Dienstleistungen - 144988-2022

Submission deadline has been amended by:  216759-2022
18/03/2022    S55

Italien-Fiumicino: Beseitigung von kommunalem Müll

2022/S 055-144988

Auftragsbekanntmachung – Sektoren

Dienstleistungen

Rechtsgrundlage:
Richtlinie 2014/25/EU

Abschnitt I: Auftraggeber

I.1)Name und Adressen
Offizielle Bezeichnung: Aeroporti di Roma S.p.A.
Nationale Identifikationsnummer: ITI43
Postanschrift: Via Pier Paolo Racchetti 1
Ort: Fiumicino
NUTS-Code: ITI43 Roma
Postleitzahl: 00054
Land: Italien
Kontaktstelle(n): C. Grifi
E-Mail: costanza.grifi@adr.it
Telefon: +39 338-6873766
Internet-Adresse(n):
Hauptadresse: www.adr.it
Adresse des Beschafferprofils: https://adr.i-faber.com
I.3)Kommunikation
Die Auftragsunterlagen stehen für einen uneingeschränkten und vollständigen direkten Zugang gebührenfrei zur Verfügung unter: https://adr.i-faber.com
Weitere Auskünfte erteilen/erteilt die oben genannten Kontaktstellen
Angebote oder Teilnahmeanträge sind einzureichen elektronisch via: https://adr.i-faber.com
Angebote oder Teilnahmeanträge sind einzureichen an die oben genannten Kontaktstellen
I.6)Haupttätigkeit(en)
Flughafenanlagen

Abschnitt II: Gegenstand

II.1)Umfang der Beschaffung
II.1.1)Bezeichnung des Auftrags:

Servizio annuale di recupero rifiuti urbani non differenziati prodotti all'interno degli Aeroporti Leonardo da Vinci di Fiumicino e G.B. Pastine di Ciampino. CIG 90856481EB

II.1.2)CPV-Code Hauptteil
90513200 Beseitigung von kommunalem Müll
II.1.3)Art des Auftrags
Dienstleistungen
II.1.4)Kurze Beschreibung:

Servizio annuale di recupero rifiuti urbani non differenziati -codice C.E.R. 20 03 01 - prodotti dagli Aeroporti di Fiumicino -Leonardo da Vinci- e Ciampino - G. B. Pastine -.

II.1.5)Geschätzter Gesamtwert
Wert ohne MwSt.: 1 480 000.00 EUR
II.1.6)Angaben zu den Losen
Aufteilung des Auftrags in Lose: nein
II.2)Beschreibung
II.2.3)Erfüllungsort
NUTS-Code: ITI43 Roma
Hauptort der Ausführung:

Aeroporti di Fiumicino -Leonardo da Vinci- e Ciampino - G.B. Pastine

II.2.4)Beschreibung der Beschaffung:

La stazione appaltante ha in essere un servizio di raccolta e trasporto RSU per il quale è prescritto il conferimento presso impianti di trattamento/recupero RSU autorizzati.

L'appalto ha per oggetto il servizio di recupero dei rifiuti urbani non differenziati prodotti dagli aeroporti di Fiumicino e di Ciampino, nel rispetto delle leggi vigenti in materia.

L'importo annuale dell'appalto, al netto delle opzioni, è pari a 740.000,00 EUR "a misura", non soggetto a ribasso d’asta.

L'opzione di proroga è descritta al successivo punto II.2.11.

Il valore totale stimato di 1.480.000,00€ è calcolato con riferimento ad una durata biennale, in ragione dell’esercizio della facoltà di proroga, nonché stimato, in relazione al quantitativo presunto dei rifiuti da conferirsi ed alla tariffa di conferimento pari a 179 euro/ton, soggetta a ribasso

L’aggiudicazione verrà effettuata secondo il criterio del prezzo figurativo più basso con applicazione dell’art. 97 comma 2 e2 bis del Codice, intendendosi per prezzo figurativo più basso la sommatoria tra il prezzo offerto per l’onere di trattamento/recupero/smaltimento ed il costo figurativo del trasporto, a carico di ADR Spa, calcolato con una maggiorazione di Euro 0.14/ton a Km- su Km aggiuntivi A/R per gli impianti che distano più di 100 Km A/R dalla sede legale di ADR S.p.A. Via Pier Paolo Racchetti, 1 Fiumicino.

