedura di PCP sarà condotta separatamente mediante l’esperimento di procedure ad evidenza pubblica. La consultazione con il mercato non determina alcun obbligo per le stazioni appaltanti e per i partecipanti, né alcuna forma di vantaggio a favore dei partecipanti. ARIA e Regione Lombardia non sono vincolate in alcun modo agli esiti degli incontri con il mercato. Il presente avviso non fornisce alcuna istruzione sull’appalto futuro e non rappresenta un impegno formale per la sua futura esecuzione e non rientra in alcun processo di pre-qualificazione o pre-selezione

VII.2)Altre informazioni complementari:

Quant'altro stabilito nell'avviso principale resta fermo e invariato.