Supplies - 57682-2020

Submission deadline has been amended by:  154096-2020
05/02/2020    S25

Italia-Roma: Accumulatori, pile e batterie primarie

2020/S 025-057682

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Terna Rete Italia
Indirizzo postale: Viale Egidio Galbani 70
Città: Roma
Codice NUTS: IT ITALIA
Codice postale: 00156
Paese: Italia
E-mail: andrea.badia@terna.it
Tel.: +39 0683138111

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: www.ternareteitalia.it

Indirizzo del profilo di committente: https://portaleacquisti.terna.it

I.2)Appalto congiunto
I.3)Comunicazione
L'accesso ai documenti di gara è limitato. Ulteriori informazioni sono disponibili presso: https://portaleacquisti.terna.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://portaleacquisti.terna.it
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.6)Principali settori di attività
Elettricità

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

1865000

II.1.2)Codice CPV principale
31400000 Accumulatori, pile e batterie primarie
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Appalto integrato per la progettazione, realizzazione e installazione di un sistema di accumulo di energia elettrica con tecnologia a volano tipo FES (Flywheel energy storage) di potenza nominale 1 MW

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 1 865 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT ITALIA
II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Si prevede l’affidamento di un appalto integrato per la progettazione, realizzazione e installazione di un sistema di accumulo di energia elettrica con tecnologia a volano tipo FES (Flywheel energy storage) di potenza nominale pari ad 1 MW e tempo di scarica a potenza nominale compreso tra 15 secondi e 180 secondi, da installare presso un sito Terna S.p.A. ubicato sul territorio italiano. La realizzazione si intende inoltre comprensiva di progettazione esecutiva, as-built, trasporti in sito, montaggi, cablaggi, esecuzione prove in fabbrica ed in sito, messa in servizio.

La batteria a volano è un dispositivo elettromeccanico capace di immagazzinare energia elettrica tramite la trasformazione di quest’ultima sotto forma di energia cinetica rotazionale per tramite di una macchina moto-generatrice, realizzando una così detta «batteria inerziale». Il suo principio di funzionamento prevede quindi l’accumulo di energia attraverso l’incremento della velocità di rotazione del volano, ed, al contrario, il decremento della velocità di quest’ultimo durante il processo di scarica.

Il sistema FES è costituito da: una massa rotante connessa ad un motore/generatore elettrico, un sistema di conversione elettronico del tipo Power conversion system (PCS), sistema di controllo (BMS) ed ulteriori dispositivi e ausiliari meccanici e/o elettronici necessari al corretto funzionamento e al controllo del volano. In particolare, al fine di valorizzare ulteriormente il carattere innovativo della sperimentazione, Terna intende installare un sistema FES che impieghi una macchina elettrica ad induzione a rotore avvolto del tipo Doubly Fed, in cui lo statore è direttamente connesso alla rete e il rotore è alimentato attraverso un PCS. In tal modo, è possibile sfruttare il contributo di inerzia meccanica della massa rotante del FES e ridurre la taglia del convertitore statico.

La fase di progettazione dell’impianto dovrà prevedere la redazione di un progetto esecutivo dettagliato per ognuna delle parti che compongono il sistema FES: volano (con annessa enclosure, cuscinetti, sistemi di sicurezza ed ausiliari, dispositivi meccanici volti a garantirne il corretto funzionamento, adeguate soluzioni tecniche al fine di ridurre le perdite per attrito); macchina elettrica (compresa l’interconnessione meccanica con il volano, sistemi di monitoraggio e controllo, cablaggi e collegamenti); PCS e sistema di controllo. Oltre a quanto elencato, si intendono compresi nello scopo dell’appalto qualunque altro componente elettromeccanico o opera civile e di contenimento necessari a garantire corretto funzionamento del sistema Flywheel. I singoli componenti dovranno essere progettati e dimensionati sulla base di requisiti di dettaglio che saranno definiti da Terna nelle specifiche tecniche di gara.

Si precisa che la fornitura dovrà essere completa di tutte le attività progettuali elettromeccaniche e civili ed autorizzative, nonché delle lavorazioni, apparecchiature e componenti necessari a garantire il corretto funzionamento del sistema e la sua connessione ad una sbarra MT (15-20 kV). Per ognuno dei prodotti e componenti installati dovrà essere garantita la rispondenza a standard e norme, nazionali ed internazionali, riconosciute.

I servizi di rete che verranno richiesti al sistema FES saranno, a titolo esemplificativo: regolazione primaria di frequenza, regolazione secondaria di frequenza e potenza, bilanciamento, regolazione di tensione e altri servizi che Terna si riserva di definire meglio in seguito nelle specifiche tecniche di gara.

Si rappresenta che il contratto posto in gara sarà aggiudicato anche nell’interesse di altre società del gruppo Terna.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.9)Informazioni relative ai limiti al numero di candidati che saranno invitati a partecipare
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Nel disciplinare del bando di gara vedi artt.: 3.1) «soggetti ammessi a presentare candidatura», 3.2) «pagamento CIG verso l’ANAC», 3.3) «modalità di funzionamento e accesso alla procedura telematica», 3.4) «comunicazioni e risposte ai chiarimenti», 3.5) «condizioni di presentazione candidatura», 3.6) «protocollo d’intesa con la Guardia di finanza», 3.7) «tutela dati personali», 3.8) «subappalto e avvalimento».

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Vedere quanto è riportato in merito all’art. 1, lettera A, punto/i 2 e 7 del disciplinare del bando di gara disponibile sul portale acquisti.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Vedere quanto è riportato in merito all’art. 1, lettera B) del disciplinare del bando di gara disponibile sul portale acquisti.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Vedere quanto è riportato in merito all’art. 1, lettera C), del disciplinare del bando di gara disponibile sul portale acquisti.

III.1.4)Norme e criteri oggettivi di partecipazione
III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.1.6)Cauzioni e garanzie richieste:

Vedere quanto è riportato in merito all’art. 1, lettera D) del disciplinare del bando di gara disponibile sul portale acquisti.

III.1.7)Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia:
III.1.8)Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto:
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Vedere quanto è riportato in merito alla verifica di conformità di cui all’art. 3.9) del disciplinare del bando di gara disponibile sul portale acquisti.

III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura negoziata con previo avviso di indizione di gara
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 02/04/2020
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
Sarà accettata la fatturazione elettronica
VI.3)Informazioni complementari:

Vedere quanto riportato all’art. «precisazioni finali» nel disciplinare del bando di gara disponibile sul portale acquisti.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Foro di Roma
Città: Roma
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
01/02/2020