II.2.5)Zuschlagskriterien
Die nachstehenden Kriterien
Preis
II.2.6)Geschätzter Wert
Wert ohne MwSt.: 1 480 000.00 EUR
II.2.7)Laufzeit des Vertrags, der Rahmenvereinbarung oder des dynamischen Beschaffungssystems
Laufzeit in Monaten: 24
Dieser Auftrag kann verlängert werden: nein
II.2.10)Angaben über Varianten/Alternativangebote
Varianten/Alternativangebote sind zulässig: nein
II.2.11)Angaben zu Optionen
Optionen: ja
Beschreibung der Optionen:

È di esclusiva spettanza della Committente l'opzione di effettuare a sua discrezione una o più proroghe, fino ad un massimo di complessivi ulteriori dodici mesi, mantenendo i medesimi prezzi, patti e condizioni di cui al contratto d’appalto, senza necessità di ulteriore accettazione da parte dell'Appaltatore.

ADR, inoltre, si riserva la facoltà di prorogare il contratto, ai sensi dell’art. 106, comma 11, del d.lgs. n. 50/2016, agli stessi prezzi, patti e condizioni di cui al contratto, per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure per l'individuazione di un nuovo contraente.

Nel rispetto di quanto previsto dall’art. 29, comma 1, lettera a) del decreto-legge 27 gennaio 2022, n. 4 e ai sensi dell’art. 106, comma 1, lettera a) del d.lgs. 50/2016, nel presente appalto sono previste clausole di revisione dei prezzi. Per maggiori informazioni, si rimanda a quanto previsto dal Capitolato Speciale di Appalto

II.2.13)Angaben zu Mitteln der Europäischen Union
Der Auftrag steht in Verbindung mit einem Vorhaben und/oder Programm, das aus Mitteln der EU finanziert wird: nein
II.2.14)Zusätzliche Angaben

Si precisa che:

- l'importo stimato dell'appalto indicato agli artt. II.1.5 e II.2.6 si intende comprensivo anche dell'eventuale esercizio di opzioni di cui al II.2.11;

- il presente appalto ha durata 12 mesi; quanto indicato all'art. II.2.7 - rif. 24 mesi - si intende riferito al periodo di validità inclusivo delle opzioni di cui al II.2.11.

Abschnitt III: Rechtliche, wirtschaftliche, finanzielle und technische Angaben

III.1)Teilnahmebedingungen
III.1.1)Befähigung zur Berufsausübung einschließlich Auflagen hinsichtlich der Eintragung in einem Berufs- oder Handelsregister
Auflistung und kurze Beschreibung der Bedingungen:

a) Attestazione dell'iscrizione nel Registro delle imprese o nell'albo delle imprese artigiane per attività coerenti con le prestazioni oggetto dell’appalto (ad es certificato CCIAA, visura, dichiarazione sostitutiva del certificato CCIAA). Per i Concorrenti non aventi sede in Italia, trovano applicazione le disposizioni di cui all'art. 83 comma 3 del Dlgs.50/2016 e ss.mm.ii

b) Dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 445/2000, firmata digitalmente dal legale rappresentante con poteri dell'impresa, attestante:

b1) la titolarità della gestione dell’impianto di recupero di rifiuti autorizzato ai sensi del D.Lgs. 152/2006 per rifiuti aventi codice CER 20 03 01 per sottoporli alle operazioni di cui all’Allegato C della Parte IV del D.Lgs.152/2006, così come definite da R1 fino ad R13 e riportante gli estremi dell’autorizzazione dell’impianto in capo al concorrente

b2) che non sussistono le cause di esclusione ex art. 80 D. Lgs. 50/2016 né per l'impresa, né per sé stesso, né per ciascuno dei soggetti di cui al comma 3 del medesimo art. 80;

b3) in caso di consorzi di cui all'art. 45 lettere b e c del D. Lgs. 50/2016, l'elenco dei consorziati, nominativamente indicati, per i quali il consorzio concorre;

b4) che l'Impresa assolve all'interno della sua organizzazione agli adempimenti fissati dalle vigenti norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro e che gli oneri propri dell'Impresa, per il rispetto di tali norme, sono stati valutati e sono ricompresi nell'offerta presentata;

c) nel caso di cui al precedente punto b3) e, comunque, in ogni caso di consorziata designata all'esecuzione dell'appalto, il rappresentante con poteri della consorziata designata dovrà a sua volta produrre la dichiarazione, resa ai sensi del D.P.R. 445/2000, che non sussistono le cause di esclusione ex art. 80 D.Lgs.50/2016 né per l'impresa, né per se stesso, né per ciascuno dei soggetti di cui al comma 3 del medesimo art. 80.

d) In caso di R.T.I. o di consorzio ordinario di concorrenti non ancora costituiti al momento della presentazione della domanda di partecipazione, tutte le imprese riunende o consorziande dovranno sottoscrivere digitalmente, ciascuna nella persona del proprio legale rappresentante, la dichiarazione di impegno a conferire mandato alla designata mandataria; in tale dichiarazione dovrà essere indicata la quota di partecipazione all'R.T.I./consorzio ordinario di concorrenti di ciascuna impresa riunenda/consorzianda, con specifica indicazione delle parti del servizio che saranno eseguite dai singoli operatori economici riunendi o consorziandi. In caso di R.T.I. o di consorzio ordinario di concorrenti già costituiti, invece, dovrà essere prodotta una copia autentica del mandato collettivo speciale con rappresentanza all'impresa qualificata come mandataria e dovranno essere specificate le parti/quote dell'appalto che saranno eseguite dai singoli operatori economici riuniti o consorziati. La mandataria in ogni caso deve possedere i requisiti ed eseguire le prestazioni in misura maggioritaria.

e) Nel caso in cui l’impresa voglia avvalersi del subappalto, la dichiarazione dei servizi e della parte dei servizi che si intende subappaltare;

f) Documentazione attestante i poteri di firma del legale rappresentante/procuratore di ciascuna impresa, singola o riunita/riunenda o impresa partecipante ad un GEIE o aderente ad un contratto di rete. Tale documento dovrà essere prodotto anche da parte di ogni eventuale impresa ausiliaria.

g) Attestazione del pagamento di € 70,00 quale contributo di cui alla Delibera n. 1197 del 18/12/2019 e secondo quanto disposto nelle istruzioni operative vigenti pubblicate sul sito dell’A.N.A.C.; nella causale dovrà essere indicato il C.I.G. che identifica la presente procedura: 90856481EB.

Per il rilascio in un'unica soluzione delle dichiarazioni richieste sub b) è disponibile sul portale acquisti ADR un modello di «Dichiarazione» che i concorrenti sono invitati ad utilizzare

III.1.2)Wirtschaftliche und finanzielle Leistungsfähigkeit
Auflistung und kurze Beschreibung der Eignungskriterien:

Per la partecipazione alla gara, in considerazione della specificità dell'appalto, è di fondamentale importanza la possibilità di selezionare operatori economici dotati di capacità economico-finanziaria proporzionata al valore del contratto. Pertanto è richiesto ai concorrenti un fatturato specifico non inferiore a 1.480.000,00 € realizzato complessivamente negli ultimi tre esercizi finanziari chiusi. Ciascuna impresa, singola o riunita/riunenda o impresa partecipante ad un GEIE o aderente ad un contratto di rete, dovrà produrre, a pena di esclusione, contestualmente alla presentazione dell'offerta, una dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 445/2000, firmata digitalmente dal legale rappresentante con poteri, attestante il proprio fatturato specifico, relativo al servizio di recupero rifiuti, realizzato negli ultimi tre esercizi finanziari disponibili.

Si precisa che, in caso di R.T.I./Consorzio ordinario di concorrenti, la mandataria, ovvero in caso di GEIE o aggregazioni di rete, una delle imprese partecipanti al GEIE o aderente ad un contratto di rete, dovrà possedere il requisito su indicato per almeno il 40% e ciascuna delle imprese restanti/mandanti per almeno il 10%, fermo restando l’obbligo di possedere complessivamente l’intero requisito richiesto. In ogni caso, la mandataria deve possedere i requisiti ed eseguire le prestazioni in misura maggioritaria e ciascuna impresa riunenda/consorzianda dovrà possedere il prescritto requisito in misura corrispondente alla parte di prestazione che intende eseguire.

Ai fini dell’attestazione del presente requisito, ciascuna impresa, singola o raggruppata, può avvalersi, se necessario, delle capacità di un altro soggetto, indipendentemente dalla natura giuridica del legame con esso fatta salva la preclusione in tema di avvalimento di cui all'art. 89, comma 10, d.lgs.50 del 2016; in tal caso, dovrà produrre, a pena d'esclusione, contestualmente alla presentazione dell’offerta, le dichiarazioni ed i documenti, suoi e dell'impresa ausiliaria , indicati all'art. 89 del D.Lgs.50/2016, specificando in modo chiaro ed esauriente la concreta portata delle risorse messe a disposizione per effetto dell'avvalimento.

III.1.3)Technische und berufliche Leistungsfähigkeit
Auflistung und kurze Beschreibung der Eignungskriterien:

Ciascun concorrente dovrà produrre, a pena di esclusione, contestualmente alla presentazione dell’offerta, una dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 445/2000, sottoscritta digitalmente dal legale rappresentante con poteri dell’impresa, attestante:

a) l’elenco dei principali servizi di recupero di rifiuti aventi CER 20 03 01, regolarmente eseguiti nel triennio antecedente la data di pubblicazione del presente bando, con indicazione dei relativi importi, date e soggetti conferitori/produttori del rifiuto. Tale dichiarazione dovrà essere resa da ciascuna impresa, singola, raggruppata, consorziata di consorzio ordinario di concorrenti o partecipante ad un GEIE o aderente a un contratto di rete;

b) L’avvenuta, regolare esecuzione di almeno un servizio di recupero di rifiuti aventi CER 20 03 01, erogato per almeno dodici mesi consecutivi nel triennio antecedente la data di pubblicazione del presente bando, in favore di unico ente pubblico o soggetto aggiudicatore e sulla scorta di un unico contratto di importo complessivo non inferiore ad euro 300.000,00; tale requisito non è frazionabile e, pertanto in caso di imprese riunite/riunende, dovrà essere dichiarato e posseduto per intero dalla mandataria ovvero, in caso di imprese partecipanti al GEIE o aderente ad un contratto di rete, dalla stessa impresa in possesso, per almeno il 40%, del requisito di capacità economico e finanziaria di cui al precedente punto III.1.2.

Ai fini dell’attestazione di ciascuno dei requisiti di cui alle lettere a) e b) ciascuna impresa, singola o raggruppata, può avvalersi, se necessario, delle capacità di un altro soggetto, indipendentemente dalla natura giuridica del legame con esso; fatta salva la preclusione in tema di avvalimento di cui all'art. 89, comma 10, d.lgs.50 del 2016; in tal caso, dovrà produrre, a pena d'esclusione, contestualmente alla presentazione dell’offerta, le dichiarazioni ed i documenti, suoi e dell'impresa ausiliaria , indicati all'art.89 del D.Lgs.50/2016, specificando in modo chiaro ed esauriente la concreta portata delle risorse messe a disposizione per effetto dell'avvalimento.

III.1.4)Objektive Teilnahmeregeln und -kriterien
Auflistung und kurze Beschreibung der Regeln und Kriterien:

Ai sensi dell'art. 133, comma 8 del D.Lgs. 50/2016 e s.m. e i., le offerte economiche saranno esaminate prima della verifica dell'idoneità degli offerenti. Al fine di garantire una verifica imparziale e trasparente dell'assenza di motivi di esclusione e del rispetto dei criteri di selezione di cui alla presente sezione III) del bando, ADR – successivamente all’esame delle offerte e secondo le modalità individuate nel disciplinare di gara – effettuerà la verifica della documentazione amministrativa prodotta dal soggetto risultato primo in graduatoria. Resta salva la verifica sul possesso dei requisiti richiesti per la stipula del contratto.

Sono ammessi a presentare offerta i soggetti di cui all'art. 45 del D.Lgs. 50/2016 e s. m. e i.

III.1.6)Geforderte Kautionen oder Sicherheiten:

All'atto della presentazione dell'offerta economica e con le modalità che sono descritte nel documento di "Disciplinare di Gara", i Concorrenti devono produrre, a pena di esclusione, una cauzione provvisoria paria 14.800,00 EUR, ossia pari al 2 % dell'importo base dell'appalto, di durata pari ad almeno 180 giorni decorrenti dalla data dell'offerta. La cauzione dovrà essere conforme allo schema tipo di cui al D.M. 31/18. Dovrà, inoltre, essere contestualmente prodotta, a pena d'esclusione, una dichiarazione di un istituto bancario o di un intermediario finanziario o di una compagnia di assicurazione contenente l'impegno a rilasciare, in caso di aggiudicazione dell'appalto da parte dell'offerente, la garanzia fideiussoria definitiva di cui all'art. 103 del D.Lgs. 50/2016; tale dichiarazione potrà essere prodotta in unico documento con la cauzione provvisoria.

L'aggiudicatario dovrà produrre la garanzia fideiussoria di cui al 103 del D.Lgs.50/2016.

III.1.7)Wesentliche Finanzierungs- und Zahlungsbedingungen und/oder Hinweise auf Vorschriften, in denen sie enthalten sind:

Appalto finanziato dall'ente appaltante.

La Committente corrisponderà all'Appaltatore, come forma di anticipazione del prezzo, una percentuale pari al 20% (venti per cento) dell'importo contrattuale, entro 15 (quindici) giorni dall'effettivo inizio delle prestazioni; tale corresponsione sarà subordinata alla costituzione, a cura e onere dell'Appaltatore, di una garanzia fideiussoria, bancaria o assicurativa, di importo pari all'anticipazione maggiorato del tasso di interesse legale secondo la normativa di Legge.

La contabilizzazione delle attività avverrà "a misura" sulla base dell'avanzamento progressivo delle stesse. Le fatture potranno essere emesse previa autorizzazione della Committente.

Tutti i pagamenti saranno effettuati a 60 giorni data ricezione fattura, previo benestare della Committente, a seguito di emissione di nota di carico. Tutti i pagamenti dovranno avvenire nel rispetto di quanto disposto dalla Legge n. 136/2010.

III.1.8)Rechtsform, die die Unternehmensgruppe, der der Auftrag erteilt wird, haben muss:

Si precisa che, non essendovi prestazioni secondarie, sono ammesse esclusivamente riunioni di imprese di tipo “orizzontale”.

La quota di partecipazione al raggruppamento in associazione temporanea, ovvero in consorzio ordinario di concorrenti, dovrà essere espressa nel mandato ovvero nella dichiarazione di impegno a costituire A.T.I./consorzio ordinario di concorrenti . In caso di A.T.I. o di consorzio ordinario di concorrenti già costituito, dovrà essere prodotta copia autentica del mandato di rappresentanza all'impresa mandataria.

III.2)Bedingungen für den Auftrag
III.2.2)Bedingungen für die Ausführung des Auftrags:

Il subappalto è disciplinato dall’art. 105 del Codice dei Contratti pubblici e può essere autorizzato nei limiti e con le modalità specificate dal predetto articolo;

E’ vietato all’appaltatore, pena la risoluzione del contratto ed il risarcimento di tutti i danni subiti e subendi, affidare in subappalto, in assenza di preventiva autorizzazione richiesta dall’appaltatore e rilasciata dall’Ente Appaltante, ai sensi e per gli effetti dell’art. 105 del d.lgs. 50 del 2016 e secondo le modalità ivi riportate.

Abschnitt IV: Verfahren

IV.1)Beschreibung
IV.1.1)Verfahrensart
Offenes Verfahren
IV.1.3)Angaben zur Rahmenvereinbarung oder zum dynamischen Beschaffungssystem
IV.1.8)Angaben zum Beschaffungsübereinkommen (GPA)
Der Auftrag fällt unter das Beschaffungsübereinkommen: ja
IV.2)Verwaltungsangaben
IV.2.2)Schlusstermin für den Eingang der Angebote oder Teilnahmeanträge
Tag: 20/04/2022
Ortszeit: 12:00
IV.2.3)Voraussichtlicher Tag der Absendung der Aufforderungen zur Angebotsabgabe bzw. zur Teilnahme an ausgewählte Bewerber
IV.2.4)Sprache(n), in der (denen) Angebote oder Teilnahmeanträge eingereicht werden können:
Italienisch
IV.2.7)Bedingungen für die Öffnung der Angebote
Tag: 20/04/2022
Ortszeit: 15:00

Abschnitt VI: Weitere Angaben

VI.1)Angaben zur Wiederkehr des Auftrags
Dies ist ein wiederkehrender Auftrag: nein
VI.3)Zusätzliche Angaben:

Sezione VI: Altre informazioni. Si tratta di un appalto rinnovabile: no. Informazioni complementari:

1) Procedura di gara gestita per via telematica. Le offerte, comprensive di tutte le dichiarazioni e di tutta la documentazione richiesta nella sezione III del presente bando, dovranno, a pena d'esclusione, essere inserite firmate digitalmente ove richiesto, sul portale acquisti ADR, in una busta chiusa digitale, entro e non oltre il termine di cui al punto IV.2.2) del presente bando. Per inserire l’offerta: registrarsi al portale acquisti ADR (https://adr.i-faber.com), cliccando sul nome della gara si trova il dettaglio dell’evento. Cliccare su “Accedi per partecipare alla gara” e procedere con la registrazione compilando i campi richiesti. Una volta registrati, accedere alla piattaforma con propria username e password e successivamente accedere alla piattaforma gare. Effettuato l'accesso, procedere con l'invio dell’offerta, comprensiva di tutte le dichiarazioni e di tutta la documentazione richiesta nella sezione III del presente bando, cliccando su "Invio dell'offerta", secondo le istruzioni fornite dalla piattaforma e dal presente bando di gara. Ulteriori dettagli sulle modalità di presentazione dell'offerta sono indicate nel Disciplinare di gara che, disponibile sul portale, costituisce parte integrante e sostanziale del presente bando;

2) per partecipare alla gara è necessario che le imprese siano in possesso della seguente dotazione informatica minima: un pc collegato ad internet con le seguenti versioni di browser: Microsoft Internet Explorer Mozilla Firefox, Google Chrome, Apple Safari. È possibile rivolgersi al recapito del punto di contatto per informazioni riguardanti le modalità operative generali di funzionamento del portale. L’offerta nonché le dichiarazioni che sono richieste dovranno essere firmate con firma digitale. Qualora un concorrente, ovvero un qualunque soggetto terzo, fosse sprovvisto dello strumento della firma digitale, al fine di favorire la massima partecipazione alla presente procedura, sarà ritenuta accettabile la seguente modalità alternativa: produzione della scansione in pdf della dichiarazione/documento firmata/o in modo tradizionale, accompagnata/ o da un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore. Si precisa che in tale ipotesi, in caso di aggiudicazione, il concorrente dovrà produrre l’originale cartaceo di tale/i dichiarazione/i/documento/i a comprova dell’autenticità del file pdf prodotto in fase di gara. In caso di imprese riunite, è sufficiente che una sola impresa, la designata mandataria in caso di A.T.I./Consorzio ordinario di concorrenti, costituenda o costituita, ovvero una sola delle imprese costituenti il G.E.I.E. o aderente ad un contratto di rete, si registri al portale acquisti e produca tutta la documentazione richiesta per se stessa e per le altre imprese riunite; si precisa, peraltro, chele dichiarazioni di ciascuna impresa devono essere firmate digitalmente dai rispettivi legali rappresentanti i quali dovranno tutti sottoscrivere, in caso di costituenda A.T.I./Consorzio ordinario di concorrenti, anche la relativa dichiarazione di impegno a conferire mandato di rappresentanza ad uno di essi;

3) ADR si riserva la facoltà, in qualunque momento, di sospendere o annullare la procedura di gara senza che, in tale eventualità, i concorrenti possano avere nulla a pretendere. ADR si riserva inoltre, ai sensi dell’art 95,comma 12 del D. Lgs 50/2016 di non procedere all'aggiudicazione se nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all'oggetto del contratto.

4) Responsabile del procedimento per la fase di affidamento dell'appalto: G. Di Cintio, Responsabile Procurement & Logistics di Aeroporti di Roma SpA;

5) Ulteriori informazioni complementari sono disponibili sul portale acquisti ADR e nel documento "Informazioni complementari" che è parte integrante e sostanziale del presente Bando di Gara.

VI.4)Rechtsbehelfsverfahren/Nachprüfungsverfahren
VI.4.1)Zuständige Stelle für Rechtsbehelfs-/Nachprüfungsverfahren
Offizielle Bezeichnung: Tribunale amministrativo regionale per il Lazio — Roma
Postanschrift: Via Flaminia 189
Ort: Roma
Postleitzahl: 00196
Land: Italien
VI.4.3)Einlegung von Rechtsbehelfen
Genaue Angaben zu den Fristen für die Einlegung von Rechtsbehelfen:

Per le procedure di impugnazione avverso il presente bando di gara, le eventuali esclusioni dalla medesima gara e l'aggiudicazione è competente, ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. n. 104/2010 e s. m., il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio. La proposizione del ricorso innanzi al suddetto Tribunale Amministrativo Regionale dovrà avvenire nel rispetto di quanto previsto dalla normativa vigente.

VI.5)Tag der Absendung dieser Bekanntmachung:
15/03/2022